Staten Island

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Staten Island
borgo di New York
Richmond County
Staten Island – Bandiera
Staten Island – Veduta
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of New York.svg New York
ConteaRichmond
ComuneFlag of New York City.svg New York
Amministrazione
Amministratore localeJames Oddo (R)
Data di istituzione1898
Territorio
Coordinate40°34′34″N 74°08′41″W / 40.576111°N 74.144722°W40.576111; -74.144722 (Staten Island)
Superficie265,5 km²
Abitanti495 747[1] (2020)
Densità1 867,22 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale10301–10314, 10301, 10305, 10309, 10313 e 10314
Prefisso718
Fuso orarioUTC-5
Cartografia
Staten Island – Localizzazione
Sito istituzionale

Staten Island, corrispondente alla contea di Richmond fondata nel 1683, è un'isola di 265 km² ed è uno dei cinque distretti (speciali circoscrizioni politiche) della città di New York, insieme a Bronx, Queens, Manhattan e Brooklyn. Tradizionalmente Staten Island è il luogo da cui parte la maratona di New York.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il Ponte di Verrazzano.

Si trova a sud-ovest dell'isola di Manhattan, alla quale è collegata dallo Staten Island Ferry. La vicina isola di Long Island ad est, dove si trova Brooklyn, è collegata dal Ponte di Verrazzano, il quale attraversa il canale The Narrows, porta di accesso alla baia di New York.

Gli abitanti di Staten Island sono 463 000 (dati del 2006), il 44% dei quali di origine italiana. Da un punto di vista amministrativo il territorio dell'isola coincide con la Contea di Richmond, la contea più a sud dello stato di New York. L'istituzione del borough risale all'unificazione di New York City avvenuta nel 1898. Fino al 1975 era ufficialmente chiamato borough di Richmond.

Ambiente[modifica | modifica wikitesto]

Nell'area di New York, l'isola di Staten Island è quella con la maggiore percentuale di aree verdi. Vi si trovano lo Staten Island Greenbelt, un sistema di parchi pubblici contigui, ed il Fresh Kills Landfill, che fino al 2001 rappresentava la discarica più grande al mondo: qui vennero depositati i circa due milioni di tonnellate di detriti provenienti da Ground Zero. La discarica venne definitivamente chiusa nel maggio del 2002 e l'area è ora destinata ad ospitare quello che diventerà il parco pubblico più grande di New York; esso sarà dedicato alla memoria degli eventi dell'11 settembre.[2]

Urbanistica[modifica | modifica wikitesto]

Una tipica casa di stile coloniale a Staten Island

Dal punto di vista urbanistico, architettonico e abitativo il borough è nettamente diviso in due settori. Un vasto e popoloso quartiere di edilizia popolare, comunemente chiamato "projects", abitato in massima parte dalla popolazione di colore e di origine ispano-americana, sorto nel secondo dopoguerra, e una parte "storica" formata soprattutto da abitazioni unifamiliari e piccole villette in un sobrio stile coloniale risalenti all'inizio del 900, costruite in legno, caratterizzate da un peculiare e assai riconoscibile stile a 2 o 3 piani, tale da rendere le "casette di Staten Island" inconfondibili.

Una casa in stile Tudor a Fort Hill - Staten Island

La zona residenziale di Staten Island è la piccola collina di Fort Hill, composta da numerose ville monofamiliari in stile Tudor, vittoriano e Art déco costruite anch'esse tra la fine dell'Ottocento e l'inizio del Novecento nei pressi del St. George Theatre, il teatro storico dell'isola, nei cui pressi vi è anche il palazzo del consiglio comunale. La via di comunicazione stradale più importante è la circonvallazione esterna che corre lungo tutto il perimetro dell'isola e collega l'isola al ponte di Verrazzano.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

I cinque distretti di New York
Giurisdizione Popolazione PIL Area calpestabile Densità
Distretto Contea Stimata
(2017)[3]
miliardi
(US$)[4]
pro capite
(US$)
miglia
quadrate
km
quadrati
persone/mi² persone/km²
Bronx
1 471 160 28,787 19 570 42,10 109,04 34 653 13 231
Kings
2 648 771 63,303 23 900 70,82 183,42 37 137 14 649
New York
1 664 727 629,682 378 250 22,83 59,13 72 033 27 826
Queens
2 358 582 73,842 31,310 108,53 281,09 21 460 8 354
Richmond
479 458 11,249 23 460 58,37 151,18 8 112 3 132
8 622 698 806,863 93 574 302,64 783,83 28 188 10 947
19 849 399 1 547,116 78 354 47 214 122 284 416,4 159
Fonte:[5] consulta le voci che riguardano il singolo distretto.

Dal censimento del 2000 la popolazione risultava etnicamente così suddivisa: 77,6% bianchi, 9,6% neri, 0,25% nativi americani, 5,6% asiatici, 4,1% altre etnie. Gli ispanici (di qualsiasi etnia) rappresentavano il 12%.

Tra le discendenze europee si trovavano al primo posto gli italiani (29,7%), poi irlandesi (16,1%), tedeschi (9,3%), polacchi (6,1%), russi (4,1%) e albanesi (3,9%).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) A Story Map: 2020 Census Demographic Data Map Viewer", su mtgis-portal.geo.census.gov, United States Census Bureau. URL consultato il 22 dicembre 2021 (archiviato il 22 dicembre 2021).
  2. ^ Buccini Goffredo, Chiude Ground Zero, in Corriere della Sera, 18 maggio 2002. URL consultato il 18 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 3 giugno 2015).
  3. ^ (EN) Current Population Estimates: NYC, su www1.nyc.gov, NYC.gov. URL consultato il 10 giugno 2017.
  4. ^ (EN) GDP by County | U.S. Bureau of Economic Analysis (BEA), su www.bea.gov.
  5. ^ (EN) Riepilogo New York, NY; Contea del Bronx (Distretto del Bronx), NY; Contea di Kings (Distretto di Brooklyn), NY; Contea di New York (Distretto di Manhattan), NY; Contea del Queens (Distretto del Queens), NY; Contea di Richmond (Distretto di Staten Island), NY, Ufficio del censimento degli Stati Uniti d'America. URL consultato l'11 giugno 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN168516706 · LCCN (ENn80160405 · GND (DE4622000-8 · WorldCat Identities (ENlccn-n80160405