La famiglia Corleone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La famiglia Corleone
Titolo originale The Family Corleone
Autore Ed Falco
1ª ed. originale 2012
Genere romanzo
Lingua originale inglese

La famiglia Corleone è un romanzo di Ed Falco, edito negli Stati Uniti nel 2012 da Grand Central.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La vicenda si ambienta nella New York della Grande depressione, a cavallo tra gli anni venti e trenta, e racconta dell' ascesa ai vertici del potere di Cosa nostra del giovane Vito Corleone, detto il «Padrino» e capo della neonata Famiglia omonima.

Contemporaneamente alle lotte in cui Don Vito è coinvolto, il suo primogenito Santino entra nella Famiglia, Tom Hagen, il giovane adottato dai Corleone, avvia una promettente carriera quale avvocato della stessa cosca. Le vicende di Don Vito finiscono presto per intrecciarsi con quelle di Luca Brasi, di Giuseppe Mariposa, il predecessore di Emilio Barzini, e quelle di Ettore Barzini e Rosario LaConti.

Altre informazioni[modifica | modifica wikitesto]

Il romanzo si basa su di un soggetto di Mario Puzo, autore de Il padrino, e sulla raccolta di certo materiale che tralasciò per la realizzazione del testo.

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura