Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Fujitsu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fujitsu
Logo
StatoGiappone Giappone
Borse valoriBorsa di Tokyo: 6702
ISINJP3818000006
Fondazione1935 a Kawasaki
Sede principaleMinato
Settoreinformatica
Prodotti
Fatturato4.467 miliardi di yen (circa 35,3 miliardi €) (2011)
Utile netto42,70 miliardi di yen (2011)
Dipendenti172.336 (2011)
Sito web

Fujitsu (富士通株式会社 Fujitsū Kabushiki-gaisha?), azienda giapponese con sede a Tokyo e Kawasaki, è uno dei maggiori fornitori mondiali di prodotti e soluzioni per l'information technology, dai personal computer, midrange, grandi server e sistemi di storage, fino ai software ed alle soluzioni. Fujitsu è altresì leader mondiale nello sviluppo e costruzione di semiconduttori e altri apparati elettronici quali monitor al plasma, LCD, proiettori ed è una delle aziende leader nel settore dei condizionatori d'aria, sia residenziali che industriali. Dal 2006 nei suoi laptop utilizza anche dischi rigidi a stato solido. Nel febbraio del 2009 la società ha venduto la divisione Hard disk a Toshiba per un miliardo di dollari[1] e nello stesso anno ha acquisito la quota di Siemens della controllata Fujitsu Siemens Computers che è stata rinominata Fujitsu Technology Solutions.[2]

Gruppo Fujitsu in Europa[modifica | modifica wikitesto]

In Europa, Fujitsu controlla le seguenti società:

  • Fujitsu Services
  • Fujitsu Technology Solutions
  • Fujitsu Telecommunications Europe
  • Fujitsu Software
  • Fujitsu Systems Europe
  • Fujitsu Europe
  • Fujitsu Microelectronics Europe (FME)
  • PFU Imaging Solutions

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Toshiba compra il business degli HD di Fujitsu, Macitynet.it, 25 febbraio 2009. URL consultato il 25 febbraio 2009.
  2. ^ Oggi è l'ultimo giorno di Fujitsu Siemens Computer, Hardware Upgrade, 31 marzo 2009. URL consultato il 31 marzo 2009.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN267698872 · ISNI: (EN0000 0004 1789 4688