Air Italy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la compagnia aerea attiva dal 2005, vedi Air Italy (2005).
Air Italy S.p.A.
Logo
Airbus A330-202, Air Italy JP9004277.jpg
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione19 febbraio 2018 a Olbia
Fondata daAQA Holding
Sede principaleOlbia
GruppoAQA Holding
Persone chiaveFrancesco Violante (Chairman) Rossen Dimitrov (COO)
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Dipendenti1200 (2018)
Slogan«Imagine the world differently»
Sito webwww.airitaly.com
Compagnia aerea
Codice IATAIG[1]
Codice ICAOISS[1]
Indicativo di chiamataAIR ITALY
Primo volo1º marzo 2018[1]
HubMilano-Malpensa
Frequent flyerMeridiana Club[2]
Flotta13[3] (nel 2019)
Destinazioni21 (nel 2019)

Air Italy S.p.A.[4] è una compagnia aerea italiana con sede a Olbia. Ha come hub l'Aeroporto di Milano-Malpensa.

In futuro si parla anche d'aperture di diverse rotte a lungo raggio anche da Roma Fiumicino.

La compagnia è controllata direttamente da AQA Holding, a sua volta controllata da Alisarda S.p.A per il 51% e da Qatar Airways Company Q.C.S.C. il 49%.[5]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Meridiana (azienda).

Il 2 settembre 2017 Qatar Airways annunciò l'acquisto del 49% di AQA Holding, società che controllava il 100% di Meridiana. Il 7 novembre 2017 venne comunicato che Meridiana avrebbe incorporato definitivamente Air Italy, compagnia nata nel 2005 e sotto il controllo della prima dal 2011.

Nel dicembre 2017, Meridiana chiuse la base di Milano-Linate in favore di Milano-Malpensa; per la stagione estiva 2018 sono state avviate diverse rotte nazionali quali Napoli, Lamezia Terme, Roma Fiumicino, Palermo e Catania al fine di alimentare le rotte a lungo raggio aperte a partire da giugno 2018, quali New York e Miami grazie all'ingresso di nuovi aeromobili: il primo Boeing 737 MAX 8 è entrato in flotta a maggio 2018 insieme agli Airbus A330-200 in leasing da Qatar Airways. Questi andranno a sostituire gli attuali velivoli e saranno a loro volta sostituiti, a partire dal 2019, da 30 Boeing 787 Dreamliner.[6]

Il 19 febbraio 2018 gli azionisti di AQA Holding S.p.A. presentarono il progetto di rilancio di Meridiana, annunciando il cambio di denominazione sociale in AIR ITALY e rivelando la nuova livrea della compagnia aerea.

Dal 1º marzo 2018 AIR ITALY è diventata operativa con il primo volo, decollato alle 02:00 (UTC+1) ed effettuato da un Boeing 767-300ER tra l'Aeroporto di Milano-Malpensa, in Italia, e l'Aeroporto Internazionale Moi, in Kenya con il codice IG, mantenuto da Meridiana.[7] Dallo stesso giorno il sito riportava la nuova denominazione sociale con i colori e il logo della compagnia.

Il 1º giugno 2018 è stato effettuato il primo volo internazionale tra l'Aeroporto di Milano-Malpensa, in Italia, e l'aeroporto Internazionale John F. Kennedy di New York negli Stati Uniti. È stato utilizzato un Airbus A330-200 con i colori e il logo ufficiale della compagnia aerea.

L'8 giugno 2018 è stato effettuato il primo volo tra l'Aeroporto di Milano-Malpensa, in Italia, e l'Aeroporto Internazionale di Miami negli Stati Uniti . Per questo volo è stato utilizzato un Airbus A330-200 con i colori e il logo ufficiale della compagnia aerea.

Il 20 febbraio 2019 Air Italy ha ricevuto un premio per il miglior vino servito a bordo, la Business Traveller Cellars in the Sky ha asseganto il terzo posto ad Air Italy per il miglior vino servito in first e business class.

Il 3 aprile Air italy aprirà il volo tra l'Aeroporto di Milano-Malpensa e l'Aeroporto Internazionale di Los Angeles.

Il 10 aprile Air Italy aprirà il volo tra l'Aeroporto di Milano-Malpensa e l'Aeroporto Internazionale di San Francisco.

Il 6 maggio Air Italy aprirà il volo tra l'Aeroporto di Milano-Malpensa e l'Aeroporto Internazionale di Toronto-Pearson[8].

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Air Italy opera in tutto 21 destinazioni , in quattro continenti, quali Africa, America, Asia ed Europa.

In Africa opera voli in Egitto, a Il Cairo e a Sharm el-Sheikh, in Ghana ad Accra, in Senegal a Dakar, e infine in Nigeria a Lagos.

In America opera voli negli Stati Uniti a Miami e a New York, inoltre Air Italy opererà voli a Los Angeles e a San Francisco; Air Italy aprirà voli anche verso il Canada a Toronto.

In Asia Air Italy opera voli verso la Thailandia a Bangkok (chiuderà il 30 marzo) e verso l'India a Delhi (chiuderà il 28 marzo).

In Europa Air Italy opera voli verso l'Italia a Bergamo, Bologna, Cagliari, Catania, Lamezia Terme, Milano (hub), Napoli, Olbia (focus city), Palermo, Roma, Torino, Venezia, Verona e verso la Gran Bretagna a Aeroporto di Londra-Gatwick

Accordi commerciali[modifica | modifica wikitesto]

A novembre 2018 Air Italy ha accordi di code sharing con le seguenti compagnie:[9]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Un Boeing 737 MAX 8 in livrea Air Italy.

A febbraio 2019 la flotta di Air Italy risulta composta dai seguenti aeromobili[12][13]:

Aereo In flotta Ordini Passeggeri Note
J Y Totale
Airbus A330-200 5 24 228 253 Verranno sostituiti dai Boeing 787-8[14]
Boeing 737-700 1 148 148 Verranno sostituiti dai Boeing 737 MAX 8[15]
Boeing 737-800 4 12 177 189
Boeing 737 MAX 8 3 17 12 174 186 Consegne entro il 2022[16]
Boeing 787-8 30 22 232 254 In consegna da maggio 2019 [6]
Totale 13 47

Servizi a bordo[modifica | modifica wikitesto]

Business class[modifica | modifica wikitesto]

La business class di Air Italy è presente sia sui Boeing 737 sia sugli Airbus A330-200,che nei futuri Boeing 787-8, nei primi la configurazione è 3-3 con il sedile centrale bloccato, non ci sono sistemi di intrattenimento su questi aeromobili ma i passeggeri possono usufruire del wi-fi durante tutto il volo per riprodurre film, ecc..., è offerto inoltre un drink di benvenuto, un pasto e bevande alcoliche e non; mentre sugli Airbus A330-200 e sui Boeing 787-8 la configurazione sarà 2-2-2, essa ha sedili reclinabili di 180° e con uno spazio di 78" tra un sedile e l'altro, in questa classe è inoltre offerto un pigiama con pantofole e una pochette.

Economy class[modifica | modifica wikitesto]

L'economuy class di Air Italy è presente su tutti gli aeromobili. Sui Boeing 737 la configurazione è 3-3, c'è una presa USB per caricare il vostro dispositivo e un supporto per il telefono infine su qusti aeromobili vengono offerti snack e una selezione di bevande. Invece sugli Airbus A330-200 e sui Boeing 787-8 la configurazione è 2-4-2 ed è presente una presa USB, il wi-fi satellitare a bordo utilizzabile per tutto il volo e un sistema di intrattenimento con oltre 100 contenuti tra film, serie tv e altro.

Rivista in diretta[modifica | modifica wikitesto]

Su tutti i voli Air Italy ogni passeggero può sfogliare o leggere la rivista offerta a bordo, ovvero Atmosphere, ereditata dal suo predecessore

Programma frequent-flyer[modifica | modifica wikitesto]

Il programma frequent flyer di Air Italy è Meridiana Club, ereditato dal suo predecessore e lanciato il 15 aprile 2014. I clienti possono usufruire dei punti Meridiana Club sia su Air Italy sia sulle compagnia aeree partner, quindi British Airways e Iberia, questi punti possono essere utilizzati anche per il noleggio auro partner e sugli hotel partner

Sponsorizzazioni[modifica | modifica wikitesto]

Air Italy è lo sponsor ufficiale della squadra di pallacanestro Polisportiva Dinamo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (EN) Meridiana fly confirms AirItaly rebranding, plots growth, in ch-aviation.com. URL consultato il 6 luglio 2018.
  2. ^ Programma Meridiana Club.
  3. ^ Flotta Airitaly, su airfleets.net, 30 ottobre 2018. URL consultato il 20 novembre 2018.
  4. ^ Info Legali Air Italy, su www.airitaly.com. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  5. ^ Meridiana diventa Air Italy, su www.adnkronos.com. URL consultato il 22 febbraio 2018.
  6. ^ a b (EN) Meridiana fly confirms AirItaly rebranding, plots growth, in ch-aviation. URL consultato il 22 febbraio 2018.
  7. ^ REALIZZATO IL PROCESSO DI INTEGRAZIONE FRA MERIDIANA E AIR ITALY (PDF), su airitaly.com.
  8. ^ (IT) Fabio Zocchi, Air Italy annuncia il nuovo Milano-Toronto e continua il piano di espansione, su Clipper. URL consultato il 16 febbraio 2019.
  9. ^ Accordi e partnership di Air Italy,compagnia aerea low cost, su www.airitaly.com. URL consultato il 21 novembre 2018.
  10. ^ (IT) AIR ITALY SIGLA UN ACCORDO DI CODE-SHARE CON LATAM AIRLINES BRAZIL, in Italiavola, 21 novembre 2018. URL consultato il 21 novembre 2018.
  11. ^ Al via il code-share Air Italy-Qatar Airways: ecco le rotte interessate, in TTG Italia. URL consultato il 6 luglio 2018.
  12. ^ Airitaly Fleet | Airfleets aviation, su www.airfleets.net. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  13. ^ Flotta Airitaly, su airfleets.net, 21 novembre 2018. URL consultato il 21 novembre 2018.
  14. ^ Meridiana diventa Air Italy: flotta di 50 aerei entro il 2020 e nuove rotte, in Il Sole 24 ORE. URL consultato il 22 febbraio 2018.
  15. ^ Francesca Gambarini, Meridiana cambia nome e diventa Air Italy: sfida su rotte e servizi, in Corriere della Sera. URL consultato il 22 febbraio 2018.
  16. ^ AirItaly, pronti al decollo: ecco il primo aereo, in LaStampa.it. URL consultato il 23 aprile 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Aviazione Portale Aviazione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aviazione