Porta (informatica)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Una porta, in informatica, è un punto fisico (hardware) sul quale terminano le connessioni di un'interfaccia cioè il canale fisico attraverso il quale i dati vengono trasferiti tra un dispositivo di input e il processore o tra processore e dispositivo di output.

La porta nella tecnologia delle reti è invece un concetto diverso, non fisico ma logico attinente ai processi comunicativi di tipo informatico.

Cenni storici[modifica | modifica wikitesto]

Nel corso della storia dell'informatica ne sono state prodotti diverse tipologie di interfacce per la trasmissione di dati audio e video: tra le più famose si ricordano il tipo D-subminiature, la game port le IEEE 488, IEEE 1394, Video Graphics Array, Digital Visual Interface e DisplayPort; successivamente l'evoluzione tecnologica e ha portato alla diffusione uniforme di standard principali, come l'USB e l'HDMI.

Tipologie di trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

Le tipologie di trasmissione dei dati che esse sono in grado di veicolare possono essere raggruppate un due grandi categorie:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]