Johnny Ola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Johnny Ola
Johnny Ola alla festa di capodanno all'Avana
Johnny Ola alla festa di capodanno all'Avana
Universo Il padrino
Lingua orig. Inglese
1ª app. in Il padrino - Parte II
Ultima app. in Il padrino - Parte II
Interpretato da Dominic Chianese
Voce italiana Antonio Guidi
Sesso Maschio
Professione Guardia del corpo e portavoce di Hyman Roth
Affiliazione Sindacato Roth

Johnny Ola è un personaggio di finzione del film Il padrino - Parte II e del romanzo Il ritorno del padrino. È interpretato da Dominic Chianese, caratterista che dalla fine degli anni novanta è divenuto celebre per un altro ruolo mafioso, interpretando Corrado Junior Soprano nella serie televisiva I Soprano (1999-2007) della HBO.

Il personaggio di Johnny Ola si ispira alla figura di Vincent Alo.

Il personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Johnny Ola è un gangster siciliano che vive a Miami, come guardia del corpo e portavoce di Hyman Roth. Abile e astuto negli affari, è inviso a molti mobsters italoamericani in quanto dipendente di un ebreo.

Per motivi non meglio identificati, nel 1958 il suo capo ordina l'assassinio di Michael Corleone, capo di una potente Famiglia mafiosa del Nevada. Per portare a termine il compito, Ola inganna l'ingenuo Fredo, fratello maggiore di Michael, facendo principalmente leva sulla sua frustrazione e il desiderio di ricevere una ricompensa sostanziosa, e celando i suoi reali propositi. Fredo cade nel tranello, e con il suo aiuto e un commando di assassini riesce a infiltrarsi nella villa di Tahoe dei Corleone.

L'attentato però fallisce, e Ola contatta di nuovo Fredo per accertarsi se l'incontro tra Frankie Pentangeli, un padrino alle dipendenze dei Corleone, e i fratelli Rosato di New York, sia un'autentica garanzia di pace piuttosto che una trappola omicida.

Verso la fine dell'anno accompagna Roth all'Avana per incontrare i vertici del governo di Batista e altri mafiosi legati ai casinò e alle attività turistiche cubane. Proprio alla festa dell'ultimo giorno dell'anno Fredo si lascia sfuggire di aver conosciuto Ola, sconvolgendo il fratello Michael, che stava indagando per scoprire l'identità del traditore.

Ola viene ucciso poco prima della mezzanotte con un portamantelli da una guardia del corpo di Michael, inviata ad uccidere Hyman Roth.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]