Alps Electric Corporation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alps Electric Co., Ltd.
アルプス電気株式会社
Logo
StatoGiappone Giappone
Forma societariaKabushiki kaisha
ISINJP3126400005
Fondazione1º novembre 1948
Sede principale1-7 Yukigaya-otsuka-machi, Ōta (Tokyo) 145-8501
FilialiAlpine Electronics
Cirque Corporation
Alps Logistics
Alps Green Devices
Persone chiaveToshihiro Kuriyama, (President)
Masataka Kataoka, (Chairman)
Settoreelettronico
Prodotticomponenti elettronici
Fatturato$ 5,806 mld (¥ 546,423 mld) (2012)
Utile netto$ 75,18 mld (¥ -7,075 mld) (2012)
Dipendenti36.199 (2013)
Note[1][2]
Sito web

Alps Electric Co., Ltd. (アルプス電気株式会社 Arupusu Denki Kabushiki-gaisha?) è un fabbricante di periferiche elettroniche, come i touchpads. Alps è una multinazionale, con sede a Tokyo, Giappone, fondata nel 1948. Alps è conosciuta anche grazie alla marca ALPINE nelle autoradio.

L'hardware Alps touchpad è sviluppato e costruito dalla Cirque Corporation, che fu acquisita nel 2003;[3] anche se la controllata continua a scrivere propri driver. I loro driver sono certificati Microsoft Windows. Li si trovano in prodotti Sony, Toshiba e Dell come notebook, come OLPC XO-1. Fabbricano le tastiere per i prodotti PC Apple, incluso l'originale all'epoca Apple Macintosh e il primo iMac. In ambito Hi-Fi sono impiegati abitualmente potenziometri ALPS per la loro qualità. Li si trovano in amplificatori audio della Audiolab, Sony, Onkyo, Marantz solo per citare alcuni marchi.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La società fu costituita nel 1948 come Kataoka Electric Co., Ltd. e cambiò ragione sociale in Alps Electric Co., Ltd. nel dicembre 1964. Nel 2004 il presidente e CEO diventa Masataka Kataoka. Dal 22 giugno 2012, il presidente è Toshihiro Kuriyama e Chairman è Masataka Kataoka.[1]

La Alps Electric Group ha centri di ricerca e sviluppo e produzione in Giappone e in America, Europa, Asia, Corea, e Greater China.[4] Dalla sua fondazione, Alps Electric ha fornito circa 40.000 tipi diversi di componenti elettronici a oltre 2.000 clienti costruttori di elettronica, meccatronica, informatica, automotive e industria nel mondo.[5]

Alps Group comprende 84 sussidiarie, 25 attraverso Alps Electric, 32 attraverso Alpine Electronics e 27 attraverso Alps Logistics.[6]

La società è quotata alla Tokyo Stock Exchange e fa parte del Nikkei 225.[7]

Divisioni[modifica | modifica wikitesto]

Alps Automotive: focalizzata nella fornitura di prodotti OEM inclusi pannelli di controllo e moduli sterzo, per veicoli.[8]

Alps Home and Mobile: focalizzata nella fornitura di interruttori, potenziometri, sensori, e altri componenti elettronici come dispositivi multi-input, tipo touch panel ed GlidePoint™ per informatica e dispositivi mobili. Alps Electric si concentra sulle interfacce uomo-macchina e macchina-macchina per uso domestico, mobile e PC.[8]

Alps Industry, Healthcare & Energy: focalizzata sulla fornitura di componentistica per elettronica industriale, come sensoristica, induttori di potenza, interruttori e moduli di comunicazione.[8]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Corporate Facts, su alps.com. URL consultato il 17 aprile 2014.
  2. ^ Annual Report 2013 (PDF), su alps.com. URL consultato il 17 aprile 2014.
  3. ^ Cirque Corporation Website: Alps Electric Co., su cirque.com. URL consultato il 17 aprile 2014 (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2014).
  4. ^ Alps Global Network, su alps.com. URL consultato il 17 aprile 2014.
  5. ^ Alps Electric Bolsters Infotainment Systems with aptX® Integration, Businesswire, 9 aprile 2014. URL consultato il 17 aprile 2014.
  6. ^ Alps Group, su alps.com. URL consultato il 17 aprile 2014.
  7. ^ Components:Nikkei Stock Average, Nikkei Inc.. URL consultato il 17 aprile 2014.
  8. ^ a b c Company Business Areas, su alps.com. URL consultato il 17 aprile 2014.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN251797164 · ISNI (EN0000 0004 1782 6933 · NDL (ENJA00628178 · WorldCat Identities (EN251797164