Sophie Winkleman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sophie Winkleman
Lady Frederick Windsor
Coronet of a British Baron.svg
Badge of the House of Windsor.svg
Nome completo Sophie Winkleman , Lady Frederick Windsor
Nascita Londra, 5 Agosto 1980
Consorte di Lord Frederick Windsor
Figli The Honourable Maud Elizabeth Daphne Marina Windsor
The Honourable Isabella Alexandra May Windsor
Religione Anglicana

Sophie Winkleman, insignita dell'appellativo di Lady Frederick Windsor (Londra, 5 agosto 1980) è un'attrice britannica, celebre per aver interpretato Susan adulta in Le cronache di Narnia - Il leone, la strega e l'armadio.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sorellastra di Claudia Winkleman, nata dalle prima nozze del padre Barry Winkleman con Eve Pollard, mentre la madre di Sophie è l'autrice di libri Cindy Black.

Tra il 2011 e il 2015 prende parte alle stagioni dalla 9 all 12 della serie televisiva Due uomini e mezzo (Two and a Half Men), interpretando la parte del personaggio ricorrente Zoey Pierce, avvocatessa britannica fidanzata del protagonista delle ultime stagioni Walden Schmidt (Ashton Kutcher).

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Sophie è sposata dal 12 settembre 2009 con Lord Frederick Windsor, figlio del Principe Michael di Kent (cugino primo della Regina Elisabetta) e della baronessa Marie Christine von Reibnitz. In seguito alle nozze, la Winkleman ha ottenuto il diritto di fregiarsi dell'appellativo di Lady Frederick Windsor, ma per il momento non lo ha ancora fatto ufficialmente.

La coppia ha due figlie, Maud Elizabeth Daphne Marina, nata nel 2013, e Isabella Alexandra May, nata nel 2016.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrice[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN293372573 · ISNI (EN0000 0001 3382 5023 · LCCN (ENno2012160256 · WorldCat Identities (ENlccn-no2012160256