Azzurra Air

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Azzurra Air
Compagnia aerea charter
Codice IATA ZS
Codice ICAO AZI
Identificativo di chiamata AZZURRA
Descrizione
Hub Bergamo-Orio al Serio
Hub secondari Milano Malpensa
Flotta 13
Azienda
Fondazione 1995
Gruppo Air Malta
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

Azzurra Air era una compagnia aerea italiana con base inizialmente a Bergamo Orio al Serio, successivamente a Milano Malpensa. Ha servito voli verso l'Italia, la Gran Bretagna, la Francia, la Svizzera, la Spagna, la Grecia, il Portogallo e altre destinazioni del Mediterraneo.

È stata fondata nel dicembre 1996 da Air Malta. Nel novembre 2003, venne annunciata l'acquisizione della francese Air Littoral da parte di Azzurra Air, ma l'accordo saltò il mese successivo a causa delle cattive condizioni finanziarie di Azzurra Air ceduta nel frattempo da Air Malta al fondo d'investimento "Seven group". Nel marzo 2004, le operazioni di volo terminarono e la compagnia venne presto dichiarata fallita. Nel luglio 2005 l'ex presidente Fausto Capalbo e l'ex amministratore delegato Mario Palmonella furono arrestati su ordine della Procura della Repubblica di Busto Arsizio per bancarotta fraudolenta, appropriazione indebita, falso e altri reati. Al momento del fallimento la compagnia aveva ordinato 5 Airbus A320-200.

Servizi[modifica | modifica wikitesto]

Azzurra Air operò un volo di linea tra Bergamo e Roma A partire dal marzo 1997 iniziò ad operare voli tra Torino e Zurigo, Parigi e Londra City e nel 2003 un volo tra Milano Malpensa e Rotterdam con aeromobili Avro RJ70/RJ85. Operò con gli stessi aerei diversi voli di linea per Alitalia per circa 4-5 anni. Tutti gli altri servizi furono voli charter.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

La flotta di Azzurra Air comprendeva:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]