Safran

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
SAFRAN S.A.
Logo
StatoFrancia Francia
Forma societariasocietà anonima
Borse valoriEuronext: SAF
ISINFR0000073272
Fondazione2005
Sede principaleParigi, Francia
Persone chiaveJean-Paul Bechat, CEO
Settoredifesa e aerospaziale
Prodotti
  • propulsione per aerei
  • telecomunicazione
  • dispositivi per l'aviazione
  • strumenti elettronici di difesa
Dipendenti56.200
Sito webwww.safran-group.com

SAFRAN è una società francese, nata dall'unione nel 2005 tra la società di elettronica e difesa Sagem e quella aerospaziale Snecma.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Opera in diverse settori d'attività, quali l'aeronautica e le comunicazioni. Il nome, che tradotto significa timone, è stato ritenuto adatto per l'associazione mentale alla direzione, al movimento e alla strategia.

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia è divisa in 3 aree principali, dalle quali dipendono differenti società europee[1]:

Propulsione aeronautica e spaziale
Apparecchiature aeronautiche
Difesa e sicurezza
Altre filiali[5]
  • Propulsione aeronautica e spaziale
    • Cenco Inc
    • Microturbo
    • SMA - Société de Motorisations Aéronautiques
    • Snecma Services Brussels
    • Snecma Suzhou
    • Snecma Xinyi Airfoil Castings Co. Ltd.
    • Turbomeca USA
    • Turbomeca Canada
    • Turbomeca Manufacturing
    • Turbomeca AustralAsia Pty Ltd
    • Turbomeca do Brasil et Turbomeca America Latina
    • Turbomeca UK
  • Apparecchiature aeronautiche
    • Globe Motors
    • Messier-Bugatti USA
    • Safran Engineering Services India (SESI)
    • SLCA
    • Sofrance
    • Technofan
    • Safran Engineering Services
  • Difesa
    • Sagem Avionics, Inc.
    • Vectronix AG
  • Sicurezza
    • MorphoTrak
    • Morpho Detection
  • Altre attività
    • Safran Consulting

Azionisti[modifica | modifica wikitesto]

fonte: Euronext/Cofisem aggiornato al 27-04-2012

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Organisation du groupe Safran, su safran-group.com. URL consultato il 5 maggio 2013.
  2. ^ nata nel 2012 dalla fusione di Snecma Propulsion Solide e SME (SNPE Matériaux Energétiques del Groupe SNPE).
  3. ^ dal 2 maggio 2011, risultato della fusione di Messier-Dowty e di Messier-Bugatti
  4. ^ a b Sagem fino al 2005 (www.sagem.com), poi divisa in due società: Sagem Défense Sécurité (del gruppo SAFRAN) e Sagem Télécommunications (costituita da Sagem Mobiles e Sagem Communications, entrambe poi vendute), nel 2007 le attività civili di Sagem Défense Sécurité sono state separate in una nuova società chiamata Sagem Sécurité fino al 27 maggio 2010, quando quest'ultima ha assunto il nuovo nome di Morpho.
  5. ^ Organisation du groupe Safran - Autres filiales, su safran-group.com. URL consultato il 5 maggio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN149292017 · ISNI (EN0000 0001 0041 7410 · WorldCat Identities (EN149292017