Carmela Corleone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Carmela Corleone
Carmela Corleone nel primo film
Carmela Corleone nel primo film
Universo Il padrino
Lingua orig. Inglese
Soprannome Mama
Autore Mario Puzo
1ª app. in Il padrino
Ultima app. in Il padrino - Parte II
Interpretata da
Sesso Femmina
Affiliazione Famiglia Corleone
Parenti

Carmela "Mama" Corleone è un personaggio di finzione nel romanzo di Mario Puzo Il padrino. Nei primi due film da anziana è interpretata da Morgana King; invece nelle scene del secondo film in cui compare da giovane, è interpretata da Francesca De Sapio.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Carmela Corleone nasce da una famiglia siciliana nel 1897, nei pressi di Corleone. Conosce il giovane Vito Corleone dopo essere arrivata a New York negli anni dieci. I due innamorati si sposano giovanissimi e due anni dopo vengono benedetti dall'arrivo del loro primo figlio, Santino. Vito e Carmela provano ad allargare la famiglia, riuscendoci solo dopo diversi aborti spontanei, dando alla luce il malaticcio Fredo.

Proprio in questo periodo Vito perde il lavoro a causa della prepotenza di Don Fanucci che obbliga il Signor Abbandando a cedere al nipote il posto di Vito alla grosseria.

Quando, più tardi, Carmela scopre che Vito ha ucciso il boss Fanucci, il rapporto tra i due cambia. La donna diventa molto più servizievole e rispettosa nei confronti del marito, come tutto il quartiere del resto. Proprio Carmela porta la Signora Colombo al cospetto di Vito, nel tentativo di aiutarla a tenere la casa. Vito riesce a convincere il padrone di casa, e per di più fa da padrino al figlio della Signora Colombo.

Il profondo amore per Vito, e la radicata sicilianità costringono Carmela ad accettare incondizionatamente lo stile di vita del marito. La donna non fa domande sugli affari di Vito, e i due vivono un matrimonio felice e senza particolari crisi, eccezion fatta per due eventi: il ferimento di Vito negli anni trenta e nel 1945, alle porte della sanguinosa Guerra delle cinque famiglie.

Dopo la morte di Sonny e Vito, Carmela si trasferisce con Michael in Nevada, sul Lago Tahoe. Proprio in questo periodo viene a crearsi un forte legame con Kay Adams. Riesce persino a convincerla a convertirsi al cattolicesimo in modo che possa pregare per l'anima di suo marito, proprio come lei faceva per Vito. Carmela si occupa anche dei nipoti, figli di Connie scappata in Europa con il suo ultimo marito, dopo aver perso la testa in seguito all'omicidio di Carlo Rizzi.

Senza saperlo, Carmela è l'unica cosa che mantiene in vita Fredo dopo che questi tradisce la famiglia. Dispensa gli ultimi, ingenui, consigli a Michael, rivelandogli che non può perdere la famiglia in alcun modo. I tempi, ormai, sono cambiati, e poco dopo la sua morte, nel 1959, Michael ordina ad Al Neri di uccidere suo fratello Fredo.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]