Kuwait Airways

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kuwait Airways
Logo
StatoKuwait Kuwait
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1954 a Madinat al-Kuwait
Sede principaleal-Farwaniyya
SettoreTrasporto
ProdottiCompagnia aerea
Slogan«Earning Your Trust»
Sito web
Compagnia aerea di bandiera
Codice IATAKU
Codice ICAOKAC
Indicativo di chiamataKUWAITI
HubMadinat al-Kuwait
Frequent flyerOasis Club
Flotta30 (nel 2019)
Destinazioni46 (nel 2019)
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La Kuwait Airways (in arabo: الخطوط الجوية الكويتية‎) è la principale compagnia aerea del Kuwait ed opera principalmente dall'Aeroporto internazionale del Kuwait.

La Kuwait Airways è membro della Arab Air Carriers Organization (Organizzazione Araba dei Trasporti Aerei).

La Kuwait Airways è una compagnia aerea di categoria tre stelle secondo le statistiche di SkyTrax

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia aerea, nata come Kuwait National Airways nel 1953, è stata creata da un gruppo di uomini d'affari kuwaitiani, tramite il sostegno del governo del Kuwait.

Le operazioni sono iniziate il 16 marzo 1954 con 2 Dakota e il primo anno la compagnia aerea trasportò 8966 passeggeri; infine quell’anno la Kuwait National Airways non si chiamò più ma solo Kuwait Airways.

Un Boeing B707-320 della compagnia aerea.

Nel 1962 la compagnia aerea ha firmato un ordine di 5,5 milioni di sterline per un de Havilland Comet e due Hawker Siddeley Trident. In attesa della consegna del Comet, effettuata a gennaio del 1963, la compagnia aerea ne usò uno della libanese Middle East Airlines. Nel marzo dell'anno successivo fu aperta la prima rotta europea: Londra, operata con un Comet.

Nell'aprile del 1965, la rete di rotte si espanse fino ad includere Abadan, Baghdad , Bahrain, Beirut, Mumbai, Il Cairo, Damasco, Doha, Francoforte, Ginevra, Gerusalemme , Karachi , Londra, Parigi e Teheran. In quell'anno la flotta era composta da due Comet 4C, tre DC-6B, due Twin Pioneer e due Viscount 700.

Nel 1972 fu registrato un profitto di ben 2.9 milioni di sterline e l’anno successivo in flotta c’erano solo cinque B707-320C, furono lanciati i voli per Colombo e ordinati altri due B707-320C e un B737. Nel 1979 Kuwait Airways divenne il 96° cliente mondiale del B727, quando ne ordinò tre. Negli anni successivi la flotta crebbe, tanto che era composta da otto B707-320C, un B737-200, tre B747-200B; tre B727-200 che dovevano essere consegnati e sei A310-200 che erano stati ordinati.

Un vecchio Boeing B747-200 di Kuwait Airways

Kuwait Airways e Gulf Air nel 1992 favorirono la formazione di Jet Airways, con una partecipazione del 20% ciascuna, ma dopo l’entrata in vigore della legge che impediva gli investimenti di vettori stranieri in operatori indiani, l’investimento di Kuwait Airways fu venduto al fondatore di Jet Airways per un totale di 4 miliardi di dollari. A luglio 1996 la compagnia aerea firmò un ordine di 280 milioni di dollari per due B777-200, consegnati nel dicembre del 1998.

Un Boeing B777-200 di Kuwait Airways in atterraggio

Tra il 2013 e il 2015 furono ripresi tre voli, il primo verso l’Iraq, sospeso dal 1990, dopo l’invasione del Kuwait, poi nel 2015 quello per Monaco di Baviera e Istanbul. Sono state inaugurati negli anni successivi, le rotte verso Bangalore e Milano. Tra il 2016 e il 2017 la compagnia aerea ha ricevuto ben 10 Boeing B777-300ER, precedentemente ordinati.

Un Boeing B777-300ER in decollo all'aeroporto di Istanbul.

Attualmente la flotta è composta da A320, A320Neo, A330-200 e B777-300ER.

Accordi Codesharing[modifica | modifica wikitesto]

Kuwait Airways ha firmato accordi con le seguenti compagnie aeree:

Uno dei 13 A320 di Kuwait Airways in decollo all'aeroporto di Milano Malpensa.

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Kuwait Airways opera 46 destinazioni in vari stati del Medio Oriente, in Asia, in Africa, in Europa e negli Stati Uniti d'America.

Tutte le sua rotte sono operate dall'Aeroporto internazionale del Kuwait, hub principale della compagnia aerea, precedentemente alcune destinazioni americane erano operate dal Kuwait via alcuni aeroporti britannici, a causa del limitato raggio d'azione dei suoi vecchi aeromobili.

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

A novembre 2019 la flotta della Kuwait Airways risulta composta come segue:

Flotta Kuwait Airways[modifica | modifica wikitesto]

Aeromobile In Servizio Ordinati Passeggeri Note
F C Y Totale
Airbus A320-200 13 20 110 130
Airbus A320neo 2 13[1] 12 122 134 Primo aereo consegnato ad agosto 2019.
Airbus A330-200 5 17 30 165 212
Airbus A330-800neo 8[2] TBA Il primo aereo sarà consegnato nel 2019
Airbus A350-900 5[3] TBA Il primo aereo sarà consegnato nel 2019
Boeing 777-300ER 10[4] 8 36 290 334
Totale 30 26

Flotta storica Kuwait Airways[modifica | modifica wikitesto]

Kuwait Airways ha operato con i seguenti aeromobili:


Servizi a bordo[modifica | modifica wikitesto]

Prima classe[modifica | modifica wikitesto]

La First Class di Kuwait Airways è presente solamente sui Boeing B777 della compagnia aerea.

La configurazione è 1-2-1, per un totale di 8 posti e con un passo di 203 centimetri; ogni posto è circondato da pareti che dividono i passeggeri, così da consentire a ognuno più privacy, il sedili è totalmente reclinabile e ogni posto è dotato di intrattenimento digitale, con uno schermo molto grande.

Business class[modifica | modifica wikitesto]

La Business Class di Kuwait Airways è presente su tutti i voli e aerei operati da Kuwait Airways.

Sugli Airbus A320 la configurazione è 2-2, per un totale di 20 posti, con sedili parzialmente reclinabili. Ogni posto è dotato di intrattenimento privato, presa USB. Lo stesso vale per gli Airbus A320NEO, cambia solo il totale dei posti che è 12 e qualche dettaglio che è più avanzato (intrattenimento, comodità dei sedili … ).

Sugli Airbus A330 la configurazione è 1-2-1, per un totale di 17 posti, i sedili non sono del tutto reclinabili, probabilmente perché questi aerei non sono usati per veri e propri long-haul flight. Ogni posto è dotato di intrattenimento privato, prese USB e aria condizionata personale. Il wi-fi è a pagamento.

Sui Boeing B777 la configurazione è 2-2-2, per un totale di 36 posti, con sedili totalmente reclinabili. Ogni posto è dotato di intrattenimento privato, prese USB, aria condizionata personale e un separatore tra i due sedili per avere più privacy.

Su tutti i voli, appena saliti, vi offrono, una pochette, un telo caldo, cuffie, cuscino e coperta e pigiama (per voli notturni), un drink di benvenuto (analcolico), giornali, pasti e/o snacks...

Economy class[modifica | modifica wikitesto]

L'Economy Class di Kuwait Airways è presente su tutti i voli e aerei operati da Kuwait Airways.

Sugli Airbus A320 la configurazione è 3-3, per un totale di 110 posti. Ogni posto è dotato di intrattenimento personale e una presa USB, posta sotto lo schermo. Lo stesso vale per gli Airbus A320NEO, cambia solo il totale dei posti che è 122 e qualche dettaglio che è più avanzato (intrattenimento, comodità dei sedili … ).

Gli Airbus A330 e i Boeing B777 hanno rispettivamente configurazione 2-4-2 e 3-3-3, per un totale di 165 e 290 posti. Entrambi hanno sistema un intrattenimento personale e una presa USB personale.

Su tutti i voli, appena saliti, vi offrono delle cuffie, cuscino e coperta (per voli notturni), pasti e/o snacks (in base alla durata del volo)…

  • Su ogni volo di Kuwait Airways non è servita nessuna bevanda alcolica.

Programma Frequent Flyer[modifica | modifica wikitesto]

Il programma frequent flyer di Kuwait Airways è l'Oasis Club; questo programma di consente di accumulare miglia, da spendere poi sull'acquisto di voli, upgrade, bagagli extra, accesso alle lounge, priorità alla consegna/ritiro bagagli, ai controlli e molto altro.

Ci sono tre tipi di Oasis Club:

  • Oasis Blue
  • Oasis Silver
  • Oasis Gold

Questo programma però, è utilizzabile solo per questa compagnia aerea.

Incidenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Il 3 dicembre 1984, il volo 221 di Kuwait Airways, da Kuwait a Karachi, è stato dirottato da quattro terroristi sciiti libanesi ed è stato deviato a Teheran.
  • Il 5 aprile 1988, il volo 442 di Kuwait Airways, da Bangkok al Kuwait, è stato dirottato da alcuni terroristi libanesi che chiedevano il rilascio di 17 prigionieri sciiti, detenuti dal Kuwait. Il volo atterrò Mashhad, Larnaca e infine Algeri; durante seconda sosta, i dirottatori armati uccisero due persone.
  • Il 30 gennaio 2007 l'aeromobile 9K-AKB, atterrò senza il carrello anteriore all'aeroporto Ras al Khaymah International.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN149835133 · ISNI (EN0000 0001 0071 2014 · LCCN (ENn86017785 · WorldCat Identities (ENn86-017785