Shūichi Gonda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Shūichi Gonda
Vietnam vs. Japan AFC Asian Cup 2019 12.jpg
Gonda nel 2019
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 188 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Portimonense
Carriera
Giovanili
2002-2006 FC Tokyo
Squadre di club1
2007-2015FC Tokyo203 (-226)
2016Horn17 (-24)
2017-2018Sagan Tosu67 (-74)
2019- Portimonense1 (-2)
Nazionale
2010-Giappone Giappone 15 (-9)
Coppa Asia.svg Coppa d'Asia
Oro Qatar 2011
Argento Emirati Arabi Uniti 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 maggio 2019

Shūichi Gonda (権田 修一 Gonda Shūichi?; Tokyo, 3 marzo 1989) è un calciatore giapponese, portiere del Portimonense e della nazionale giapponese. Nel 2011 si è laureato campione d'Asia con il Giappone, mentre nel 2019 vice campione d'Asia sempre con la sua nazionale.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

A soli cinque anni entra a far parte nella Saginuma Soccer Club, una società calcistica dedicata ai giovani calciatori della zona di Kanagawa. Mostrandosi sin da subito un buon portiere, si fa notare da molti club giapponesi, come ad esempio dal Kawasaki Frontale, una delle squadre più promettenti del tempo, dallo Yokohama F. Marinos, dallo Shonan Bellmare e dall'FC Tokyo. Alla fine il giovane portiere, nel 2001, sceglie di vestire la maglia del club della capitale, l'FC Tokyo, entrando così nel suo settore giovanile, dove riesce a vincere nel 2003 il torneo U-15. Dopodiché passa all'FC Tokyo U-18, mentre in seguito si iscrive alla Kokushikan Junior High School. Nel 2007 entra definitivamente in prima squadra del club di Tokyo.

FC Tokyo[modifica | modifica wikitesto]

Il 7 marzo 2009 fa il suo esordio assoluto nel calcio professionistico in una partita di J. League Division 1 giocata a Tokyo contro l'Albirex Niigata, dove vengono sconfitti per 4 reti a 1. Il portiere di Setagaya riesce a giocare tutte le partite del campionato dell'anno, in quanto, prima dell'inizio della stagione 2009, è stata rilevata al suo compagno di squadra, il portiere Hitoshi Shiota, un'ipertermia, che poi si è trasformata in appendicite. Il ritorno di Shiota si fa sempre più lungo, quindi Gonda, che in ogni partita si afferma sempre più idoneo a essere il numero uno del club, diventa il portiere principale.

Il 3 novembre 2009 vince il suo primo trofeo, la Coppa J. League, battendo in finale per 2-0 il Kawasaki Frontale.

Nell'ultima giornata di J. League Division 1, a causa della sconfitta contro Kyoto Sanga, la sua squadra retrocede dopo 11 anni per la seconda volta nella sua storia in J. League Division 2.

Il ritorno nella massima divisione nipponica avviene subito grazie alla vittoria nella J. League Division 2 2011. Il 1º gennaio 2012 vince la Coppa dell'Imperatore sconfiggendo in finale il Kyoto Sanga per 4-2.

Fa il suo debutto nell'AFC Champions League il 6 marzo 2012 contro il Brisbane Roar: quella partita è stata vinta per 2-0 dalla squadra giapponese. Nella massima competizione continentale per club del 2012, la sua squadra è arrivata fino agli ottavi di finale.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
6-1-2010 Sana'a Yemen Yemen 2 – 3 Giappone Giappone Qual. Coppa d'Asia 2011 -2
25-7-2013 Hwaseong Giappone Giappone 3 – 2 Australia Australia Coppa dell'Asia orientale 2013 -2
27-3-2015 Oita Giappone Giappone 2 – 0 Tunisia Tunisia Amichevole -
12-10-2018 Niigata Giappone Giappone 3 – 0 Panama Panama Amichevole -
20-11-2018 Toyota Giappone Giappone 4 – 0 Kirghizistan Kirghizistan Amichevole -
9-1-2019 Abu Dhabi Giappone Giappone 3 – 2 Turkmenistan Turkmenistan Coppa d'Asia 2019 - 1º turno -2 Ammonizione al 78’ 78’
13-1-2019 Abu Dhabi Oman Oman 0 – 1 Giappone Giappone Coppa d'Asia 2019 - 1º turno -
21-1-2019 Sharjah Giappone Giappone 1 – 0 Arabia Saudita Arabia Saudita Coppa d'Asia 2019 - Ottavi di finale -
24-1-2019 Dubai Vietnam Vietnam 0 – 1 Giappone Giappone Coppa d'Asia 2019 - Quarti di finale -
28-1-2019 al-'Ayn Iran Iran 0 – 3 Giappone Giappone Coppa d'Asia 2019 - Semifinale -
1-2-2019 Abu Dhabi Giappone Giappone 1 – 3 Qatar Qatar Coppa d'Asia 2019 - Finale -3
5-9-2019 Kashima Giappone Giappone 2 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole -
10-9-2019 Yangon Birmania Birmania 0 – 2 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2022 -
10-10-2019 Saitama Giappone Giappone 6 – 0 Mongolia Mongolia Qual. Mondiali 2022 -
15-10-2019 Dushanbe Tagikistan Tagikistan 0 – 3 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2022 -
Totale Presenze 15 Reti -9

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

FC Tokyo: 2009
FC Tokyo: 2010
FC Tokyo: 2011
FC Tokyo: 2011

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2011
2013

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]