Società Anonima Navigazione Aerea

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SANA Società Anonima di Navigazione Aerea
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà Anonima
Fondazione1925 a Genova
Chiusura1934 (confluita in Ala Littoria)
SettoreAeronautico

La Società Anonima di Navigazione Aerea SANA nasce a Genova nel 1925 dalla Società Anonima Italiana Costruzioni Meccaniche (SAICM) già Società Anonima Industrie Meccaniche Gallinari, costruttore di idrovolanti durante la Grande Guerra su licenza della Dornier.

La società è stata una compagnia aerea per le rotte aeree nazionali e internazionali, operanti con idrovolanti. L'obiettivo fu raggiunto quando l'azienda firmò in aprile del 1925 un contratto con il governo italiano per la concessione di due servizi aerei: Genova - Barcellona (Spagna) e Genova - Brindisi[1].

Dornier Wal
Idrovolante Dornier Wal

Il presidente Rinaldo Piaggio già proprietario dell'omonima ditta di Finale Ligure era anche vice presidente dell'azienda Costruzioni Meccaniche Aeronautiche, CMASA, che produceva su licenza Dornier gli idrovolanti Wal e Superwal per la prima linea aerea Genova-Roma-Napoli-Palermo inaugurata il 7 aprile 1926.[2]

Nel 1934, la compagnia aerea diventa Ala Littoria dalla fusione di Aero Espresso Italiana, Società Italiana Servizi Aerei (SISA) e la Società Aerea Mediterranea (SAM) diventando la prima compagnia di bandiera italiana.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Idrovolante Dornier Do X Alessandro Guidoni

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ History of the Società Anonima di Navigazione Aerea – SANA (1925-1934) | European Airlines, su www.europeanairlines.no. URL consultato il 06 marzo 2016.
  2. ^ Paolo Ferrari, L'aeronautica italiana: una storia del Novecento, pp. 73-74.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN154959217 · LCCN: (ENn2001014155 · GND: (DE107929693X