English Football League Cup 2016-2017

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Football League Cup 2016-2017)
Jump to navigation Jump to search
EFL Cup 2016-2017
Competizione English Football League Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 57ª
Organizzatore English Football League
Date dal 9 agosto 2016
al 26 febbraio 2017
Luogo Inghilterra Inghilterra
Galles Galles
Partecipanti 92
Formula Eliminazione diretta
Sito web http://cup.efl.com/
Risultati
Vincitore Manchester Utd
(5º titolo)
Secondo Southampton
Semi-finalisti Hull City
Liverpool
Statistiche
Miglior marcatore Svezia Zlatan Ibrahimović
Inghilterra Daniel Sturridge
(4 ex aequo)
Incontri disputati 92
Gol segnati 287 (3,12 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2015-2016 2017-2018 Right arrow.svg

La English Football League Cup 2016-2017 (nota anche con l'abbreviazione di EFL Cup 2016-2017), così ribattezzata dopo che la Football League ha cambiato denominazione in English Football League (EFL), è stata la 57ª edizione del terzo torneo calcistico più importante del calcio inglese, la 51ª in finale unica. La manifestazione ebbe inizio il 9 agosto 2016 e si concluse il 26 febbraio 2017 con la finale che si è disputata a Wembley.

Il trofeo fu vinto dal Manchester United, che nell'atto conclusivo si impose sul Southampton con il punteggio di 3-2.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La EFL Cup è aperta a tutte e 92 le squadre di Premier League e della English Football League; il torneo è suddiviso in sette fasi, così da avere 32 squadre al termine del terzo turno.[1] Le squadre che partecipano alle competizioni europee, vengono sorteggiate solamente dal terzo turno, mentre le restanti squadre di Premier League entrano al secondo turno.[1]

Ogni turno della EFL Cup è composto da scontri ad eliminazione diretta, ad esclusione delle semifinali che si compongono di due match dove la squadra con il miglior risultato combinato accede in finale. Se al termine di ogni partita o se il risultato combinato delle semifinali è identico, vengono giocati i tempi supplementari. Se anche al termine dei tempi supplementari il punteggio è ancora in parità, si passa ai calci di rigore.

Nei primi cinque turni, la squadra che viene sorteggiata per prima, ottiene il vantaggio del campo; nelle semifinali invece la prima squadra sorteggiata, giocherà il primo match in casa. La finale invece viene disputata su campo neutro.

Squadre che entrano in questo turno Squadre qualificate dal turno precedente
Primo turno
(70 squadre)
Secondo turno
(50 squadre)
  • 35 vincitrici del primo turno
Terzo turno
(32 squadre)
  • 25 vincitrici del secondo turno
Quarto turno
(16 squadre)
  • 16 vincitrici del terzo turno
Quarti di finale
(8 squadre)
  • 8 vincitrici del quarto turno
Semifinali
(4 squadre)
  • 4 vincitrici del quinto turno
Finale
(2 squadre)
  • 2 vincitrici delle semifinali

Date[modifica | modifica wikitesto]

Il calendario per i diversi turni è il seguente:[2]

Fase Turno Andata Ritorno
Preliminari Primo turno 9 agosto 2016
Secondo turno 23 agosto 2016
Fase finale Terzo turno 20 settembre 2016
Quarto turno 25 ottobre 2016
Quarti di finale 29 novembre 2016
Semifinali 10 gennaio 2017 26 gennaio 2017
Finale 26 febbraio 2017

Le partite hanno luogo la settimana che comincia con le date riportate in tabella, ad eccezione della finale che è fissata per il 26 febbraio 2017.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del primo turno si è svolto il 22 giugno 2016. Le partite si sono giocate tra il 9 agosto e l'11 agosto 2016.

Al primo turno hanno preso parte 70 squadre del sistema della Football League (tutti i 24 club della Football League Two, tutti i 24 club della Football League One e 22 club della Football League Championship).

Squadra 1 Risultato Squadra 2
9 agosto 2016
Accrington Stanley 0 - 0 (11-10 dtr) Bradford City
Barnet 0 - 4 Millwall
Barnsley 1 - 2 (dts) Northampton Town
Birmingham City 0 - 1 (dts) Oxford Utd
Blackpool 4 - 2 (dts) Bolton
Brighton 4 - 0 Colchester Utd
Cambridge Utd 2 - 1 (dts) Sheffield Wednesday
Carlisle Utd 2 - 1 Port Vale
Cheltenham Town 1 - 0 Charlton
Coventry City 3 - 2 (dts) Portsmouth
Derby County 1 - 0 Grimsby Town
Doncaster 1 - 2 Nottingham Forest
Exeter City 3 - 1 (dts) Brentford
Ipswich Town 0 - 1 Stevenage
Leyton Orient 2 - 3 Fulham
Mansfield Town 1 - 3 Blackburn
Newport County 2 - 3 MK Dons
Oldham Athletic 2 - 1 Wigan
Peterborough Utd 3 - 2 AFC Wimbledon
Preston N.E. 1 - 0 Hartlepool Utd
Reading 2 - 0 Plymouth
Rochdale 3 - 1 Chesterfield
Rotherham Utd 4 - 5 (dts) Morecambe
Scunthorpe Utd 2 - 0 (dts) Notts County
Sheffield Utd 1 - 2 (dts) Crewe Alexandra
Shrewsbury Town 2 - 1 Huddersfield Town
Southend Utd 1 - 3 Gillingham
Walsall 0 - 2 (dts) Yeovil Town
Wolverhampton 2 - 1 Crawley Town
Wycombe 0 - 1 Bristol City
10 agosto 2016
Burton Albion 3 - 2 (dts) Bury
Fleetwood Town 2 - 2 (4-5 dtr) Leeds Utd
Luton Town 3 - 1 Aston Villa
QPR 2 - 2 (4-2 dtr) Swindon Town
11 agosto 2016
Bristol Rovers 1 - 0 (dts) Cardiff City

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del secondo turno si è svolto il 10 agosto 2016. Le partite si sono giocate il 23 agosto ed il 24 agosto 2016.

Alle 35 squadre vincenti del primo turno si sono aggiunti due club della Football League Championship e i 13 club della Premier League non coinvolti nelle competizioni europee.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
23 agosto 2016
Crystal Palace 2 - 0 Blackpool
Blackburn 4 - 3 (dts) Crewe Alexandra
Burton Albion 0 - 5 Liverpool
Chelsea 3 - 2 Bristol Rovers
Derby County 1 - 1 (14-13 dtr) Carlisle Utd
Everton 4 - 0 Yeovil Town
Exeter City 1 - 3 Hull City
Luton Town 0 - 1 Leeds Utd
Millwall 1 - 2 Nottingham Forest
Newcastle Utd 2 - 0 Cheltenham Town
Northampton Town 2 - 2 (4-3 dtr) West Bromwich
Norwich City 6 - 1 Coventry City
Oxford Utd 2 - 4 Brighton
Peterborough Utd 1 - 3 Swansea City
Preston N.E. 2 - 0 Oldham Athletic
QPR 2 - 1 Rochdale
Reading 2 - 2 (4-2 dtr) MK Dons
Scunthorpe Utd 1 - 2 (dts) Bristol City
Stevenage 0 - 4 Stoke City
Watford 1 - 2 (dts) Gillingham
Wolverhampton 2 - 1 Cambridge Utd
24 agosto 2016
Accrington Stanley 1 - 0 (dts) Burnley
Fulham 2 - 1 (dts) Middlesbrough
Morecambe 1 - 2 Bournemouth
Sunderland 1 - 0 Shrewsbury Town

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del terzo turno si è svolto il 24 agosto 2016. Le partite si sono giocate il 20 settembre ed il 21 settembre 2016.

Alle 25 squadre vincenti del secondo turno si sono aggiunti i sette club della Premier League coinvolti nelle competizioni europee.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
20 settembre 2016
Bournemouth 2 - 3 (dts) Preston N.E.
Brighton 1 - 2 Reading
Derby County 0 - 3 Liverpool
Everton 0 - 2 Norwich City
Leeds Utd 1 - 0 Blackburn
Leicester City 2 - 4 (dts) Chelsea
Newcastle Utd 2 - 0 Wolverhampton
Nottingham Forest 0 - 4 Arsenal
21 settembre 2016
Fulham 1 - 2 Bristol City
Northampton Town 1 - 3 Manchester Utd
QPR 1 - 2 Sunderland
Southampton 2 - 0 Crystal Palace
Swansea City 1 - 2 Manchester City
West Ham 1 - 0 Accrington Stanley
Stoke City 1 - 2 Hull City
Tottenham 5 - 0 Gillingham

Quarto turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del quarto turno si è svolto il 21 settembre 2016. Le partite si sono giocate il 25 ottobre ed il 26 ottobre 2016.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
25 ottobre 2016
Arsenal 2 - 0 Reading
Bristol City 1 - 2 Hull City
Leeds Utd 2 - 2 (3-2 dtr) Norwich City
Liverpool 2 - 1 Tottenham
Newcastle Utd 6 - 0 Preston N.E.
26 ottobre 2016
Southampton 1 - 0 Sunderland
West Ham 2 - 1 Chelsea
Manchester Utd 1 - 0 Manchester City

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio dei quarti di finale si è svolto il 26 ottobre 2016. Le partite si sono giocate il 29 novembre ed il 30 novembre 2016.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
29 novembre 2016
Hull City 1 - 1 (3-1 dtr) Newcastle Utd
Liverpool 2 - 0 Leeds Utd
30 novembre 2016
Arsenal 0 - 2 Southampton
Manchester Utd 4 - 1 West Ham

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio delle semifinali si è svolto il 30 novembre 2016. Le partite di andata si sono giocate il 10 gennaio e l'11 gennaio 2017, mentre quelle di ritorno il 25 gennaio ed il 26 gennaio 2017.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
10 gennaio 2017 26 gennaio 2017
Manchester Utd 3 - 2 Hull City 2 - 0 1 - 2
11 gennaio 2017 25 gennaio 2017
Southampton 2 - 0 Liverpool 1 - 0 1 - 0

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Londra
26 febbraio 2017, ore 16:30 GMT
Manchester Utd3 – 2
referto
SouthamptonWembley Stadium (85.264 spett.)
Arbitro: Inghilterra Andre Marriner (West Midlands)

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Manchester United
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Southampton
MANCHESTER UNITED (4-2-3-1)
P 1 Spagna David de Gea
D 25 Ecuador Antonio Valencia
D 3 Costa d'Avorio Eric Bailly
D 12 Inghilterra Chris Smalling (C)
D 5 Argentina Marcos Rojo
C 21 Spagna Ander Herrera Ammonizione al 24’ 24’
C 6 Francia Paul Pogba
T 14 Inghilterra Jesse Lingard Ammonizione al 41’ 41’ Uscita al 77’ 77’
T 8 Spagna Juan Mata Uscita al 46’ 46’
T 11 Francia Anthony Martial Uscita al 90’ 90’
A 9 Svezia Zlatan Ibrahimović
A disposizione:
P 20 Argentina Sergio Romero
D 17 Paesi Bassi Daley Blind
C 16 Inghilterra Michael Carrick Ingresso al 46’ 46’
C 18 Inghilterra Ashley Young
C 27 Belgio Marouane Fellaini Ingresso al 90’ 90’
A 10 Inghilterra Wayne Rooney
A 19 Inghilterra Marcus Rashford Ingresso al 77’ 77’
Manager:
Portogallo José Mourinho
Man Utd vs Southampton 2017-02-26.svg
SOUTHAMPTON (4-2-3-1)
P 1 Inghilterra Fraser Forster
D 2 Portogallo Cédric
D 3 Giappone Maya Yoshida
D 24 Inghilterra Jack Stephens Ammonizione al 40’ 40’
D 21 Inghilterra Ryan Bertrand
C 14 Spagna Oriol Romeu Ammonizione al 18’ 18’
C 8 Irlanda del Nord Steven Davis (C) Uscita al 90’ 90’
T 16 Inghilterra James Ward-Prowse
T 11 Serbia Dušan Tadić Uscita al 77’ 77’
T 22 Inghilterra Nathan Redmond Ammonizione al 56’ 56’
A 20 Italia Manolo Gabbiadini Uscita al 83’ 83’
A disposizione:
P 40 Francia Mouez Hassen
D 12 Uruguay Martín Cáceres
D 38 Inghilterra Sam McQueen
C 19 Marocco Sofiane Boufal Ingresso al 77’ 77’
C 23 Danimarca Pierre-Emile Højbjerg
A 7 Irlanda Shane Long Ingresso al 83’ 83’
A 9 Inghilterra Jay Rodriguez Ingresso al 90’ 90’
Manager:
Francia Claude Puel

Man of the Match:
Zlatan Ibrahimović (Manchester United)

Tabellone (dal quarto turno)[modifica | modifica wikitesto]

  Quarto turno Quarti di finale Semifinali Finale
                                 
 Manchester Utd 1  
 Manchester City 0  
   Manchester Utd 4  
   West Ham 1  
 West Ham 2
 Chelsea 1  
   Manchester Utd 2 1 3  
   Hull City 0 2 2  
 Bristol City 1  
 Hull City 2  
   Hull City 1(3)
   Newcastle Utd 1(1)  
 Newcastle Utd 6
 Preston N.E. 0  
   Manchester Utd 3
   Southampton 2
 Arsenal 2  
 Reading 0  
   Arsenal 0
   Southampton 2  
 Southampton 1
 Sunderland 0  
   Southampton 1 1 2
   Liverpool 0 0 0  
 Liverpool 2  
 Tottenham 1  
   Liverpool 2
   Leeds Utd 0  
 Leeds Utd 2
 Norwich City 1  

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
4 Svezia Zlatan Ibrahimović Manchester Utd
Inghilterra Daniel Sturridge Liverpool
3 Inghilterra Tammy Abraham Bristol City
Inghilterra Dean Bowditch MK Dons
Inghilterra Peter Crouch Stoke City
Senegal Mohamed Diamé Newcastle Utd
Inghilterra Jack Dunn Morecambe
Danimarca Simon Makienok Preston N.E.
Spagna Ayoze Pérez Newcastle Utd
Belgio Divock Origi Liverpool
Inghilterra Alex Oxlade-Chamberlain Arsenal
Brasile Sandro QPR
Australia Chris Wood Leeds Utd

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) The Football League Cup, SoccerData. URL consultato il 28 settembre 2016.
  2. ^ (EN) Competition Round and Draw Dates, English Football League. URL consultato il 28 settembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio