Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Nippon Telegraph and Telephone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nippon Telegraph and Telephone
Logo
StatoGiappone Giappone
Borse valori Borsa di Tokyo: 9432,
NYSE: NTT,
Borsa di Londra: NPN
ISINJP3735400008
Fondazione1º agosto 1952
Sede principaleChiyoda
SettoreTelecomunicazioni
ProdottiTelefonia fissa
Telefonia mobile
Internet
Televisione digitale
Information technology
Fatturato10.507 miliardi ¥ (2012)
Utile netto467,7 miliardi ¥ (2012)
Dipendenti219.343 (2012)
Sito web

Nippon Telegraph and Telephone (日本電信電話株式会社), abbreviato in NTT, è una compagnia telefonica giapponese, tra le maggiori al mondo per quote di mercato e giro d'affari.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Costituita nel 1952 come monopolista di stato, è stata parzialmente privatizzata nel 1985. Un terzo delle azioni è ancora in mano al governo di Tokyo.

Sussidiarie[modifica | modifica wikitesto]

Come gruppo, è costituita dalle seguenti imprese:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN133996882 · ISNI (EN0000 0001 2184 8682