Lettore CD

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il lettore di CD audio, vedi Riproduttore di CD audio.
Disco ottico
DVD-R bottom-side.jpg

Il lettore di compact disc (abbreviazioni diffuse nel linguaggio comune: "lettore di CD", "lettore CD", "lettore di cd", "lettore cd")[1] è una tipologia di drive la quale si contraddistingue per essere destinata alla lettura dei dati memorizzati su compact disc.

I lettori CD sono in grado di leggere, oltre ai formati fisici del CD come il CD-R e CD-RW, i numerosi formati logici del CD (CD Audio, Video CD, Super Video CD, ecc.) se il computer è dotato di apposito software.

Tipologie di lettori CD[modifica | modifica sorgente]

I lettori CD vengono prodotti per essere collegati al computer tramite un'interfaccia ATA, SCSI, SATA, Firewire o USB. Oppure tramite interfacce proprietarie nel caso di alcuni computer portatili. Normalmente un lettore CD è dotato di una sola interfaccia quindi essa rappresenta una caratteristica di distinzione.

I lettori CD si differenziano anche per la velocità di lettura. Essa è espressa come multiplo di una quantità base, 150 kB/s. Questa velocità di base è la velocità di riproduzione dei CD audio. Incrementando la velocità di rotazione del CD è possibile aumentare la velocità di lettura dei dati. Un lettore che riporti la dicitura 12X, è in grado quindi di leggere dati dalla superficie del CD a 1800 kB/s.

Le velocità superiori a 12X crearono inizialmente problemi relativi alle vibrazioni del disco. 20X fu considerata la velocità massima raggiungibile fino a quando Samsung introdusse l'SCR-3230, un lettore CD che utilizza un meccanismo di bilanciamento (ball bearing) per stabilizzare il disco e ridurre vibrazioni e rumore. Attualmente la velocità di lettura massima è 52X, dovuta alla resistenza strutturale del policarbonato usato nella costruzione dei CD. Kenwood ha dimostrato la possibilità di sfruttare più laser contemporaneamente per aumentare ulteriormente la velocità di lettura. Il lettore TrueX è in grado di leggere dati alla velocità di 72X, facendo ruotare il disco alla velocità tipica dei lettori 10X.

Tipico lettore CD interno
Velocità di trasferimento comuni
Velocità Megabytes/s Megabits/s Mebibits/s
1x 0,15 1,2 1,1444
2x 0,3 2,4 2,2888
4x 0,6 4,8 4,5776
8x 1,2 9,6 9,1553
10x 1,5 12,0 11,4441
12x 1,8 14,4 13,7329
20x 3,0 24,0 22,8882
32x 4,8 38,4 36,6211
36x 5,4 43,2 41,1987
40x 6,0 48,0 45,7764
48x 7,2 57,6 54,9316
50x 7,5 60,0 57,2205
52x 7,8 62,4 59,5093

Funzionamento del lettore CD[modifica | modifica sorgente]

Diodi laser di un masterizzatore cd su una griglia di 1mm

Il lettore CD legge i dischi tramite un diodo laser. I dati sono scritti sul disco come una serie di microscopiche incisioni (pits), separate da spazi (lands). La superficie riflettente del disco, composta di alluminio, viene illuminata dal raggio laser per leggerne i dati. A causa della profondità dei pit, approssimativamente tra un quarto ed un sesto della lunghezza d'onda del laser utilizzato, la fase del raggio riflesso è traslata rispetto a quella del raggio emesso inizialmente. La loro sovrapposizione causa un'interferenza distruttiva che diminuisce l'intensità del raggio riflesso. Il cambiamento di intensità di quest'ultimo è misurato e trasformato in dati binari che, opportunamente decodificati, permettono la lettura dei dati immagazzinati sul supporto.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ "CD" e "cd" sono acronimi di "compact disc".

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]