Mary Stuart Masterson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mary Stuart Masterson

Mary Stuart Masterson (New York, 28 giugno 1966) è un'attrice e regista cinematografica statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Mary Stuart Masterson nasce a New York dal regista e produttore cinematografico Peter Masterson e l'attrice Carlin Glynn, più nota al pubblico per l'interpretazione di Brenda Baker in Sixteen Candles - Un compleanno da ricordare, madre di Sam interpretata da Molly Ringwald. Inizia i suoi studi nei teatri di New York con Robert Downey Jr. e Jon Cryer.

La Masterson fa la sua prima apparizione nel cinema nel film del 1975 La fabbrica delle mogli. In seguito recita accanto a Sean Penn nel 1986 in A distanza ravvicinata, mentre l'anno successivo è tra i protagonisti del film di John Hughes Un meraviglioso batticuore, diventando di conseguenza uno dei personaggi cinematografici che vengono associati al fenomeno anni '80 chiamato Brat Pack.[1]

Altri film di cui è stata protagonista e che ne hanno fatto aumentare la popolarità sono Pomodori verdi fritti alla fermata del treno (1991) e The Sisters (2005). Nel 2003 ha recitato e cantato nel musical Nine, performance per la quale ha ricevuto una nomination al Tony Award alla miglior attrice non protagonista in un musical.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È stata sposata due volte, prima di sposarsi una terza volta nel 2006 con l'attore Jeremy Davidson. Hanno avuto quattro figli.

Filmografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

Attrice[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN85097566 · ISNI (EN0000 0001 1030 3505 · LCCN (ENn92072414 · GND (DE142758418 · BNF (FRcb14033937w (data)