Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Denon (azienda)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
DENON
Logo
StatoGiappone Giappone
Fondazione1910
Sede principaleTokyo
Settoreelettronica
ProdottiApparecchi Hi-Fi audio e video
Sito web

DENON (株式会社デノン Kabushiki Kaisha Denon?) è un'azienda giapponese fondata nel 1910 produttrice di apparecchiature elettroniche Hi-Fi quali amplificatori audio/video, lettori CD da tavolo, giradischi, testine di lettura per giradischi e sintonizzatori. Produce inoltre apparecchiature audio professionali per discoteche. L'azienda si contraddistingue da sempre per l'eccellente qualità dei suoi prodotti.

Per diversi decenni Denon fu un marchio della Nippon-Columbia. Denon deriva dalla fusione della Denki Onkyo e altri nel 1939. Nel 2001, Denon venne acquisita dalla Ripplewood Holdings e al 2% dalla Hitachi. Nel 2002, Denon viene fusa con Marantz in D&M Holdings.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società viene fondata nel 1910 come parte di Nippon Chikuonki Shokai (Japan Recorders Corporation), fabbricante di dischi single side e grammofoni.[1] Originariamente il nome fu 日本電氣音響株式會社 - Nippon 'DENki ONkyo Kabushikigaisha' abbreviato DEN-ON in giapponese. Più tardi altre aziende si fusero con essa e venne creato il nome Denon.

La prima fusione avvenne tra il 1912 e il 1928 a marchio “Columbia” divenendo Japan Columbia Recorders. Nel 1946 divenne Nippon Columbia.[2]

Il marchio Denon fu creato nel 1947 quando Nippon Columbia si fuse con Japan Denki Onkyo.[3] D&M Holdings Inc. fu creato nel 2002 quando Denon Ltd e Marantz Japan Inc. si fusero. Il 1º marzo 2017, Sound United LLC completa l'acquisizione dell a D+M Holdings.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Audio Trends (Denon Brand), su audiotrends.com.au. URL consultato il 2 aprile 2008 (archiviato dall'url originale il 2 marzo 2008).
  2. ^ Denon History, su denon.com.hk. URL consultato il 2 aprile 2008 (archiviato dall'url originale il 10 novembre 2007).
  3. ^ High Fidelity (Denon History), su highfidelity.pl. URL consultato il 2 aprile 2008.
  4. ^ D&M Holdings, su dm-holdings.com. URL consultato il 2 aprile 2008.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]