Joe Spinell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Joe Spinell (New York, 28 ottobre 1936New York, 13 gennaio 1989) è stato un attore statunitense di origine italiana attivo negli anni settanta e ottanta.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Joe Spinell nacque Joseph J. Spagnuolo nella casa di famiglia a Little Italy,  Manhattan,New York, da immigrati italiani, e l'ultimo di sei figli. Suo padre,Pelegrino Spagnuolo (1892-1950), morì permalattie epatiche e renali. Sua madre, Filomena Spagnuolo (1903-1987), fu un'attrice che recitò in alcuni film, alcuni dei quali accanto a suo figlio. Pochi anni dopo la morte del padre, si trasferì  con il resto della famiglia a Woodside, nel Queens, dove visse per il resto della sua vita. Era noto per abusodi droghe e alcol, in particolare durantei periodi di disoccupazione. Spinell soffrì per la maggior parte della sua vita di emofilia e asma cronica.

Dotato di una grande struttura fisica, Spinell interpretò spesso ruoli di criminali, delinquenti, o poliziotti corrotti.

Dopo aver fatto il taxista, fu notato da Francis Ford Coppola, che gli offrì il ruolo di WillyCicci nel film Il Padrino, riconfermandolo per il seguito, Il padrino - Parte II. Ebbe ruoli minori in Rocky e Rocky II con Sylvester Stallone e Taxi driver con Robert De Niro. Anche se principalmente conosciuto come attore caratterista,Spinell ha co-scritto e interpretato un serial killer nel film Maniac (1980).

Spinell è il lontano cugino di Steve Spagnuolo.

Morte[modifica | modifica sorgente]

Spinell morì  il 13 gennaio 1989 , a 52 anni, nel suo appartamento di Greenpoint Avenue a Sunnyside. Durante quella mattina, scivolò e si tagliò con la porta di vetro della doccia e subito dopo si addormentò sul divano, invece di chiamare aiuto, in quanto la sua emofilia lo stava facendo sanguinare. Il suo corpo fu  trovato da Sal Sirchia, che aveva telefonato a Spinell quella mattina. Spinnel gli riferì della lesione e del suo rifiuto di curarsi. Sirchia si preoccupò  quando provò a chiamare Spinell dal suo posto di lavoro verso mezzogiorno e non ci fu risposta.

Alla fine del suo turno di lavoro, Sirchia guidò fino a casa di Spinell dove, poiché  nessuno rispose alla porta d'ingresso, chiamò il padrone dell'edificio. Quando entrambi entrarono nell'appartamento di Spinell, trovarono l’attore morto sul divano del salotto. Indossando solo un accappatoio, Spinell era dissanguato su una parte del divano da un profondo taglio evidente sulla nuca.

Al momento della morte, Spinell stava progettando un sequel di Maniac. Fusepolto nel Calvary Cemetery, vicino alla sua abitazione.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Spinell fu  sposato con l'attrice di film per adulti Jean Jennings dal febbraio 1977 al luglio 1979. Insieme ebbero una figlia, ma alla fine divorziarono. Fu un caro amico di Sylvester Stallone e padrino di battesimo del figlio di quest’ultimo,  Sage Stallone.

Filmografia Parziale[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 56822022 LCCN: no97042245

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema