Maya Yoshida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Maya Yoshida
Maya Yoshida.jpg
Yoshida con la nazionale giapponese ai Mondiali 2018
Nazionalità   Giappone
Altezza 189 cm
Peso 81 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Sampdoria
Carriera
Giovanili
2001-2006Nagoya Grampus
Squadre di club1
2007-2010Nagoya Grampus69 (5)
2010-2012VVV-Venlo54 (5)[1]
2012-2020Southampton154 (6)
2020-Sampdoria53 (3)
Nazionale
2021  Giappone U-234 (1)
2012-2021  Giappone olimpica13 (1)
2010-  Giappone113 (11)
Palmarès
Coppa Asia.svg Coppa d'Asia
Oro Qatar 2011
Argento Emirati Arabi Uniti 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 settembre 2021

Maya Yoshida (吉田 麻也 Yoshida Maya?; Nagasaki, 24 agosto 1988) è un calciatore giapponese, difensore della Sampdoria e della nazionale giapponese, di cui è capitano.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Di ruolo difensore centrale,[2] può giocare sia a destra che a sinistra[2][3] per via del fatto che è ambidestro.[3] Può essere adattato a giocare anche da terzino destro.[2] Dispone di buona velocità, oltre a essere forte fisicamente[2] e nel gioco aereo.[2] Bravo nelle letture difensive,[2] è pulito nei contrasti[2] e non commette molti falli.[2]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nagoya Grampus, VVV-Venlo e Southampton[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel Nagoya Grampus, nel gennaio 2010 si trasferisce nei Paesi Bassi per giocare con la maglia degli olandesi del VVV-Venlo.[4]

Il 30 agosto 2012 viene ceduto al Southampton con il quale firma un contratto triennale.[5][6] Il 2 gennaio 2015 rinnova il suo contratto con il Southampton,[7] pratica poi ripetuta il 24 agosto 2017.[8] Nel mentre (precisamente il 30 aprile 2017) ha raggiunto quota 100 presenze in Premier contro l'Hull City.[9] Pur non essendo titolare fisso trova molto spazio con il club, eccetto nelle ultime 2 stagioni,[4] disputando 154 partite realizzando 6 reti in Premier, che lo rendono il calciatore giapponese più presente nella storia del massimo campionato inglese.[10]

Sampdoria[modifica | modifica wikitesto]

Il 31 gennaio 2020 passa in prestito alla Sampdoria, con la quale firma un contratto fino al giugno dello stesso anno.[11][12] Esordisce (giocando da titolare) coi blucerchiati l'8 marzo 2020 nel successo per 2-1 contro l'Hellas Verona.[13][14] Dopo quella sfida (l'ultima prima dello stop del campionato dovuto alla pandemia di COVID-19) diviene titolare fisso in difesa contribuendo alla salvezza del club genovese.[15][16]

L'anno successivo continua a essere un titolare della difesa doriana (giocando anche da terzino in alcune occasioni),[17] arrivando a realizzare la sua prima rete in Serie A il 24 gennaio 2021 nel successo esterno contro il Parma (0-2),[18] diventando al contempo il primo asiatico a segnare un gol per la Sampdoria.[19][20]

Confermato titolare della retroguardia doriana pure nella stagione 2021-2022, il 12 settembre 2021 va a segno nel pareggio per 2-2 contro l'Inter.[21]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale olimpica[modifica | modifica wikitesto]

Ha fatto parte della selezione olimpica giapponese che ha preso parte ai Giochi Olimpici nel 2008 e nel 2012 (in quest'ultimi ha indossato la fascia di capitano,[22] oltre ad avere segnato nel 3-0 contro l'Egitto ai quarti).[23]

Viene convocato nella Nazionale Olimpica ai Giochi di Tokyo come capitano e fuori quota,[24] ai quarti di finale contro la Nuova Zelanda la partita si concluderà ai rigori e Yoshida dagli undici metri segnerà la rete del 4-2 consegnando al Giappone la vittoria.[25] Al turno successivo i nipponici affrontano la Spagna, venendo eliminati ai supplementari (1-0).[26] Nella finale per il 3º posto il Giappone viene nuovamente sconfitto, questa volta dal Messico (3-1).[27]

Nazionale maggiore[modifica | modifica wikitesto]

Yoshida durante i Mondiali 2018

Con la nazionale maggiore ha partecipato alla vittoriosa Coppa d'Asia 2011 (dove alla seconda presenza ha realizzato la sua prima rete in nazionale nell'1-1 contro la Giordania),[28] oltre che alle edizioni 2015 (dove ha nuovamente segnato, questa volta nel 4-0 alla Palestina)[29] e 2019. Inoltre ha preso parte alla FIFA Confederations Cup 2013, al Mondiale 2014 e a quello 2018.

Dopo i Mondiali 2018 diviene capitano dei nipponici[30] e il 14 novembre 2019 raggiunge quota 100 presenze con la selezione giapponese nel successo per 2-0 contro il Kirghizistan.[31][32]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 6 gennaio 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2007   Nagoya Grampus J1 19 0 CG+CdL 2+3 1+0 - - - - - - 24 1
2008 J1 22 1 CG+CdL 3+4 1+0 - - - - - - 29 2
2009 J1 30 4 CG+CdL 6+1 1+1 ACL 11 2 - - - 48 8
Totale Nagoya Grampus 71 5 19 4 11 2 - - 101 11
gen.-giu. 2010   VVV-Venlo ED 0 0 CO - - - - - - - - 0 0
2010-2011 ED 20+4[33] 0 CO 0 0 - - - - - - 24 0
2011-2012 ED 32+4[33] 5 CO 1 0 - - - - - - 37 5
ago. 2012 ED 2 0 CO 0 0 - - - - - - 2 0
Totale VVV-Venlo 54+8 5 1 0 - - - - 63 5
ago. 2012-2013   Southampton PL 32 0 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 34 0
2013-2014 PL 8 1 FACup+CdL 3+3 0+1 - - - - - - 14 2
2014-2015 PL 22 1 FACup+CdL 0+1 0 - - - - - - 23 1
2015-2016 PL 20 1 FACup+CdL 1+2 0+1 UEL 4[34] 0 - - - 27 2
2016-2017 PL 23 1 FACup+CdL 2+6 0+1 UEL 6 0 - - - 37 2
2017-2018 PL 24 2 FACup+CdL 2+1 0 - - - - - - 27 2
2018-2019 PL 17 0 FACup+CdL 0+2 0 - - - - - - 19 0
2019-gen. 2020 PL 8 0 FACup+CdL 1+2 0 - - - - - - 11 0
Totale Southampton 154 6 28 3 10 0 - - 192 9
gen.-ago. 2020   Sampdoria A 14 0 CI 0 0 - - - - - - 14 0
2020-2021 A 32 1 CI 2 0 - - - - - - 34 1
2021-2022 A 18 2 CI 0 0 - - - - - - 18 2
Totale Sampdoria 64 3 2 0 - - - - 66 3
Totale carriera 343+8 19 50 7 21 2 - - 422 28

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-1-2010 Sana'a Yemen   2 – 3   Giappone Qual. Coppa d'Asia 2011 -
9-1-2011 Doha Giappone   1 – 1   Giordania Coppa d'Asia 2011 - 1º turno 1
13-1-2011 Doha Siria   1 – 2   Giappone Coppa d'Asia 2011 - 1º turno - Ammonizione al 67’ 67’
17-1-2011 Al Rayyan Arabia Saudita   0 – 5   Giappone Coppa d'Asia 2011 - 1º turno - Uscita al 63’ 63’
21-1-2011 Doha Giappone   3 – 2   Qatar Coppa d'Asia 2011 - Quarti di finale - Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 46’, 63’
29-1-2011 Doha Australia   0 – 1 dts   Giappone Coppa d'Asia 2011 - Finale -
7-6-2011 Yokohama Giappone   0 – 0   Rep. Ceca Amichevole -
10-8-2011 Sapporo Giappone   3 – 0   Corea del Sud Amichevole -
2-9-2011 Saitama Giappone   1 – 0   Corea del Nord Qual. Mondiali 2014 1
6-9-2011 Tashkent Uzbekistan   1 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2014 -
7-10-2011 Kobe Giappone   1 – 0   Vietnam Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
11-10-2011 Osaka Giappone   8 – 0   Tagikistan Qual. Mondiali 2014 -
11-11-2011 Dushanbe Tagikistan   0 – 4   Giappone Qual. Mondiali 2014 -
29-2-2012 Toyota Giappone   0 – 1   Uzbekistan Qual. Mondiali 2014 -
3-6-2012 Saitama Giappone   3 – 0   Oman Qual. Mondiali 2014 -
8-6-2012 Saitama Giappone   6 – 0   Giordania Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 44’ 44’
15-8-2012 Sapporo Giappone   1 – 1   Venezuela Amichevole -
6-9-2012 Niigata Giappone   1 – 0   Emirati Arabi Uniti Amichevole -
11-9-2012 Saitama Giappone   1 – 0   Iraq Qual. Mondiali 2014 -
12-10-2012 Saint-Denis Francia   0 – 1   Giappone Amichevole -
16-10-2012 Breslavia Giappone   0 – 4   Brasile Amichevole - Uscita al 89’ 89’
14-11-2012 Mascate Oman   1 – 2   Giappone Qual. Mondiali 2014 -
6-2-2013 Kōbe Giappone   3 – 0   Lettonia Amichevole -
22-3-2013 Doha Giappone   2 – 1   Canada Amichevole -
26-3-2013 Amman Giordania   2 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2014 -
30-5-2013 Toyota Giappone   0 – 2   Bulgaria Amichevole - Uscita al 46’ 46’
4-6-2013 Saitama Giappone   1 – 1   Australia Qual. Mondiali 2014 -
15-6-2013 Brasilia Brasile   3 – 0   Giappone Conf. Cup 2013 - 1º turno -
19-6-2013 Recife Italia   4 – 3   Giappone Conf. Cup 2013 - 1º turno -
22-6-2013 Belo Horizonte Giappone   1 – 2   Messico Conf. Cup 2013 - 1º turno - Ingresso al 65’ 65’
14-8-2013 Rifu Giappone   2 – 4   Uruguay Amichevole - Uscita al 56’ 56’
6-9-2013 Osaka Giappone   3 – 0   Guatemala Amichevole -
10-9-2013 Yokohama Giappone   3 – 1   Ghana Amichevole -
11-10-2013 Novi Sad Serbia   2 – 0   Giappone Amichevole -
15-10-2013 Minsk Bielorussia   1 – 0   Giappone Amichevole -
16-11-2013 Genk Paesi Bassi   2 – 2   Giappone Amichevole -
19-11-2013 Bruxelles Belgio   2 – 3   Giappone Amichevole -
5-3-2014 Tokyo Giappone   4 – 2   Nuova Zelanda Amichevole -
27-5-2014 Saitama Giappone   1 – 0   Cipro Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
2-6-2014 Tampa Costa Rica   1 – 3   Giappone Amichevole -
7-6-2014 Tampa Giappone   4 – 3   Zambia Amichevole - Ammonizione al 82’ 82’
14-6-2014 Recife Costa d'Avorio   2 – 1   Giappone Mondiali 2014 - 1º turno - Ammonizione al 23’ 23’
19-6-2014 Natal Giappone   0 – 0   Grecia Mondiali 2014 - 1º turno -
24-6-2014 Cuiabá Giappone   1 – 4   Colombia Mondiali 2014 - 1º turno -
5-9-2014 Sapporo Giappone   0 – 2   Uruguay Amichevole -
9-9-2014 Yokohama Giappone   2 – 2   Venezuela Amichevole -
14-11-2014 Toyota Giappone   6 – 0   Honduras Amichevole 1
18-11-2014 Osaka Giappone   2 – 1   Australia Amichevole -
12-1-2015 Newcastle Giappone   4 – 0   Palestina Coppa d'Asia 2015 - 1º turno 1
16-1-2015 Brisbane Iraq   0 – 1   Giappone Coppa d'Asia 2015 - 1º turno -
20-1-2015 Melbourne Giappone   2 – 0   Giordania Coppa d'Asia 2015 - 1º turno -
23-1-2015 Sydney Giappone   1 – 1 dts
(4 – 5 dtr)
  Emirati Arabi Uniti Coppa d'Asia 2015 - Quarti di finale -
27-3-2015 Oita Giappone   2 – 0   Tunisia Amichevole -
11-6-2015 Yokohama Giappone   4 – 0   Iraq Amichevole -
16-6-2015 Saitama Giappone   0 – 0   Singapore Qual. Mondiali 2018 -
3-9-2015 Saitama Giappone   3 – 0   Cambogia Qual. Mondiali 2018 1
8-9-2015 Teheran Afghanistan   0 – 6   Giappone Qual. Mondiali 2018 -
8-10-2015 Seeb Siria   0 – 3   Giappone Qual. Mondiali 2018 -
13-10-2015 Teheran Iran   1 – 1   Giappone Amichevole - Ammonizione al 31’ 31’
12-11-2015 Singapore Singapore   0 – 3   Giappone Qual. Mondiali 2018 1
17-11-2015 Phnom Penh Cambogia   0 – 2   Giappone Qual. Mondiali 2018 -
24-3-2016 Saitama Giappone   5 – 0   Afghanistan Qual. Mondiali 2018 1
29-3-2016 Saitama Giappone   5 – 0   Siria Qual. Mondiali 2018 -
3-6-2016 Toyota Giappone   7 – 2   Bulgaria Amichevole 2 Uscita al 83’ 83’
7-6-2016 Suita Giappone   1 – 2   Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
1-9-2016 Saitama Giappone   1 – 2   Emirati Arabi Uniti Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 19’ 19’
6-9-2016 Bangkok Thailandia   0 – 2   Giappone Qual. Mondiali 2018 -
6-10-2016 Saitama Giappone   2 – 1   Iraq Qual. Mondiali 2018 -
11-10-2016 Melbourne Australia   1 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2018 -
11-11-2016 Kashima Giappone   4 – 0   Oman Amichevole - Uscita al 78’ 78’
15-11-2016 Tokyo Giappone   2 – 1   Arabia Saudita Qual. Mondiali 2018 -
23-3-2017 Al Ain Emirati Arabi Uniti   0 – 2   Giappone Qual. Mondiali 2018 - cap.
28-3-2017 Saitama Giappone   4 – 0   Thailandia Qual. Mondiali 2018 1 cap.
7-6-2017 Chōfu Giappone   1 – 1   Siria Amichevole - cap.
13-6-2017 Teheran Iraq   1 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2018 -
31-8-2017 Saitama Giappone   2 – 0   Australia Qual. Mondiali 2018 -
5-9-2017 Gedda Arabia Saudita   1 – 0   Giappone Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 20’ 20’
6-10-2017 Toyota Giappone   2 – 1   Nuova Zelanda Amichevole -
10-11-2017 Villeneuve-d'Ascq Giappone   1 – 3   Brasile Amichevole - Ammonizione al 9’ 9’
14-11-2017 Bruges Belgio   1 – 0   Giappone Amichevole - cap.
30-5-2018 Yokohama Giappone   0 – 2   Ghana Amichevole -
8-6-2018 Lugano Svizzera   2 – 0   Giappone Amichevole -
19-6-2018 Saransk Colombia   1 – 2   Giappone Mondiali 2018 - 1º turno -
24-6-2018 Ekaterinburg Giappone   2 – 2   Senegal Mondiali 2018 - 1º turno -
28-6-2018 Volgograd Giappone   0 – 1   Polonia Mondiali 2018 - 1º turno -
2-7-2018 Rostov sul Don Belgio   3 – 2   Giappone Mondiali 2018 - Ottavi di finale -
16-10-2018 Saitama Giappone   4 – 3   Uruguay Amichevole - cap.
16-11-2018 Ōita Giappone   1 – 1   Venezuela Amichevole - cap.
20-11-2018 Toyota Giappone   4 – 0   Kirghizistan Amichevole - Ingresso al 61’ 61’
9-1-2019 Abu Dhabi Giappone   3 – 2   Turkmenistan Coppa d'Asia 2019 - 1º turno - cap.
13-1-2019 Abu Dhabi Oman   0 – 1   Giappone Coppa d'Asia 2019 - 1º turno - cap.
21-1-2019 Sharjah Giappone   1 – 0   Arabia Saudita Coppa d'Asia 2019 - Ottavi di finale - cap.
24-1-2019 Dubai Vietnam   0 – 1   Giappone Coppa d'Asia 2019 - Quarti di finale - cap.
28-1-2019 al-'Ayn Iran   0 – 3   Giappone Coppa d'Asia 2019 - Semifinale - cap.
1-2-2019 Abu Dhabi Giappone   1 – 3   Qatar Coppa d'Asia 2019 - Finale - cap. Ammonizione al 82’ 82’
5-9-2019 Kashima Giappone   2 – 0   Paraguay Amichevole - cap.
10-9-2019 Yangon Birmania   0 – 2   Giappone Qual. Mondiali 2022 - cap.
10-10-2019 Saitama Giappone   6 – 0   Mongolia Qual. Mondiali 2022 1 cap.
15-10-2019 Dushanbe Tagikistan   0 – 3   Giappone Qual. Mondiali 2022 - cap.
14-11-2019 Biškek Kirghizistan   0 – 2   Giappone Qual. Mondiali 2022 - cap.
9-10-2020 Utrecht Giappone   0 – 0   Camerun Amichevole - cap.
13-10-2020 Utrecht Giappone   1 – 0   Costa d'Avorio Amichevole - cap.
12-11-2020 Graz Giappone   1 – 0   Panama Amichevole - cap. Ammonizione al 90+6’ 90+6’
17-11-2020 Graz Giappone   0 – 2   Messico Amichevole - cap.
25-3-2021 Yokohama Giappone   3 – 0   Corea del Sud Amichevole - cap.
30-3-2021 Chiba Mongolia   0 – 14   Giappone Qual. Mondiali 2022 - cap. Uscita al 64’ 64’
28-5-2021 Chiba Giappone   10 – 0   Birmania Qual. Mondiali 2022 - cap. Uscita al 46’ 46’
2-9-2021 Suita Giappone   0 – 1   Oman Qual. Mondiali 2022 - cap.
7-9-2021 Doha Cina   0 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2022 - cap.
7-10-2021 Gedda Arabia Saudita   1 – 0   Giappone Qual. Mondiali 2022 - cap.
12-10-2021 Saitama Giappone   2 – 1   Australia Qual. Mondiali 2022 - cap.
11-11-2021 Hanoi Vietnam   0 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2022 - cap.
16-11-2021 Mascate Oman   0 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2022 - cap.
Totale Presenze (7º posto) 113 Reti 11
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone Olimpica
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
13-8-2008 Shenyang Paesi Bassi   1 – 0   Giappone Olimpiadi 2008 - 1º turno -
26-7-2012 Glasgow Spagna   0 – 1   Giappone Olimpiadi 2012 - 1º turno - cap.
29-7-2012 Newcastle Giappone   1 – 0   Marocco Olimpiadi 2012 - 1º turno - cap.
1-8-2012 Coventry Giappone   0 – 0   Honduras Olimpiadi 2012 - 1º turno - cap.
4-8-2012 Manchester Giappone   3 – 0   Egitto Olimpiadi 2012 - Quarti di finale 1 cap.
7-8-2012 Londra Messico   3 – 1   Giappone Olimpiadi 2012 - Semifinale - cap.
10-8-2012 Cardiff Corea del Sud   2 – 0   Giappone Olimpiadi 2012 - Finale 3º posto - cap.
22-7-2021 Chōfu Giappone   1 – 0   Sudafrica Olimpiadi 2020 - 1º turno - cap.
25-7-2021 Saitama Giappone   2 – 1   Messico Olimpiadi 2020 - 1º turno - cap.
28-7-2021 Yokohama Francia   0 – 4   Giappone Olimpiadi 2020 - 1º turno - cap.
31-7-2021 Kashima Giappone   0 – 0 dts
(4 – 2 dtr)
  Nuova Zelanda Olimpiadi 2020 - Quarti di finale - cap.
3-8-2021 Saitama Giappone   0 – 1 dts   Spagna Olimpiadi 2020 - Semifinale - cap.
6-8-2021 Saitama Messico   3 – 1   Giappone Olimpiadi 2020 - Finale 3º posto - cap.
Totale Presenze 13 Reti 1
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone Under-23
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
5-6-2021 Fukuoka Giappone Under-23   6 – 0   Ghana Under-23 Amichevole - cap.
12-6-2021 Toyota Giappone Under-23   4 – 0   Giamaica Under-23 Amichevole - cap.
12-7-2021 Ōsaka Giappone Under-23   3 – 1   Honduras Under-23 Amichevole 1 cap. Uscita al 80’ 80’
17-7-2021 Kōbe Giappone Under-23   1 – 1   Spagna Under-23 Amichevole - cap. Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 4 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2011
2011

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 62 (5) se si comprendono i play-out.
  2. ^ a b c d e f g h Chi è Maya Yoshida | il colpo last minute della Sampdoria, su contra-ataque.it, 1º febbraio 2020. URL consultato il 9 marzo 2020.
  3. ^ a b (EN) Mike Miller, Konnichiwa Maya Yoshida: Southampton Signs Japanese International Defender, su Bleacher Report. URL consultato il 9 marzo 2020.
  4. ^ a b (EN) Southampton's Maya Yoshida agrees to play for Sampdoria on six-month loan, in The Japan Times Online, 1º febbraio 2020. URL consultato il 27 marzo 2020.
  5. ^ (NL) MAYA YOSHIDA GAAT ONS VERLATEN, su vvv-venlo.nl, 30 agosto 2012 (archiviato dall'url originale il 1º settembre 2012).
  6. ^ (EN) Japan's Yoshida Set For Saints, su saintsfc.co.uk, 30 agosto 2012. URL consultato il 9 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2012).
  7. ^ (EN) Yoshida extends Saints deal until 2018, su southamptonfc.com. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  8. ^ (EN) Yoshida signs new Saints deal, su southamptonfc.com. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  9. ^ (EN) Yoshida reaches 100 Premier League appearances, su southamptonfc.com. URL consultato il 27 marzo 2020.
  10. ^ (EN) Freddie Keighley, Minamino latest Japan star in top flight - but how did first 8 get on?, su dailymail.co.uk, 21 dicembre 2019. URL consultato il 27 marzo 2020.
  11. ^ (EN) Yoshida joins Sampdoria on loan, su southamptonfc.com, 31 gennaio 2020.
  12. ^ Dal Southampton ecco il difensore giapponese Yoshida, su sampdoria.it, 31 gennaio 2020.
  13. ^ Vittoria vitale: doppio Quagliarella ribalta il Verona, su sampdoria.it, 8 marzo 2020. URL consultato l'8 marzo 2020.
  14. ^ Yoshida: «Esordio atteso a lungo, ma avanti così. Presto ci godremo di nuovo il calcio», su sampdoria.it, 8 marzo 2020. URL consultato l'8 marzo 2020.
  15. ^ Sampdoria, offerto un biennale a Yoshida, su corrieredellosport.it. URL consultato il 30 luglio 2020.
  16. ^ Sampdoria, Yoshida punto fermo: pronto un rinnovo biennale per il difensore giapponese, su tuttomercatoweb.com. URL consultato il 30 luglio 2020.
  17. ^ Federico Carrara, Sampdoria, Yoshida concentrato: «Spezia? Altra gara importante» - FOTO, su sampnews24.com, 10 gennaio 2021. URL consultato il 25 gennaio 2021.
  18. ^ Yoshida: «Primo gol e porta inviolata, avanti così», su sampdoria.it, 24 gennaio 2021. URL consultato il 25 gennaio 2021.
  19. ^ Parma-Sampdoria 0-2: gol e highlights. Yoshida-Keita, seconda vittoria di fila per Ranieri, su sport.sky.it. URL consultato il 25 gennaio 2021.
  20. ^ Yoshida prima rete asiatica nella storia della sampdoria, su calcionews24.com, 24 gennaio 2021. URL consultato il 25 gennaio 2021.
  21. ^ Guido De Carolis, L’Inter si fa riprendere due volte e frena a Marassi: 2-2 con la Samp, si fa male di nuovo Sensi, su corriere.it, 12 settembre 2021. URL consultato il 20 settembre 2021.
  22. ^ (EN) Southampton sign Maya Yoshida, Japan's Olympic captain, in BBC Sport, 30 agosto 2012. URL consultato il 9 marzo 2020.
  23. ^ (EN) Egypt 0-3 Japan: Egyptian dream extinguished, su kingfut.com, 5 agosto 2012. URL consultato il 9 marzo 2020.
  24. ^ Yoshida alle Olimpiadi di Tokyo 2020 con il Giappone, su sampdoria.it, 22 giugno 2021. URL consultato il 20 settembre 2021.
  25. ^ Tokyo 2020: Yoshida e il Giappone volano in semifinale, su sampdoria.it, 31 luglio 2021. URL consultato il 20 settembre 2021.
  26. ^ Tokyo 2020: Yoshida e il Giappone giocheranno per il bronzo, su sampdoria.it, 3 agosto 2021. URL consultato il 20 settembre 2021.
  27. ^ Calcio, il bronzo è del Messico: 3-1 al Giappone, su sport.sky.it. URL consultato il 20 settembre 2021.
  28. ^ AFC Asian Cup, AFC Asian Cup 2011 M03 Japan vs Jordan, 9 gennaio 2011. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  29. ^ (EN) Keiran Smith, Japan 4-0 Palestine: Defending champions begin with Group D win, su dailymail.co.uk, 12 gennaio 2015. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  30. ^ (EN) Football: Japan captain Yoshida hails 'historic victory' over Uruguay, su thestar.com.my. URL consultato il 1º febbraio 2020.
  31. ^ (EN) Southampton defender Maya Yoshida closes in on landmark moment, su dailyecho.co.uk, 12 novembre 2019.
  32. ^ (EN) Yoshida reaches milestone in Japan win, su southamptonfc.com. URL consultato il 28 marzo 2020.
  33. ^ a b Play-out.
  34. ^ Nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN259561451 · NDL (ENJA001103361 · WorldCat Identities (ENviaf-259561451