Vistara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Vistara
Logo
Vistara, VT-TSD, Boeing 787-9 Dreamliner.jpg
StatoIndia India
Fondazione2013 a Nuova Delhi
Sede principaleGurgaon
GruppoTata Sons (51%)

Singapore Airlines (49%)

Persone chiaveLeslie Thng (Amministratore delegato)
SettoreTrasporto
Prodotticompagnia aerea
Dipendenti900 (2019)
Slogan«Fly the new feeling»
Sito webwww.airvistara.com
Compagnia aerea
Codice IATAUK
Codice ICAOVTI
Indicativo di chiamataVISTARA
Primo volo9 gennaio 2015
HubAeroporto Internazionale di Delhi
Frequent flyerClub Vistara
Flotta44 (nel 2020)
Destinazioni34 (nel 2020)

Vistara è una compagnia aerea indiana con sede a Gurgaon, nei pressi dell'Aeroporto Internazionale Indira Gandhi di Delhi, principale hub della compagnia. Ha iniziato le sue operazioni il 9 gennaio 2015. La compagnia aerea nasce nel 2013 quando viene annunciata una join venture tra Singapore Airlines e Tata Sons. È la prima compagnia aerea indiana privata ad offrire tre livelli di servizio in rotte nazionali con l'introduzione di 36 posti di Premium Economy negli aerei, separati dalle classi Business ed Economy.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Un Airbus A320ceo dotato di winglets al T3 di Delhi

La compagnia nasce nel 2013 come join venture tra Tata Sons e Singapore Airlines[1]. Le due compagnie hanno investito nella partenza della compagnia $100 milioni USD, con Tata Sons che possiede il 51% delle quote azionarie ed il 49% restante la Singapore Airlines[2]. La join venture tra le due compagnie riceve l'approvazione dell'India's Foreign Investment Promotion Board nell'ottobre 2013[3]. Il termine Vistara deriva dalla parola sanscrita Vistaar, che significa espansione. Vistara è la prima compagnia, a partire dal 9 Gennaio 2014, ad operare nel nuovo terminal 2 dell'Aeroporto Chhatrapati Shivaji[4]. La compagnia durante i primi mesi utilizzerà per le sue operazioni il livello 4 del terminal, ovvero quello dedicato alle destinazioni internazionali[5]. Da luglio 2015, opererà nel livello 3, non ancora completo, che sarà dedicato alle compagnie e destinazioni nazionali. Da luglio 2015 è operativo il 'Aviation Security Training Institute', un istituto interno alla compagnia per l'addestramento dei piloti e degli assistenti di volo. Sin dall'inizio delle attività commerciali la compagnia si è distinta per il tasso di puntualità realizzato, che si attesta al 90%, il più alto tra le compagnie domestiche indiane. Il 20 agosto 2015, tramite comunicato stampa, annuncia che il vettore ha trasportato mezzo milione di viaggiatori in soli sette mesi di voli[6]. Il 29 febbraio 2020, la compagnia aerea ha preso in consegna il suo primo Boeing 787-9, diventando la prima compagnia aerea indiana ad utilizzare questo velivolo[7]. Il 28 maggio dello stesso anno, il vettore aereo ha operato il suo primo volo commerciale con il Boeing 787-9 Dreamliner sulla rotta Delhi-Calcutta mentre il 28 agosto[8], ha iniziato ad operare il primo volo intercontinentale tra Delhi e Londra Heathrow[9].

Destinazioni[modifica | modifica wikitesto]

Vistara ad ottobre 2019 operava 1200 voli settimanali verso 24 destinazioni, operando principalmente rotte domestiche all'interno dell'India dal suo hub presso l'Aeroporto Internazionale Indira Gandhi di Delhi. Oltre ai voli domestici, opera voli anche verso gli Emirati Arabi Uniti, Singapore, Sri Lanka e Tailandia.

Accordi commericali[modifica | modifica wikitesto]

A dicembre 2020 Vistara ha accordi di codeshare con le seguenti compagnie:[10]

A dicembre 2020 Vistara ha accordi d'interline con le seguenti compagnie:

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Un Airbus A320-200 di Vistara.
Un Boeing 787-9 di Vistara.

A dicembre 2020 la flotta Vistara risulta composta dai seguenti aerei:[11]

Flotta di Vistara
Aereo In flotta Ordini Passeggeri Note
J Y+ Y Totale
Airbus A320-200 10 8 24 126 158
Airbus A320neo 24 36
Airbus A321neo 2 4 12 24 152 188
Boeing 737-800 6 12 156 168 Acquisiti da Jet Airways
Boeing 787-9 2 4 30 21 248 299
Totale 44 44

Vistara ha ricevuto il suo primo A320 il 23 settembre 2014. Per l'acquisizione degli aeromobili, la compagnia si è affidata alla società singaporiana di leasing BOC Aviation.

Servizi di terra e di bordo[modifica | modifica wikitesto]

IFE (Inflight Entertainment)[modifica | modifica wikitesto]

Al momento Vistara non dispone di schermi LCD installati sul retro dei sedili. Per ovviare a ciò Vistara propone la visione dei contenuti multimediali attraverso una connessione WiFi con la quale il passeggero, collegandosi con il proprio dispositivo, può accedere alla libreria. Per la classe Business, la compagnia affida un iPad, con una libreria pre caricata, al passeggero in comodato d'uso. Il sistema, denominato IntelliCabin, è entrato completamente in vigore da dicembre 2015.

Pranzo in classe economica

Catering[modifica | modifica wikitesto]

Vistara per il catering di bordo di affida alla compagnia TajSATS Air Caterina, una join venture tra la Tata Sia e Singapore Airlines. Vistara offre diversi menù sia in base alla classe sia in base alla stagione e all'ora del volo. Il menù cambia ogni sette giorni ed è strutturato in modo che i clienti Business che viaggiano in giornata, non trovino lo stesso pasto sul volo di andata e di ritorno. Sono disponibili menù speciali da prenotare 24 ore prima del volo.

Carta d'Imbarco Virtuale[modifica | modifica wikitesto]

Vistara, in partnership con GVK, ha introdotto la possibilità di scaricare, come molte compagnie aeree, la propria carta d'imbarco direttamente sul cellulare. Il servizio, ancora in via sperimentale, è disponibile solamente per i voli per/da l'hub della compagnia.

Lounge[modifica | modifica wikitesto]

Il 29 Marzo 2016, Vistara ha inaugurato la sua prima lounge per i passeggeri di Business-class e per i possessori della carta Club Vistara Gold. La lounge si trova al livello partenze del terminal 3 all'Aeroporto Indira Gandhi di Delhi. La lounge è grande 250 metri quadrati, con vista airside, e può accogliere fino ad un massimo di 75 passeggeri.

Programma Frequent Flyer[modifica | modifica wikitesto]

Il programma Frequent Flyer di Vistara è chiamato Club Vistara ed è basato sull'attribuzione di miglia date rispetto a quanto il biglietto è stato pagato. I possessori delle carte frequenti flyer di Singapore Airlines e SilkAir possono accumulare miglia viaggiando con Vistara. Allo stesso modo i clienti Club Vistara possono guadagnare miglia viaggiando con SilkAir e Singapore Airlines su tutte le rotte dove operano le compagnie. I possessori della carta gold possono accedere alla lounge della compagnia.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tata Sons-Singapore Airlines 'Vistara' set for October launch - Times of India ►, in The Times of India. URL consultato il 5 marzo 2018.
  2. ^ (EN) migration, SIA partners Tata group to set up new airline in India, in The Straits Times, 19 settembre 2013. URL consultato il 5 marzo 2018.
  3. ^ (EN) migration, SIA, Tata proposal gets green light from India's foreign investment board, in The Straits Times, 24 ottobre 2013. URL consultato il 5 marzo 2018.
  4. ^ (EN) Tata SIA christens its airline, Vistara via @tatacompanies, in tata.com. URL consultato il 5 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2015).
  5. ^ Anirban Chowdhury, Vistara to operate out of Mumbai International Airport’s new T2 terminal, in The Economic Times, 2015. URL consultato il 5 marzo 2018.
  6. ^ (EN) Vistara reaches 500,000 pax milestone | CAPA, su centreforaviation.com. URL consultato il 5 marzo 2018.
  7. ^ (EN) Press Trust of India WashingtonFebruary 28, 2020UPDATED: February 28, 2020 08:18 Ist, Vistara takes delivery of India's first Dreamliner plane with lie-flat business class seats, su India Today. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  8. ^ BS Web Team & Agencies, Vistara runs its first Dreamliner commercial flight from Delhi to Kolkata, in Business Standard India, 28 maggio 2020. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  9. ^ (EN) Saurabh Sinha / TNN / Aug 28, 2020, 14:22 Ist, Vistara Airlines: A Tata Group airline, Vistara, lands in London after almost 7 decades | India Business News - Times of India, su The Times of India. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  10. ^ Vistara Partners - Experience the World Class Services, su www.airvistara.com. URL consultato il 30 dicembre 2020.
  11. ^ (EN) Vistara Fleet Details and History, su www.planespotters.net.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]