Aeroporto di Bologna-Borgo Panigale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto di Bologna-Borgo Panigale
Veduta aerea dell'aeroporto di Bologna
Veduta aerea dell'aeroporto di Bologna
IATA: BLQ – ICAO: LIPE
Descrizione
Nome impianto Aeroporto di Bologna-Borgo Panigale
Tipo Civile
Esercente Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna S.p.A.
Stato Italia Italia
Regione Emilia-Romagna Emilia-Romagna
Posizione Borgo Panigale
Costruzione 1931
Classe ICAO 4D
Cat. antincendio ICAO
Altitudine AMSL 38 m
Coordinate 44°32′N 11°18′E / 44.533333°N 11.3°E44.533333; 11.3Coordinate: 44°32′N 11°18′E / 44.533333°N 11.3°E44.533333; 11.3
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
LIPE
LIPE
Sito web www.bologna-airport.it
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
12/30 2803x45 m Asfalto
PAPI-ILS
Statistiche (2014)
Passeggeri in transito 6 580 481
Movimenti aeromobili 65 058
Cargo (tonnellate) 41 789,3

Assaeroporti

L'Aeroporto di Bologna-Borgo Panigale (IATA: BLQICAO: LIPE) intitolato al fisico e inventore Guglielmo Marconi, è il principale scalo dell'Emilia-Romagna, oltre ad essere uno dei principali aeroporti del nord Italia con Milano-Malpensa, Milano-Linate, Bergamo, Venezia, Verona-Villafranca e Torino. Nel 2014, con 6 580 481[1] passeggeri complessivi, di cui 4 801 219 internazionali, 1 732 406 nazionali, 38 859 transiti e 7 997 di aviazione generale, è risultato essere il settimo aeroporto italiano più frequentato.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

A luglio 2000, l'Aeroporto di Bologna ebbe l'onore di ospitare il Concorde: un esemplare dell'Air France venne noleggiato da un'azienda di Modena per i suoi dipendenti[2].

A luglio 2008 la compagnia aerea low cost Ryanair decide di trasferire tutti i voli internazionali dall'aeroporto "Luigi Ridolfi" di Forlì a quello di Bologna. Nel 2009, dopo l'abbandono definitivo di Forlì da parte di Ryanair, viene aperta una base a Bologna, inizialmente con due aeromobili, divenuti poi tre nel 2010. Tutto ciò inverte il calo di passeggeri avvenuto a Bologna tra il 2007 e il 2008, portando anzi una notevole crescita dal 2009 in avanti.

L'aeroporto di Bologna è stato insignito dell'ACI Europe Best Airport Awards per l'anno 2009 nella categoria aeroporti da 1 a 5 milioni di passeggeri, sottraendo il premio a Torino-Caselle[3].

L'11 settembre 2013 viene siglato presso l'aeroporto di Bologna un nuovo accordo quinquennale per la crescita, che vedrà il traffico Ryanair a Bologna crescere del 20%, passando da 2,1 milioni di passeggeri a 2,5 milioni entro il 2018. Complessivamente presso lo scalo emiliano saranno basati 5 aeromobili, per un totale di 33 rotte e 314 voli settimanali.[4][5]

Per il periodo 2011-2013, alla luce dell'aumento di passeggeri registrato negli ultimi anni, l'Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna ha programmato un importante intervento di riqualifica e ampliamento del terminal. L'aeroporto è cresciuto in dimensioni, passando dai precedenti 31 100 m² a una superficie complessiva del terminal di 36 100 m². Ciò comporterà un incremento del numero di gate (da 20 a 24) e dei varchi dedicati ai controlli di sicurezza (da 7 a 10). È stata creata un'unica area check-in con 64 banchi raccolti in 3 isole. Sono stati inoltre realizzati 5 pontili, di cui 2 finger. Grande rilievo ha assunto l'area dedicata alle attività commerciali (i negozi erano 29 a fronte degli attuali 35), e in particolare, le aree commerciali dal lato "aria" (ovvero nella zona imbarchi, dopo il passaggio dei controlli di sicurezza) sono raddoppiate (+136%), mentre quelle all'ingresso dell'aerostazione (lato "terra") sono aumentate del 38%. È stato infine realizzato un nuovo impianto di smistamento bagagli BHS. I lavori si sono conclusi nell'autunno del 2013.

I numeri del progetto:
Ieri Oggi
Superficie totale (mq) 31 100 36 100
Superficie dedicata attività commerciali (mq) 3 700 5 500
N° Gate 20 24
N° Varchi Sicurezza 7 10
N° Servizi igienici 120 145

Dati tecnici[modifica | modifica wikitesto]

L'accesso superiore, destinato ai passeggeri in partenza, al terminal principale dell'aeroporto bolognese.

L'aeroporto di Bologna è dotato di una sola pista (allungata nell'estate del 2004) di 2803 m la cui larghezza è di 45 m.
Essa è orientata a 115° (o a 295°, a seconda della direzione di utilizzo). La pista è dotata di ILS e PAPI in entrambe le direzioni, precisamente di CAT IIIB per la RWY 12 e di CAT I per la RWY 30. Generalmente, per gli atterraggi, viene utilizzata la pista 12. Durante le procedure di avvicinamento ILS gli aerei effettuano l'atterraggio con una prua orientata a 116° ed una frequenza NAV di 108,90. Nelle giornate in cui il vento spira da W – NW gli aerei in decollo ed atterraggio usano la pista 30.

Caratteristiche tecniche della pista[6]:
RWY TORA ASDA TODA LDA
12 2803 2920 2803 2493
30 2803 2860 2803 2438
Altra immagine aerea dell'aeroporto.

Compagnie aeree e destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Voli di linea[modifica | modifica wikitesto]

Questa lista è suscettibile di variazioni e potrebbe non essere aggiornata.
Compagnia aerea Destinazioni
Air France (Parigi-CDG, Lione-St. Exupéry)
Air France
operato da HOP!
(Lione)
Air Moldova (Chişinǎu)
Alitalia (Roma-Fiumicino, Tirana)
Austrian Airlines
operato da Austrian Arrows
(Vienna)
Blue Air (Bacǎu, Bucarest-Otopeni)
Blue Panorama Airlines (Stagionale: Mombasa)
Blue Panorama Airlines
operato da Blu-express
(Tirana)
British Airways (Londra-Heathrow)
Brussels Airlines (Bruxelles)
EasyJet (Londra-Gatwick, Parigi-CDG, Amburgo, Ginevra)
Emirates (Dubai) dal 3 novembre 2015
Germanwings (Berlino-Tegel, Colonia/Bonn)
Iberia (Madrid)
Iberia
operato da Air Nostrum
(Madrid)
Jetairfly (Marrakech, Casablanca)
KLM
operato da KLM Cityhopper
(Amsterdam)
Livingston (Tirana, Stagionale: Mostar)
Lufthansa (Francoforte sul Meno, Monaco di Baviera)
Lufthansa
operato da Air Dolomiti
(Monaco di Baviera)
Meridiana (Cagliari, Chişinău, Catania, Napoli, Olbia; Stagionale: Heraklion, Lampedusa, Mombasa, Mykonos, Santorini)
Mistral Air (Stagionale: Zante, Charter: Mostar)
Neos (Boa Vista, Cancún, Capo Verde-Sal, Fuerteventura, Las Palmas, Sharm El Sheikh, Tenerife)
Pegasus Airlines (Istanbul-Sabiha Gökçen)
Royal Air Maroc (Casablanca)
Ryanair (Alghero, Barcellona, Breslavia, Bari, Parigi-Beauvais, Berlin Shoenefeld, Brindisi, Bristol, Bucarest-Otopeni, Cagliari, Catania, Bruxelles-Charleroi, Cracovia, Dublino, Lamezia Terme, Londra-Stansted, Madrid, Malta, Manchester, Oslo-Rygge, Palermo, Siviglia, Tenerife, Trapani, Valencia, Varsavia-Modlin, Düsseldorf-Weeze, Gran Canaria (da novembre 2015) Stagionale: Alicante, Ibiza, Lanzarote, Kos, Málaga, Palma di Maiorca, Porto, Rodi)
Transavia (Eindhoven)
Tunisair (Tunisi), Stagionale: (Djerba)
Vueling (Barcellona, Parigi-Orly)
Wizz Air (Bucarest, Cluj-Napoca, Katowice, Sofia, Timişoara, Craiova)

Voli charter[modifica | modifica wikitesto]

Voli Cargo[modifica | modifica wikitesto]

Dati di traffico[modifica | modifica wikitesto]

Aeroporto di Bologna-Borgo Panigale[7]
Anno Passeggeri Var. % Movimenti Var. % Cargo (t) Var. % Posizione nazionale
per passeggeri
Var.
2000 2000 3524789 3.524.789 Green Arrow Up.svg 6,1% 61909  61.909 Green Arrow Up.svg 2,0% 25.034 Green Arrow Up.svg 2,3% 7 Straight Line Steady.svg
2001 2001 3440051 3.440.051 Red Arrow Down.svg -2,2% 56746 56.746 Red Arrow Down.svg -0,8% 26.197 Green Arrow Up.svg 4,7% 7 Straight Line Steady.svg
2002 2002 3414475 3.414.475 Red Arrow Down.svg -0,7% 54956 54.956 Red Arrow Down.svg -3,2% 24.959 Red Arrow Down.svg -4,7% 8 Red Arrow Down.svg -1
2003 2003 3562010 3.562.010 Green Arrow Up.svg 4,3% 56738 56.738 Green Arrow Up.svg 3,2% 28.211 Green Arrow Up.svg 13,0% 8 Straight Line Steady.svg
2004 2004 2908271 2.908.271 Red Arrow Down.svg -18,4% 44804 44.804 Red Arrow Down.svg -21,0% 21.106 Red Arrow Down.svg -25,2% 10 Red Arrow Down.svg -2
2005 2005 3690953 3.690.953 Green Arrow Up.svg 26,9% 54157 54.157 Green Arrow Up.svg 20,9% 25.469 Green Arrow Up.svg 20,7% 10 Straight Line Steady.svg
2006 2006 4001436 4.001.436 Green Arrow Up.svg 8,4% 63585 63.585 Green Arrow Up.svg 17,4% 32.465 Green Arrow Up.svg 27,5% 10 Straight Line Steady.svg
2007 2007 4361951 4.361.951 Green Arrow Up.svg 9,0% 66698 66.698 Green Arrow Up.svg 4,9% 18.700 Red Arrow Down.svg -42,4% 10 Straight Line Steady.svg
2008 2008 4225446 4.225.446 Red Arrow Down.svg -3,1% 62042 62.042 Red Arrow Down.svg -7,0% 26.497 Green Arrow Up.svg 41,7% 10 Straight Line Steady.svg
2009 2009 4782284 4.782.284 Green Arrow Up.svg 13,2% 64925 64.925 Green Arrow Up.svg 4,7% 27.329 Green Arrow Up.svg 3,1% 9 Green Arrow Up.svg 1
2010 2010 5511669 5.511.669 Green Arrow Up.svg 15,3% 70269 70.269 Green Arrow Up.svg 8,2% 37.800 Green Arrow Up.svg 38,3% 8 Green Arrow Up.svg 1
2011 2011 5885884 5.885.884 Green Arrow Up.svg 6,8% 69153 69.153 Red Arrow Down.svg -1,6% 43.788 Green Arrow Up.svg 15,8% 7 Green Arrow Up.svg 1
2012 2012 5958648 5.958.648 Green Arrow Up.svg 1,2% 67529 67.529 Red Arrow Down.svg -2,4% 40.645 Red Arrow Down.svg -7,2% 7 Straight Line Steady.svg
2013 2013 6193783 6.193.783 Green Arrow Up.svg 4,0% 65392 65.392 Red Arrow Down.svg -3,2% 44.149,6 Green Arrow Up.svg 8,6% 7 Straight Line Steady.svg
2014 2014 6580481 6.580.481 Green Arrow Up.svg 6,24% 65058 65.058 Red Arrow Down.svg -0,51% 41.789,34 Red Arrow Down.svg -5,35% 7 Straight Line Steady.svg
2015 2015
(gennaio-marzo)
1351793 1.351.793 Green Arrow Up.svg 4,53% 13711 13.711 Red Arrow Down.svg -3,98% 9.649,69 Red Arrow Down.svg -11,97% Straight Line Steady.svg

Le rotte più trafficate dall'aeroporto di Bologna nel 2013 sono state le seguenti:

Rotte nazionali più trafficate (2013)[8]
Posizione Città Passeggeri
1 Sicilia Catania 155 558
2 Sicilia Palermo 117 836
3 Lazio Roma Fiumicino 105 763
4 Puglia Brindisi 77 571
5 Puglia Bari 74 666
6 Calabria Lamezia Terme 70 315
7 Sardegna Cagliari 68 002
8 Sicilia Trapani 66 850
Rotte europee più trafficate (2013)[8]
Posizione Città Passeggeri
1 Francia Parigi-Charles de Gaulle 333 129
2 Germania Francoforte sul Meno 249 428
3 Spagna Madrid 235 783
4 Regno Unito Londra-Heathrow 226 353
5 Germania Monaco di Baviera 191 818
6 Paesi Bassi Amsterdam 171 557
7 Spagna Barcellona 163 519
8 Francia Beauvais 140 251
9 Regno Unito Londra-Stansted 120 523
10 Belgio Charleroi 107 691

Trasporti e collegamenti[modifica | modifica wikitesto]

Auto[modifica | modifica wikitesto]

Grazie alla sua posizione geografica il nodo autostradale bolognese è uno dei più importanti del Paese. L'aeroporto di Bologna è raggiungibile da più direzioni[9]:

  • A1, (provenienti da Milano), prendendo l'uscita Bologna Borgo Panigale.
  • A13, (provenienti da Padova), prendendo l'uscita Bologna Arcoveggio.
  • A14, (provenienti da Ancona), prendendo l'uscita Bologna San Lazzaro.

L'aeroporto è provvisto di una serie di parcheggi per un totale di 5100 posti auto, con differenti tariffe in base alla durata della sosta e alla distanza del parcheggio dall'aerostazione. Vi è inoltre un servizio di Car Valet e un servizio di ricarica dei veicoli elettrici alimentato a pannelli fotovoltaici[10].

Autonoleggi e taxi[modifica | modifica wikitesto]

Al piano terra del Terminal sono presenti le seguenti società di autonoleggio: Autovia; Avis; Budget Autonoleggio; Europcar; Goldcar Rental; Hertz; Locauto Rent; Maggiore; Sicily By Car – Autoeuropa e Sixt Rent a Car.[11] È infine a disposizione per i passeggeri il servizio taxi effettuato da COTABO (COllettivo TAxi BOlogna) e da compagnie private.

Autobus e treno[modifica | modifica wikitesto]

Un collegamento con la Stazione di Bologna Centrale e il centro città è garantito dal servizio Aerobus-BLQ, un autobus-navetta ad alta frequenza[12]. In occasione delle principali manifestazioni fieristiche, tale servizio effettua anche un collegamento diretto Aeroporto – Fiera District[13]. Ulteriori collegamenti tra centro città, quartieri periferici e aeroporto sono assicurati da linee autobus urbane e suburbane. L'aeroporto è inoltre servito dalla vicina stazione suburbana di Calderara-Bargellino, facente parte della rete del Servizio Ferroviario Metropolitano di Bologna (linea S3).

È in progetto la realizzazione di una monorotaia in sede propria che in 7 minuti dovrebbe collegare la stazione centrale all'aeroporto con una sola fermata intermedia al Lazzaretto, ma a giugno 2013 i lavori non sono ancora iniziati[14].

L'aeroporto è inoltre collegato tramite servizi autobus giornalieri con Ferrara, Firenze, Modena, Cervia e Ravenna (queste ultime due solo nel periodo estivo); e tre volte a settimana con Ascoli Piceno[15].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ dati assaeroporti 2014
  2. ^ Quell'aquila sul Marconi in la Repubblica, 27 luglio 2000.
  3. ^ Assegnato all'aeroporto Marconi l'Aci europe best airport awards 2009
  4. ^ Marconi, Ryanair rinnova accordo per 5 anni con lo scalo bolognese in BolognaToday, 11 settembre 2013.
  5. ^ Aeroporti: Bologna, Ryanair rinnova per 5 anni accordo per la crescita in la Repubblica, 11 settembre 2013.
  6. ^ Caratteristiche tecniche
  7. ^ Assaeroporti – Dati di traffico dicembre 2013. URL consultato il 29 gennaio 2013.
  8. ^ a b http://www.enac.gov.it/repository/ContentManagement/information/N853051579/Dati_di_traffico_2013.pdf
  9. ^ Da e per l'aeroporto di Bologna-Borgo Panigale
  10. ^ Parcheggi all'aeroporto di Bologna
  11. ^ Noleggio auto aeroporto di Bologna
  12. ^ Linea BLQ-Stazione
  13. ^ Linea BLQ-Fiera
  14. ^ People Mover: slittano i cantieri
  15. ^ Collegamenti da e per l'aeroporto

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri aeroporti dell'Emilia-Romagna[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]