Prima Categoria Lombardia 1959-1960

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Prima Categoria 1959-1960.

Prima Categoria Lombardia 1959-1960
Competizione Prima Categoria
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC - LND
Comitato Regionale Lombardo
Luogo Italia Italia
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1958-1959 1960-1961 Right arrow.svg

Il campionato di calcio di Prima Categoria 1959-1960 è stato il massimo torneo dilettantistico italiano. A carattere regionale, fu il primo con questo nome dopo la riforma voluta da Zauli del 1958.

Da questa stagione gli ex "Campionati Nazionali Dilettanti" cambiano denominazione in Campionati di Prima Categoria e la ex "Lega Regionale Lombarda" cambia nome in Comitato Regionale Lombardo.

Se la regola prevedeva la promozione dei campioni regionali, era data facoltà alla Lega Semipro di respingere le vincitrici sulla base di criteri finanziari: fu questo il caso della Lombardia che si vide rimbalzare l'Unione Sportiva Aurora Desio 1922, anche se il ricorso del Comitato Regionale portò al ripescaggio a tavolino della Trevigliese.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
A.C. Angelo Antonini Sarezzo (BS)
U.S. Bagnolese Bagnolo Mella (BS)
A.C. Beretta Gardone Val Trompia (BS)
U.S. Breno Breno (BS)
F.B.C. Chiari Chiari (BS)
G.S. Clarense Chiari (BS)
Pol. Darfense Darfo Boario Terme (BS)
U.S. Desenzano Desenzano del Garda (BS)
C.S. Falco Albino (BG)
U.S. Gandinese Gandino (BG)
U.S. Ghedi Ghedi (BS)
C.R.A.L. Ilva Lovere Lovere (BG)
U.S. Nembrese David Nembro (BG)
A.S. Orceana Orzinuovi (BS)
A.C. Toscolano Maderno Toscolano Maderno (BS)
U.S. Villanovese Villanuova sul Clisi (BS)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. 600px Nero e Azzurro (Strisce).png Chiari 45 30 21 3 6 75 27 +48
2. 600px Bianco e Blu2.svg Ilva Lovere 44 30 18 8 4 57 29 +28
3. Beretta Gardone 36 30 14 8 8 50 40 +10
4. Flag blue HEX-539ADE.svg Nembrese David 34 30 14 6 10 46 44 +2
5. 600px Nero e Verde Strisce-Flag.svg Darfense 33 30 13 7 10 43 30 +13
6. 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg Bagnolese 33 30 12 9 9 62 44 +18
7. 600px Vertical Red HEX-FB090B Black.svg Toscolano Maderno 32 30 11 10 9 50 36 +14
8. Nero e Bianco (Strisce).svg Villanovese 30 30 11 8 11 45 45 0
9. 600px Nero e Azzurro (Strisce).png Falco 28 30 10 8 12 44 65 -21
10. Orceana 27 30 9 9 12 52 46 +6
11. Flag blue HEX-539ADE.svg Desenzano 27 30 9 9 12 53 54 -1
12. 600px Bianco e Nero.svg Angelo Antonini 27 30 10 7 13 37 48 -11
13. Clarense 25 30 6 13 11 32 48 -16
14. Breno 23 30 7 9 14 45 64 -19
1downarrow red.svg 15. 600px Bianco e Verde.svg Ghedi 22 30 9 4 17 38 67 -29
1downarrow red.svg 16. 600px Nero e Rosso a strisce orizzontali.svg Gandinese 14 30 4 6 20 23 65 -42

Legenda:

      Ammesso alle finali nazionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
U.S. Aurora Desio 1922 Desio (MI)
A.S.C.O. Cabiate Cabiate (CO)
F.C. Cantù Cantù (CO)
U.S. Caratese Carate Brianza (MI)
U.S. Chiavennese Chiavenna (SO)
Pol. Erbese Erba (CO)
S.S. Luciano Manara Barzanò (CO)
U.S. Mariano Mariano Comense (CO)
G.S. Mobilieri Bovisio Bovisio Masciago (MI)
U.S. Morbegnese Morbegno (SO)
S.S. Pro Lissone Lissone (MI)
S.C. Rilsan Snia Cesano Maderno (MI)
A.S. Seveso Seveso (MI)
U.S. Tiranese Tirano (SO)
U.S. Vis Casatese Casatenovo (CO)
A.S. Vis Nova Giussano (MI)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. 600px Blu Arancio e Blu.png Aurora Desio 43 30 18 7 5 59 28 +31
2. Caratese 40 30 15 10 5 78 33 +45
3. Flag blue HEX-539ADE.svg Erbese 38 30 15 8 7 55 29 +26
4. 600px Viola.svg Mobilieri Bovisio 35 30 15 5 10 58 44 +14
5. Flag yellow HEX-F8E854.svg Tiranese 35 30 17 1 12 58 42 +16
6. Pro Lissone 32 30 12 8 10 50 44 +6
7. 600px Giallo e Azzurro.svg Rilsan Snia 32 30 12 8 10 53 45 +8
8. Vis Nova 32 30 12 8 10 38 44 -6
9. Vis Casatese 31 30 12 7 11 44 40 +4
10. 600px Azzurro e Bianco (Strisce).svg Luciano Manara 31 30 12 7 11 34 35 -1
11. 600px Bianco e Celeste (Strisce Orizzontali).png Morbegnese 31 30 11 9 10 38 55 -17
12. Flag blue HEX-539ADE.svg Chiavennese 25 30 9 7 14 47 57 -10
13. Flag maroon HEX-7B1C20.svg ASCO Cabiate 21 30 6 9 15 36 67 -31
14. 600px Verde e Bianco (Quadrati).png Seveso 20 30 7 6 17 37 60 -23
1downarrow red.svg 15. Nero e Azzurro.svg Mariano 18 30 4 10 16 37 57 -20
1downarrow red.svg 16. Cantù[1] 16 30 5 6 19 24 66 -42

Legenda:

      Ammesso alle finali nazionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
C.R.A.L. A.T.M. Milano
U.S. Caravaggio C.S.I. Caravaggio (BG)
A.C. Cassano Cassano d'Adda (MI)
A.S. Cernusco Cernusco sul Naviglio (MI)
A.S.C. Cinisello Cinisello Balsamo (MI)
U.S. Concorezzese Concorezzo (MI)
S.S. Dalmine Dalmine (BG)
A.S. Erminio Giana Gorgonzola (MI)
S.S. Fulgor Canonica Canonica d'Adda (BG)
U.S. Melzo Melzo (MI)
A.S. Padernese Paderno d'Adda (CO)
S.S. Singer Milano
C.S. Trevigliese Treviglio (BG)
S.S. Tritium Trezzo sull'Adda (MI)
A.C. Villasanta Villasanta (MI)
U.S. Vimercatese Vimercate (MI)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Trevigliese 50 30 23 4 3 53 19 +34
2. Vimercatese 43 30 18 7 5 64 28 +36
3. Rosso e Blu.svg Cinisello 41 30 17 7 6 71 30 +41
4. Melzo 38 30 16 6 8 69 39 +30
5. Caravaggio 37 30 16 5 9 53 38 +15
6. 600px vertical HEX-0080FF White Black.svg Erminio Giana 33 30 13 7 10 42 38 +4
7. 600px Bianco e Rosso.svg Concorezzese 32 30 12 8 10 46 33 +13
8. 600px Black bordered HEX-FF0000.svg Padernese 32 30 10 12 8 50 48 +2
9. 600px Arancione.svg Fulgor Canonica 27 30 10 7 13 40 53 -13
10. 600px Bianco e Verde.svg Singer 26 30 8 10 12 46 66 -20
11. 600px Bianco e Celeste.svg Dalmine 23 30 6 11 13 39 54 -15
12. Villasanta 22 30 7 8 15 41 56 -15
13. Tritium 20 30 8 4 18 38 56 -18
14. Flag green HEX-007500.svg A.T.M. 20 30 5 10 15 32 59 -27
1downarrow red.svg 15. 600px Azzurro con diagonale Rosso.png Cernusco 19 30 6 7 17 36 71 -35
1downarrow red.svg 16. Cassano 17 30 4 9 17 28 60 -32

Legenda:

      Ammesso alle finali nazionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
S.C. Antoniana Busto Arsizio (VA)
U.S. Arnatese Arnate di Gallarate (VA)
G.S. Astro Olgiate Comasco (CO)
A.C. Besozzo Besozzo (VA)
G.C. Cassanesi Cassano Magnago (VA)
U.S. Castellanzese Castellanza (VA)
Pol. Gaviratese Gavirate (VA)
S.S. Gerenzanese Gerenzano (VA)
F.C. La Gazzadese Gazzada Schianno (VA)
F.B.C. Laveno Mombello Laveno Mombello (VA)
U.S. Lonatese Lonate Pozzolo (VA)
F.B.C. Luino Luino (VA)
U.S. Malnatese Malnate (VA)
A.C. Parabiago Parabiago (MI)
G.S. Salus et Virtus Turate (CO)
S.S. Sommese Somma Lombardo (VA)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Rosso e Blu.svg Cassanesi 43 30 17 9 4 58 32 +26
2. Luino 39 30 11 17 2 45 26 +19
3. 600px Grigio Blu e Grigio.png Gerenzanese 38 30 13 12 5 39 29 +10
4. Malnatese 37 30 14 9 7 49 29 +20
5. Sommese 35 30 12 11 7 30 30 0
6. Rosso e Blu.svg Lonatese 33 30 13 7 10 44 39 +5
7. 600px Azzurro e Bianco (Bordato).svg Laveno Mombello 32 30 10 12 8 27 24 +3
8. 600px Nero con stella Bianca.svg Arnatese 31 30 11 9 10 46 34 +12
9. Flag blue HEX-0434B1.svg Besozzo 30 30 9 12 9 36 35 +1
10. Parabiago 28 30 8 12 10 40 42 -2
11. Flag red HEX-CE2931.svg La Gazzadese 27 30 9 9 12 24 29 -5
12. Flag yellow HEX-F8E854.svg Astro 24 30 5 14 11 30 41 -11
13. 600px Azzurro Bianco e Azzurro (Strisce Orizzontali).svg Salus et Virtus 23 30 5 13 12 28 41 -13
14. 600px Giallo e Rosso Strisce-Flag.svg Antoniana 22 30 7 8 15 34 57 -23
1downarrow red.svg 15. Castellanzese 20 30 8 4 18 43 66 -23
1downarrow red.svg 16. Rosso e Blu.svg Gaviratese 18 30 3 12 15 21 40 -19

Legenda:

      Ammesso alle finali nazionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
A.S. Canobbio Teloni Castelnuovo Scrivia (AL)
F.B.C. Casteggio Casteggio (PV)
U.S. Castellana Castel San Giovanni (PC)
A.C. Codogno Codogno (MI)
U.S. Fiorenzuola Fiorenzuola d'Arda (PC)
Pol. Livraga Livraga (MI)
U.S. Pontenurese Pontenure (PC)
U.S. Pontolliese Ponte dell'Olio (PC)
A.C. Pro Casale Casalpusterlengo (MI)
F.C. Pro Pavia Pavia
A.C. Pro Piacenza Piacenza
Ass. Ragazzi Cairoli Voghera (PV)
A.S. Sant'Angelo Sant'Angelo Lodigiano (MI)
U.S. Soresinese Soresina (CR)
S.G. Stradellina Primavera Stradella (PV)
G.S. Supercortemaggiore Cortemaggiore (PC)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Fiorenzuola 44 30 17 10 3 51 22 +29
2. Codogno 42 30 18 6 6 67 30 +37
2. 600px Bianco e Celeste.svg Stradellina Primavera 42 30 15 12 3 65 28 +37
4. Flag blue HEX-539ADE.svg Livraga 38 30 15 8 7 54 37 +17
4. Soresinese 38 30 14 10 6 50 31 +19
6. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Castellana 37 30 14 9 7 52 33 +19
7. 600px Vertical Red HEX-FB090B Black.svg Ragazzi Cairoli 35 30 15 5 10 59 40 +19
8. Nero e Bianco (Strisce).svg Pontolliese 33 30 12 9 9 51 43 +8
9. Flag blue HEX-539ADE.svg Pontenurese 26 30 9 8 12 44 53 -9
10. Pro Piacenza 25 30 7 11 12 43 53 -10
10. 600px Giallo e Blu Strisce-Flag.svg Supercortemaggiore 25 30 8 9 13 41 59 -18
12. Pro Pavia 22 30 7 8 15 34 52 -18
13. Casteggio (-1) 21 30 7 8 15 42 68 -26
14. Azzurro e Nero (Strisce).svg Pro Casale 20 30 7 6 17 33 64 -31
1downarrow red.svg 15. Sant'Angelo 19 30 4 11 15 27 50 -23
1downarrow red.svg 16. 600px Nero con striscia Bianca.png Canobbio Teloni 12 30 3 6 21 28 78 -50

Legenda:

      Ammesso alle finali nazionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Note:

Casteggio ha scontato 1 punto di penalizzazione in classifica per una rinuncia.

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
U.S. Arlunese Arluno (MI)
A.S. Audace Abbiategrasso (MI)
G.S. Banco Ambrosiano Milano
U.S. Bollatese Bollate (MI)
F.B.C. Corbetta Corbetta (MI)
U.S. Corsico Corsico (MI)
D.A. Innocenti Milano
S.S. La Benvenuta Bollate (MI)
Olimpia Magenta (MI)
A.S. Pavia Pavia
A.S. Pejo Lorenteggio Milano
C.S. Rizzoli Milano
Rhodense Calcistica Rho (MI)
S.S. Siemens Milano
A.S. Speranza Siltal Abbiategrasso (MI)
S.S. Vela Mesero (MI)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Rizzoli 45 30 19 7 4 52 19 +33
2. Flag blue HEX-40D0FF.svg Innocenti 42 30 19 4 7 63 29 +34
3. 600px Giallo e Blu.svg Siemens 42 30 18 6 6 49 30 +19
4. Corbetta 40 30 16 8 6 52 27 +25
5. Blu Con Striscia Bianca.svg Banco Ambrosiano 34 30 14 6 10 58 46 +12
6. Rhodense 32 30 13 6 11 46 50 -4
7. Flag yellow HEX-F8E854.svg La Benvenuta 30 30 9 12 9 40 38 +2
8. Pavia 30 30 11 8 11 37 42 -5
9. 600px Nero con stella Bianca.svg Bollatese 29 30 10 9 11 48 52 -4
10. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Arlunese 29 30 9 11 10 45 44 +1
11. Flag green HEX-007500.svg Speranza Siltal 28 30 8 12 10 40 40 0
12. Flag blue HEX-539ADE.svg Corsico 24 30 9 6 15 32 50 -18
13. 600px Rosso e Blu3-Flag.svg Pejo Lorenteggio 24 30 9 6 15 28 33 -5
14. 600px 3 stripes Yellow HEX-FFFF00 Black.svg Vela 20 30 8 4 18 27 55 -28
15. Flag blue HEX-539ADE.svg Audace[2] 18 30 6 6 18 38 64 -26
1downarrow red.svg 16. non conosciuta Olimpia 13 30 2 9 19 20 56 -36

Legenda:

      Ammesso alle finali nazionali.
      Retrocesso in Seconda Categoria.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Finali il titolo lombardo[modifica | modifica wikitesto]

Quarti[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Luogo e data
Chiari 1 - 0 Trevigliese Chiari, 29 maggio 1960
Rizzoli 0 - 0 Fiorenzuola Milano, 29 maggio 1960
Trevigliese 5 - 1 Chiari Treviglio, 2 giugno 1960
Fiorenzuola 1 - 0 Rizzoli Fiorenzuola d'Arda, 2 giugno 1960
Cassanesi e Aurora Desio sorteggiate

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Luogo e data
Trevigliese 1 - 2 Cassanesi Treviglio, 5 giugno 1960
Aurora Desio 3 - 1 Fiorenzuola Desio, 5 giugno 1960
Cassanesi 2 - 1 Trevigliese Cassano Magnago, 12 giugno 1960
Fiorenzuola 1-2 Aurora Desio Fiorenzuola d'Arda, 12 giugno 1960

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Luogo e data
Aurora Desio 3 - 1 Cassanesi Milano, 16 giugno 1960
Cassanesi 1 - 1 Aurora Desio[3] Pavia, 19 giugno 1960

Note[modifica | modifica wikitesto]

In questa stagione a parità di punteggio non era prevista alcuna discriminante: le squadre a pari punti erano classificate a pari merito. In caso di assegnazione di un titolo sportivo era previsto uno spareggio in campo neutro.

  1. ^ Rinuncia ai campionati a seguito di una crisi finanziaria.
  2. ^ Fusa con la concittadina Speranza Siltal per evitare la retrocessione.
  3. ^ Aurora Desio laureata Campione Lombardo 1959-60 e ammessa alle finali interregionali. La Lega Semiprofessionisti tuttavia, alla richiesta di ammissione, verificata la scarsa solidità della società e la disponibilità di un impianto non adeguato alla normativa della LNSP, la bocciò ripescando al suo posto la Trevigliese.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Giornali[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • Pietro Serina, La Sebinia - Un secolo della nostra storia, Castenedolo, Stampato da Stilgraf, settembre 2000, p. 108.
  • Tutti gli uomini del pallone - F.C. Laveno Mombello 50° di fondazione (1947-1997) Francesco Ottone.
  • Pietro Serina, Bergamo in Campo - 1905-1994: il nostro calcio, i suoi numeri, Zanica (BG), L'Impronta, 1995.
  • Giovanni Bottazzini e Carlo Fontanelli, Il calcio a Pavia, 1911-2011 un secolo di emozioni, GEO Edizioni, 2011.
  • Giacomo Fasola e Francesco Moscatelli, Palla al calcio - cent'anni di gol nella città dei canestri, Cantù (CO), A.C. Cantù G.S. San Paolo, novembre 2010.

Altri documenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Comunicati ufficiali del Comitato Regionale Lombardo della stagione 1959-1960 conservati dal Comitato Regionale Lombardia in via Pitteri a Milano.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio