FANUC

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FANUC Corporation
Logo
StatoGiappone Giappone
Forma societariaKabushiki kaisha
Borse valoriBorsa di Tokyo: 6954
Topix
Nikkei 225[1]
ISINJP3802400006
Fondazione1958[2]
Fondata daSeiuemon Inaba[2]
Sede principaleMinamitsuru-gun
Persone chiaveYoshiharu Inaba
(presidente e amministratore delegato)
SettoreRobotica
ProdottiFactory automation (FA) systems, Robot industriali, CNC, Laser
Fatturato6,081 miliardi USD (2015)
Utile netto1,73 miliardi USD (2015)
Dipendenti5.261 (consolidato) (2013)
Sito web
FANUC Tsukuba

FANUC (/ˈfænʊk/, spesso scritto Fanuc, acronimo per Factory Automation NUmerical Control[3]) è un gruppo societario, con a capo la FANUC Corporation (ファナック株式会社 Fanakku Kabushikigaisha?) del Giappone, Fanuc America Corporation di Rochester Hills, Michigan, USA, e FANUC Europe Corporation S.A. del Lussemburgo, che produce automazione e servizi come robotica e computer numerical control. FANUC è uno dei produttori maggiori a livello mondiale di robot industriali. FANUC originariamente era parte della Fujitsu, impegnata a sviluppare i primi sistemi di controllo numerico (NC) e servomeccanismi.

Nel 1972 la divisione Computing Control Division divenne indipendente e nacque la FANUC Ltd.[4]

FANUC è quotata in Borsa al Borsa di Tokyo e fa parte degli indici azionari TOPIX 100[5] e Nikkei 225[6]. Ha sede a Yamanashi.

Molte sono le industrie di meccanica, in particolare del settore automotive che utilizzano controlli FANUC e robotica. Robot industriali sono usati ad esempio da Panasonic a Amagasaki per la produzione di televisori, con capacità di 2 milioni di apparecchi al mese (Plasma, LCD) con solo 25 dipendenti dedicati.[7]

FANUC ha oltre 240 joint venture, sussidiarie, e uffici in oltre 46 paesi.[8] È il più grande costruttore di controlli CNC del mondo con una quota di mercato del 65%[9] e leader nei factory automation systems.[10]

Sussidiarie e joint venture[modifica | modifica wikitesto]

FANUC Europe Corporation S.A. ha sede in Lussemburgo, con clienti in Europa e fornisce assistenza nel continente.

FANUC America Corporation è a capo delle operazioni FANUC per il nord e sud America. La attuale organizzazione risale al 2013 con l'unione di FANUC Robotics America Corporation (1992-2013) e FANUC CNC America (2010-2013).

FANUC Robotics America Corporation (1992-2013) fornisce robotica e automazione in nord e sud America, con oltre 240.000 robot installati. Produce inoltre software, controlli, e visori per robotica. La sede è a Rochester Hills, Michigan, con dieci sedi regionali in the U.S., Canada, Messico e Brasile. La FANUC fornisce sistemi per applicazioni incluso automotive e fabricated metals to medical devices and plastics e lavorazione dei metalli, fondata nel 1982 come joint venture tra FANUC Ltd e General Motors Corporation, a nome GMFanuc Robotics Corporation. Uno staff di 70 persone iniziò a lavorare al GM Technical Center di Warren, Michigan. Nel 1992, la società divenne totalmente una sussidiaria di FANUC Ltd di Oshino-mura, Giappone. La società fu membro della Robotics Industries Association (RIA) e della International Federation of Robotics (IFR).

Nel 2010, FANUC America Corporation e la già esistente azienda di CNC business unit della GE Fanuc Intelligent Platforms negli USA vennero combinate in una nuova società a nome FANUC CNC America. Questa nuova società è una sussidiaria controllata totalmente da FANUC Ltd. del Giappone e offre sistemi CNC, laser, Manufacturing Intelligence software, riparazioni e servizi tecnici avanzati, corsi, e parti di ricambio per CNC, riparazioni di PCB motore, supporto sul campo, e CS-24 after hour. Ha sede a Chicago nel sobborgo di Hoffman Estates, Illinois. Ha sedi in oltre 30 località, tra le quali U.S., Canada, Messico, Brasile e Argentina. Offre servizi a costruttori di macchine CNC e rivenditori di macchine CNC e offre la vendita di utensili mom and pop in ambito industriale. Nel 1977 la società fu fondata come sussidiaria della FANUC Ltd di Oshino-mura.

GE Fanuc Intelligent Platforms (1986-2010) fu una joint venture tra General Electric e FANUC Ltd. Nel 2009, GE e FANUC Ltd. decisero di dividersi, lasciando a FANUC Ltd. il settore CNC. GE rinominò la sua parte in GE Intelligent Platforms.[11][12][13]

Fanuc India è diretta da 'Sonali Kulkarni.

FANUC NC controller[modifica | modifica wikitesto]

Convenzioni Controllo/Dispositivo[modifica | modifica wikitesto]

Ogni generazione di CNC FANUC ha differenti livelli di capacità di controllo, e queste sono generalmente riferite al modello o numero seriale.

Ogni controller ha tipicamente disponibile diverse capacità di controllo macchina, dipendenti da quale software è installato (su licenza). Alcuni controlli tipici sono:

  • M - Milling
  • T - Turning (lathe)
  • TT - Twin Turret
  • P - Punch press
  • G - Grinding

Ogni designazione di modello può avere aggiornamenti, usualmente indicati con una lettera al suffisso.

Model 0 è inusuale in quanto sia il numero zero che la lettera O sono usati intercambiabilmente ad indicare il modello.

Non c'è una sintassi specifica per distinguere il modello dal tipo di dispositivo e dalla serie, con spazi o barre, che risultano difficili da interpretare per ricavare l'informazione, parti, e service. Per esempio nella serie FANUC-0, questi sono tutti identificatori validi per vari tipi di NC controls e macchine:[14]

Vari nomi modelli Tipo Serie Note
FANUC-0MA, FANUC 0-MA, FANUC 0M-A, FANUC 0M/A, FANUC 0-M-A, FANUC 0-M/A, FANUC 0 M-A, FANUC 0 M/A, FANUC-0M Model A, FANUC 0-M Model A, FANUC 0/M Model A Milling A number 0
FANUC-OPA, FANUC O-PA, FANUC OP-A, FANUC OP/A, FANUC O-P-A, FANUC O-P/A, FANUC O P-A, FANUC O P/A, FANUC-OP Model A, FANUC O-P Model A, FANUC O/P Model A Punching A letter O
FANUC-0TB, FANUC 0-TB, FANUC 0T-B, FANUC 0T/B, FANUC 0-T-B, FANUC 0-T/B, FANUC 0 T-B, FANUC 0 T/B, FANUC-0T Model B, FANUC 0-T Model B, FANUC 0/T Model B Turning B number 0
FANUC-0TTB, FANUC 0-TTB, FANUC 0TT-B, FANUC 0TT/B, FANUC 0-TT-B, FANUC 0-TT/B, FANUC 0 TT-B, FANUC 0 TT/B, FANUC-0TT Model B, FANUC 0-TT Model B, FANUC 0/TT Model B Twin Turret B number 0
FANUC-0GC, FANUC 0-GC, FANUC 0G-C, FANUC 0G/C, FANUC 0-G-C, FANUC 0-G/C, FANUC 0 G-C, FANUC 0 G/C, FANUC-0G Model C, FANUC 0-G Model C, FANUC 0/G Model C Grinding C number 0

Capacità dei NC controller[modifica | modifica wikitesto]

Quando un sistema computer aided manufacturing software è usato per controllare questi differenti sistemi, il modello può essere usato per dire al software del manufacturing come usare in modo più efficiente il sistema di programmazione. Alcuni FANUC NC Controller:

Nome del NC Serie o versione Differenze e capacità
FANUC 20 Series A
FANUC 20 Series B
FANUC 30 Series A
FANUC 30 Series B
FANUC 2000 Series A
FANUC 3000 Series A
Non c'è modello 4/4000, nella Numerologia giapponese è numero sfortunato
FANUC 5 Series A
FANUC 7 Series A
FANUC 6 Series A
FANUC 5 Series B
FANUC 6 Series B
FANUC 3
FANUC 10
FANUC 11
FANUC 15
FANUC 0 Series A, 1985-1986
FANUC 0 Series B, 1987-1989
FANUC 0 Series C, 1990-1998
FANUC 6
FANUC 12
FANUC 16i
FANUC 18i
FANUC 21i
FANUC 30i[15] First production: 2003
FANUC 31i[15] First production: 2004
FANUC 32i[15] First production: 2004
FANUC 160[16]
FANUC 180[16]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ FANUC Corporate Profile, Google Finance. URL consultato il 19 marzo 2014.
  2. ^ a b Company Outline, FANUC Corporation. URL consultato il 31 marzo 2013.
  3. ^ FANUC Group - website, fanuc.eu. URL consultato l'8 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 10 marzo 2012).
  4. ^ FANUC's Management - Profile, FANUC Corporation. URL consultato il 6 giugno 2008.
  5. ^ TOPIX Core30 Components (PDF), Japan Exchange Group. URL consultato il 19 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 13 maggio 2014).
  6. ^ Components:Nikkei Stock Average, Nikkei Inc.. URL consultato il 19 marzo 2014.
  7. ^ TrustedReviews.com Panasonic Press Tour Japan 2007 p2-3
  8. ^ Annual Report 2015 (PDF), FANUC Corporation. URL consultato il 23 gennaio 2016.
  9. ^ FANUC company profile, ENGINEERING.com, Inc.. URL consultato il 17 settembre 2014.
  10. ^ FANUC History, FANUC Europe Corporation. URL consultato il 19 marzo 2014.
  11. ^ American Machinist, GE, Fanuc Agree to Split Archiviato il 7 luglio 2011 in Internet Archive.
  12. ^ How Capital Investment Tax Credits Could Help Rebuild America’s Manufacturing Sector, Commonweal Institute. URL consultato il 21 ottobre 2010 (archiviato dall'url originale il 23 aprile 2011).
  13. ^ GE Fanuc Joint Venture Dissolved, NBC29. URL consultato il 21 ottobre 2010.
  14. ^ Memex Automation - Fanuc 0 M/T Model C Serial (RS232) Connection Guide Copia archiviata (PDF), su memex.ca. URL consultato il 12 aprile 2011 (archiviato dall'url originale il 14 marzo 2012).
  15. ^ a b c GE Fanuc, CNC Series 30i/31i/32i (PDF), Eagle Eye CNC Routers, 2004. URL consultato il 29 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 2 febbraio 2013).
  16. ^ a b Fanuc Control History NC to Fanuc CNC Systems

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN144282624 · ISNI (EN0000 0004 1763 7593 · LCCN (ENn83057603