Jennifer Esposito

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jennifer Esposito

Jennifer Esposito (New York, 11 aprile 1973) è un'attrice statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origini italoamericane[1], nasce a Brooklyn, New York, l'11 aprile 1973, secondogenita di due figlie di Phyllis, decoratrice di interni, e Robert Esposito, consulente informatico di Wall Street ed ex-produttore musicale di ascendenze napoletane.[2] Si è diplomata alla Moore Catholic High School di Staten Island.[3]

Il 21 dicembre del 2006 sposa il collega Bradley Cooper, ma nel maggio 2007, dopo solo quattro mesi di matrimonio, hanno entrambi chiesto il divorzio, finalizzato il 10 novembre.[4] Nell'ottobre 2009 ha una relazione con il tennista australiano Mark Philippoussis, che si conclude nell'agosto 2010. Nel maggio 2014 annuncia il suo fidanzamento con il modello britannico Louis Dowler e la coppia convola a nozze il 16 novembre dello stesso anno a New York, per poi divorziare nel marzo 2016. Il 13 settembre 2020 sposa l'istruttore di fitness danese Jesper Vesterstrøm.

In un'intervista al David Letterman Show dell'ottobre 2011, ha dichiarato di soffrire di celiachia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Jennifer Esposito nel 2008

Il suo debutto avviene nel 1995 nel film per la televisione I ragazzi irresistibili con Woody Allen e Peter Falk ma il suo primo ruolo significativo è in He Got Game (1998) di Spike Lee, con cui torna a lavorare l'anno successivo in S.O.S. Summer of Sam - Panico a New York (1999). Partecipa alla serie tv Spin City (1999), dove ricopre il ruolo di Stacey Paterno, e ai film horror Incubo finale (1998) e Dracula's Legacy - Il fascino del male (2000).

Negli anni seguenti prende parte a film come Don't Say a Word (2001), Welcome to Collinwood (2002), Crash - Contatto fisico (2004) e New York Taxi (2004). Lavora poi prevalentemente in serie televisive, prendendo parte ad alcuni episodi di Giudice Amy, Law & Order - I due volti della giustizia e Samantha chi?; in quest'ultima interpreta il ruolo ricorrente di Andrea, migliore amica della protagonista. Nel 2008 prende parte al film TV 4 padri single di Paolo Monico, prodotto da Gabriele Muccino. Nel 2010 entra a far parte del cast di Blue Bloods dove interpreta il ruolo della detective Jackie Curatola, ruolo poi abbandonato in seguito a contrasti con la produzione.[5]

Nel 2015 entra nel cast della serie Mistresses - Amanti, e nel 2016 nel cast della serie NCIS - Unità anticrimine,[6], che abbandona alla fine della stagione 14, per altri impegni e per la nuova linea narrativa intrapresa dalla serie.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) S.Z. Berg, Jennifer Esposito Takes on a New Leading Role: Celiac Advocate, su huffingtonpost.com, The Huffington Post, 25 settembre 2012. URL consultato l'8 gennaio 2015.
  2. ^ (EN) Jennifer Esposito Biography (1973?-), su filmreference.com. URL consultato l'8 gennaio 2015.
  3. ^ (EN) Women of Staten Island, su statenislandhistorian.com, Staten Island Historian. URL consultato l'8 gennaio 2015.
  4. ^ (EN) Emily Fromm, Jennifer Esposito, Bradley Cooper Split, su people.com, People, 2 maggio 2007. URL consultato l'8 gennaio 2015.
  5. ^ (EN) Erin Carlson, Jennifer Esposito Leaves 'Blue Bloods,' Blasts CBS for 'Absolutely Shameful Behavior', su hollywoodreporter.com, The Hollywood Reporter, 21 ottobre 2012. URL consultato l'8 gennaio 2015.
  6. ^ NCIS Cast: Jennifer Esposito, su CBS. URL consultato il 13 gennaio 2017 (archiviato dall'url originale il 19 febbraio 2018).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN209156013 · ISNI (EN0000 0003 5846 4986 · LCCN (ENno00024014 · GND (DE1061363317 · BNF (FRcb14175575t (data) · J9U (ENHE987007425276705171 (topic) · WorldCat Identities (ENlccn-no00024014