Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Sumitomo Heavy Industries

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sumitomo Heavy Industries
Logo
Stato Giappone Giappone
Forma societaria società per azioni
Borse valori Borsa di Tokyo: 6302
ISIN JP3405400007
Fondazione 20 novembre 1888
Sede principale Osaki, Tokyo
Gruppo Sumitomo
Persone chiave Shunsuke Betsukawa, presidente
Settore Metalmeccanica
Prodotti
  • Macchine industriali
  • Apparecchiature scientifiche
  • Apparecchiature mediche
  • Navi
  • Armi
Fatturato 615,2 mld ¥ (2014)
Utile netto 17,9 mld ¥ (2014)
Dipendenti 17.941 (2014)
Sito web

La Sumitomo Heavy Industries, Ltd. (住友重機械工業株式会社 Sumitomo Jūkikai Kōgyō Kabushiki-gaisha?) (abbreviata in SHI) è una azienda giapponese, facente parte del gruppo Sumitomo ed attiva nel settore dell'industria pesante.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda fu fondata nel 1888 per fornire macchinari e assistenza alla grande miniera di rame di Besshi, circa cinquanta anni dopo, nel 1934 fu acquistata e incorporata nella Sumitomo Machinery per produrre macchine per la produzione ed il trasporto di acciaio. Nel 1969 si è fusa con la Uraga Heavy Industries dando vita all'attuale Sumitomo Heavy Industries.

Nel 1979 i suoi cantieri navali hanno costruito la Seawise Giant, la più lunga superpetroliera mai costruita.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


Controllo di autorità VIAF: (EN150387164 · ISNI: (EN0000 0004 1778 4593