Aeroporto di Lamezia Terme

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Aeroporto di Lamezia Terme
Panoramica dell'aeroporto di Lamezia Terme
Panoramica dell'aeroporto di Lamezia Terme
IATA: SUF – ICAO: LICA
Descrizione
Nome impianto Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme
Tipo Civile e militare
Esercente Società Aeroportuale Calabrese - S.A.CAL. S.p.A.
Stato Italia Italia
Regione Calabria Calabria
Città Lamezia Terme-Stemma.png Lamezia Terme
Posizione Sant'Eufemia Lamezia, circa 10 km dal centro di Lamezia
Costruzione 1976
Altitudine AMSL 12 m
Coordinate 38°54′N 16°14′E / 38.9°N 16.233333°E38.9; 16.233333Coordinate: 38°54′N 16°14′E / 38.9°N 16.233333°E38.9; 16.233333
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
LICA
Sito web Aeroporto Internazionale di Lamezia Terme
Piste
Orientamento (QFU) Lunghezza Superficie
10/28 2340
PAPI-ILS-VOR
Statistiche
Passeggeri in transito 2.208.382 (2012)

Dati traffico - Assaeroporti

L'Aeroporto di Lamezia Terme "Sant'Eufemia"(IATA: SUF, ICAO: LICA) è situato nel quartiere omonimo del comune di Lamezia Terme, è il principale scalo della Calabria e uno dei primi del Mezzogiorno per traffico passeggeri.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Principali aeroporti italiani
Aeroporti più trafficati in Italia

Nel 1965 venne istituito il consorzio Consaer con lo scopo di costruire un nuovo aeroporto che potesse essere collegato con l'Autostrada A3, la ferrovia Tirrenica Meridionale e il porto di Gioia Tauro, per questo motivo venne scelta un'ampia area pianeggiante nei pressi di Lamezia Terme.

Lo scalo venne inaugurato nel giugno del 1976 e nel dicembre successivo la compagnia aerea Itavia cominciò ad effettuare voli di linea verso Roma-Ciampino, Milano-Linate, Catania e Palermo.

Nel 1982 l'aerostazione venne ampliata e rimodernata e nel 1990 la gestione passò ad un'impresa mista pubblico-privata, denominata S.A.CAL. S.p.A. (Società Aeroportuale Calabrese), avente la seguente composizione societaria:

Azionista Quota
Comune di Lamezia Terme 20.700 %
Provincia di Catanzaro 19.180 %
Comune di Catanzaro 10.000 %
Regione Calabria 10.000 %
Camera Commercio Catanzaro 3.086 %
Provincia di Cosenza 3.067 %
Comune di Vibo Valentia 1.533 %
Camera Commercio Cosenza 0.300 %
Camera Commercio Vibo Valentia 0.200 %
Consorzio Asi Vibo Valentia 0.200 %
Investitori privati (tra cui Aeroporti di Roma) 31,73%
TOTALE 100,00%

L'attuale compagine societaria vede il Comune di Lamezia Terme detenere la quota di partecipazione più consistente (20,7%), seguito dalla Provincia di Catanzaro (19,18%) e dal Comune di Catanzaro e dalla Regione Calabria (entrambe con il 10%). Vari soci privati detengono circa un terzo del capitale sociale. Tra essi Aeroporti di Roma - ADR S.p.A. (16,56%) e Banca Carime (10,46%). La lista completa dai soci è disponibile sul sito della S.A.CAL.

Il 27 dicembre 2007 sono stati appaltati i lavori di prolungamento della pista dagli attuali 2416 metri a 3000 metri. Nel novembre del 2008 è stato bandito un concorso di progettazione per la nuova aerostazione passeggeri. Vincitore del concorso è risultato essere Engco. Il progetto prevede la completa sostituzione dell'attuale infrastruttura, insufficiente e tecnicamente inadeguata al cresciuto volume di traffico dello scalo.

Terminal merci[modifica | modifica sorgente]

L'aeroporto dispone di un terminal merci, sempre attivo e gestito dalla Sacal come handler merci, in grado di poter effettuare movimentazione di merci varie. Inoltre, è dotato di un vasto magazzino per la temporanea custodia doganale, con doppio accessi air-side e land-side che agevolano le operazioni in ingresso ed in uscita delle merci soggette alle procedure di custodia temporanea.

Sono a buon punto inoltre i lavori per l'allestimento del PIF che ha la finalità di sdoganamento diretto sullo scalo di prodotti di origine animale, destinati anche all'alimentazione umana e pertanto soggetti a visita ispettiva sanitaria.

Importanti risultano anche le attività dei corrieri espressi, tenendo conto dello stretto rapporto di sinergia esistente con Aeroporti di Roma e in particolare con lo scalo di Roma-Ciampino, che risulta essere tutt'oggi la base operativa dell'Italia Centrale per le principali compagnie di Express Couriers.

Infine, la grande opportunità in termini di traffico è offerta principalmente dal potenziamento dell'intermodalità dell'aeroporto con il porto di Gioia Tauro, il maggiore del Mediterraneo per questo tipo di movimentazioni.

Dati tecnici[modifica | modifica sorgente]

L'aeroporto di Lamezia Terme è dotato di un'unica pista a due testate (10-28), lunga 2414 m e larga 45 m orientata a 096º/276º[1].

La pista 28 è dotata di ILS/DME Cat. I ed è usata principalmente per i decolli (e gli atterraggi in caso di alto traffico o maltempo, essendo l'unica pista strumentale dell'aeroporto), mentre la pista 10 è utilizzata per gli atterraggi (e i decolli quando il vento non consente il decollo per pista 28).

Il servizio di controllo del traffico aereo è fornito dall'ente nazionale per l'assistenza al volo che offre il servizio di controllo di avvicinamento (Radar dalle 09:00LT alle 18:00LT e procedurale dalle 18:00LT alle 09:00LT, sulla frequenza 118.800 MHz - Lamezia Approach) e di torre (sulla frequenza 125.900 MHz - Lamezia Tower) H24.

L'ufficio meteo di riferimento è quello di Lamezia MET, mentre l'Ufficio A.R.O. di riferimento è quello di Roma Fiumicino (LIRF).

Distanze dichiarate[modifica | modifica sorgente]

Pista TORA (m) TODA (m) ASDA (m) LDA (m)
10 2414 2624 2414 2308
28 2414 2474 2414 2307

Luci di avvicinamento e luci pista[modifica | modifica sorgente]

  • pista 28
    • luci di avvicinamento CAT I ad alta intensità
    • luci di soglia pista
    • luci di asse centrale pista
    • luci di bordo pista
    • luci di fine pista
  • pista 10
    • luci di soglia pista
    • luci di asse centrale pista
    • luci di bordo pista
    • luci di fine pista

Compagnie aeree[modifica | modifica sorgente]

Terminal 1

Stagionali

SACAL SpA Orario Stagionale - Seasonal Timetable[2].

Collegamenti[modifica | modifica sorgente]

  • In auto da NORD
A3 (Salerno-Reggio Calabria), svincoli di: AB-AS-grün.svg Lamezia Terme- Aeroporto e AB-AS-grün.svg Falerna o SS18 svincolo per AB-AS-blau.svg Aeroporto di Lamezia Terme.
  • In auto da SUD
A3 (Salerno-Reggio Calabria), svincoli di: AB-AS-grün.svg Lamezia Terme - Aeroporto, e AB-AS-grün.svg Pizzo C. o SS18 svincolo per AB-AS-blau.svg Aeroporto di Lamezia Terme.
  • Con la città di Lamezia Terme
SS280, svincolo di AB-AS-blau.svg Lamezia Terme Ovest e vie cittadine
L'aeroporto è collegato con il centro della città di Lamezia Terme tramite bus della Lamezia Multiservizi S.p.A. con collegamenti anche per la Stazione di Lamezia Terme Centrale.
  • Con il versante Ionico e Catanzaro
SS280, svincolo di AB-AS-blau.svg Lamezia Terme Ovest.

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ AIP Italia
  2. ^ Orari aggiornati in data 21 marzo 2013

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]