Torre di controllo del traffico aereo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Torre di controllo ENAV dell'Aeroporto di Milano-Malpensa.
Torre di controllo ENAV all'Aeroporto di Bari.
Torre di controllo mobile ENAV in servizio all'Aeroporto di Alghero-Fertilia durante la ristrutturazione della torre di controllo nel 2016.
Torre di controllo dell'aeroporto di Amsterdam-Schiphol, nei Paesi Bassi.

La torre di controllo del traffico aereo (ATCT - Air Traffic Control Tower o semplicemente TWR - Tower) è l'ente dei Servizi del traffico aereo responsabile della fornitura del servizio di controllo del traffico aereo in un aeroporto, oltre ad essere il nome dell'edificio che lo ospita.

Mentre negli aeroporti con poco traffico i piloti che si trovano ad operare contemporaneamente comunicano tra loro via radio, autogestendo le precedenze secondo le Regole dell'aria (Annesso 2 ICAO), in quelli in cui il traffico supera un certo volume, viene istituita una torre di controllo allo scopo di emettere autorizzazioni e istruzioni per la sicura condotta dei voli.

Vi sono poi torri di controllo temporanee che vengono istituite:

  • in occasione di grandi manifestazioni per gestire il traffico (prevalentemente elicotteristico) in arrivo e in partenza da esse; ciò avviene ad esempio nell'Autodromo di Monza in occasione dell'annuale Gran Premio di Formula 1;
  • durante i lavori di ristrutturazione della torre di controllo di un aeroporto, come avvenuto nel 2016 all'Aeroporto di Alghero-Fertilia.

La struttura delle torri di controllo permanenti spicca spesso in altezza tra gli edifici dell'aeroporto ed è dotata di grandi finestre su tutto il suo perimetro; ciò per dare ai controllori del traffico aereo la possibilità di osservare sia gli aeromobili al suolo che quelli in volo nei 360 gradi dell'orizzonte.

Le torri degli aeroporti mediamente trafficati possono avere anche un solo controllore a gestione del traffico e fornire un servizio solo diurno; gli aeroporti più trafficati hanno invece torri con postazioni per più controllori contemporaneamente e sono operative 24 ore al giorno, 365 giorni l'anno.

Si distinguono in queste torri la figura del Controllore arrivi/partenze (Tower controller - TWR) e del Controllore dei movimenti al suolo (Ground Controller - GND); il primo istruisce gli aeromobili in volo e sulle piste, il secondo quelli sulle vie di rullaggio da e per i parcheggi.

Il servizio di controllo di aeroporto è fornito in una zona di traffico aeroportuale (ATZ) allo scopo di garantire la separazione sull'area aeroportuale e nelle immediate vicinanze. In tal caso si parla anche di aeroporto controllato. Il servizio di controllo del traffico aereo è fornito agli aerei già sui sentieri di approccio, precedentemente in carico alla Approach control unit (APP), che a volte, per un maggiore coordinamento, coincide con TWR, e agli aerei al suolo. La separazione degli aerei in volo nella fase di crociera, viene solitamente garantita con il controllo radar, mentre la separazione in volo nel circuito di traffico aeroportuale e al suolo, che deve essere garantita tra gli aeromobili e tra gli aeromobili e gli ostacoli di altra natura (oltre alle strutture vi sono un gran numero di veicoli di servizio), è garantita con il controllo visivo e, in caso di condizioni meteo di scarsa visibilità, con il radar di terra ove disponibile.

Una torre di controllo di un importante aeroporto contiene normalmente i seguenti apparati:

  • radio per comunicare con gli aeromobili, collegate alle cuffie dei controllori o a sistemi speaker-microfono
  • linee telefoniche per comunicare con altri controllori o con l'esterno, anch'esse collegate alle cuffie degli operatori
  • baia per le strisce di progresso volo (sostituita in alcune torri da sistemi computerizzati)
  • apparati per la lettura di vento e pressione atmosferica istantanei e altre informazioni meteorologiche
  • radar di aeroporto, non utilizzato per effettuare separazioni in senso stretto ma utile per avere una visione immediata del traffico
  • radar di superficie (SMR - Surface Movement Radar) che visualizza gli aeromobili al suolo, utile nelle situazioni di bassa visibilità o di notte

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Aviazione