Ernest Airlines

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ernest Airlines
EI-FVG (35058732716).jpg
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per Azioni
Fondazione16 ottobre 2015 a Milano
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Sito web
Compagnia aerea a basso costo
Codice IATAEG
Codice ICAOERN
Indicativo di chiamataERNEST
Primo volo1º giugno 2017[1]
Flotta4 (nel 2017)
Destinazioni16[2]
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

Ernest S.p.A., commercialmente nota come Ernest Airlines o Fly Ernest, è una compagnia aerea italiana. Viene fondata a Milano il 16 ottobre 2015 con l'obiettivo di sviluppare il traffico low-cost tra l'Italia e l'Albania, l'Ucraina e altri mercati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ernest S.p.A. è stata fondata il 16 ottobre 2015 a Milano. Inizialmente con il Brand FLYERNEST ha commercializzato i voli Italia-Albania in collaborazione con altri vettori italiani (dal 1º luglio 2016 fino al 26 marzo 2017), in attesa delle autorizzazioni e certificazioni come Compagnia Aerea.[3]

L’11 aprile 2017 ENAC-Ente Nazionale dell’Aviazione Civile, ha rilasciato l’AOC e la licenza di esercizio operatore aereo per il trasporto passeggeri, cargo e mail.[4]

Il 1º giugno 2017 è stato il primo giorno dei voli di linea con base operativa a Milano Malpensa.[1]

Nel febbraio 2018, durante la Borsa internazionale del turismo, la compagnia ha annunciato l'apertura di nuove rotte verso la Romania (Bucarest e Iași da Verona, Cuneo e Genova) e la Spagna (Ibiza da Bergamo), nonché l’ampliamento della rete verso l’Ucraina e l’incremento delle frequenze verso l’Albania.[5]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

La flotta è composta da un Airbus A319, da un Airbus 320 e da due Boeing 737 AlbaStar.[6][7] A questi verranno aggiunti altri due A320 entro il 2018.[8][9]

Aeromobile In servizio Ordini Passeggeri Note
Airbus A319-100 1 141
Airbus A320-200 1 2 180
Boeing 737-400 2 170 wet lease Albastar[10]
Totale 4 2

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Primo volo, su ilgiornale.it.
  2. ^ Destinazioni, su flyernest.com.
  3. ^ Storia, su bergamonews.it.
  4. ^ Aoc e licenza, su finanza.repubblica.it.
  5. ^ Nuove rotte, su lastampa.it.
  6. ^ Flotta, su planespotters.net.
  7. ^ Flotta, su italiavola.com.
  8. ^ Flotta2, su flyernest.com.
  9. ^ Flotta3, su ttgitalia.com.
  10. ^ Wet lease Alba Star, su italiavola.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aviazione