Ilaria Stagni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca

Ilaria Stagni, all'anagrafe Ilaria Cazzulli (Milano, 10 novembre 1967), è una doppiatrice, direttrice del doppiaggio, dialoghista e attrice italiana.

È nota per aver doppiato, oltre a varie attrici di Hollywood, il personaggio di Bart Simpson nella serie animata I Simpson e l'attore Macaulay Culkin in Mamma, ho perso l'aereo e Mamma, ho riperso l'aereo: mi sono smarrito a New York.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia degli attori e doppiatori Vittorio Stagni e Lorenza Biella, è madre di Jacopo Castagna, avuto dal direttore del doppiaggio Anton Giulio Castagna[1]. Ilaria Stagni ha doppiato spesso bambini maschi, tra i quali Bart Simpson dalla prima alla ventiduesima stagione della serie animata I Simpson, Macaulay Culkin in Mamma, ho perso l'aereo, Barret Oliver ne La storia infinita e David Gallagher in Settimo cielo.

Ha anche recitato in teatro, cinema, televisione e radio e ha doppiato in diverse occasioni Jennifer Lopez, Eva Longoria, Salma Hayek, Mira Sorvino, Winona Ryder, Charlize Theron e Samantha Morton. Tra le altre attrici doppiate Scarlett Johansson in alcune interpretazioni, Jessica Biel in The Illusionist - L'illusionista e Settimo cielo, Nicole Eggert in Baby Sitter, Kim Fields ne L'albero delle mele, Claire Danes in Stardust, Christina Ricci ne Il mistero di Sleepy Hollow, Natalie Portman in Closer e Jennifer Connelly in Phenomena e Labyrinth. Ha ridoppiato Shirley Temple in alcuni film, fra cui Riccioli d'oro, Zoccoletti olandesi e La piccola principessa.

Nel campo dell'animazione Ilaria Stagni ha dato la voce alla protagonista di Pocahontas (1995), a Terk in Tarzan (1999) e nel 2000 a Baba in Galline in fuga e Chel ne La strada per El Dorado. È stata inoltre la voce di Jessie nei film Toy Story 2 - Woody e Buzz alla riscossa, Toy Story 3 - La grande fuga e Toy Story 4. Ha anche doppiato personaggi di sere anime giapponesi quali Shampoo in Ranma ½ e Shippo in Inuyasha. Tra i doppiaggi più significativi effettuati nei telefilm, quelli di Mayim Bialik in Blossom - Le avventure di una teenager, di Hannah Murray nel telefilm Skins e Kimberly Williams-Paisley nella mini-serie tv Il magico regno delle favole.

Ha lavorato in esclusiva con la CVD dal 1997. Successivamente è divenuta una doppiatrice libera. Nel 2006 ha vinto il Leggio d'oro per la miglior interpretazione femminile dell'anno per il doppiaggio di Jennifer Lopez in Il vento del perdono.[2] Dal 2009 interpreta nella trasmissione radiofonica Il ruggito del coniglio il personaggio di Nadia Cartocci, una ragazza dipendente da Facebook.

Nel 2023 è protagonista, insieme a Francesco Pannofino e al cane Pepito (doppiato da Paolo Vivio) del programma Rai La zampata, scritto da Diego Cugia.[3]

Doppiaggio[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Serie televisive, soap opera e telenovelas[modifica | modifica wikitesto]

Cartoni animati[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Programmi televisivi[modifica | modifica wikitesto]

Radio[modifica | modifica wikitesto]

  • Permette, cavallo? (varietà, Rai Radio 1, 1983)
  • Alice nel paese delle meraviglie (varietà, Rai Radio 2)
  • Trudy ne Il mercante di fiori (sceneggiato, Rai Radio 2 1996-1997)
  • 666 in Domino (sceneggiato, Rai Radio 2, 1998)
  • Alcatraz (Rai Radio 2, 1999) di Diego Cugia

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Riccardo III di William Shakespeare, regia di Jane Howell (1987)
  • Foto di classe, commedia musicale, testo e regia di Mino Caprio, Compagnia del Teatro in Trastevere di Roma (1988)
  • Disturbi di crescita, testo e regia di Filippo Ottoni, Compagnia del Teatro delle Arti di Roma (1990)[5]
  • La vita è quasi un sogno, testo e regia di Riccardo Cavallo, Compagnia delle Indie, Teatro Abaco di Roma (1991)
  • I tre bravi di Dario Fo, regia di Mario Scaletta, Compagnia delle Indie, Teatro Abaco di Roma (1991-1992)
  • Keely e Du di Jane Martin, regia di Alessandro Perfetti, Teatro Colosseo (1996-1997)
  • Mrs Virginia Woolf e Mrs Dalloway, da Virginia Woolf, regia di Riccardo Cavallo (2015)[6]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La pagina di Jacopo Castagna, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 29 dicembre 2021.
  2. ^ SPECIALE LEGGIO D'ORO 2006, su antoniogenna.net. URL consultato il 15 aprile 2015.
  3. ^ a b "La zampata" RAI Ufficio Stampa, su rai.it. URL consultato il 14 gennaio 2024.
  4. ^ Due ragazzi e un leone, su Il mondo dei doppiatori. URL consultato il 3 gennaio 2021.
  5. ^ I guai di un Don Giovanni arrivato alla terza età, in Hystrio, 10 ottobre 1990, p. 55.
  6. ^ "Mrs Virginia Woolf e... Mrs Dalloway", su teatro.it.
  7. ^ Prosa televisiva trasmessa da Rai 3 il 24 aprile 1987, cfr. Teatro 1986-1988 Rai Teche, su teche.rai.it.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]