Ritsu Dōan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ritsu Dōan
Ritsu Doan 20191301 (cropped).jpg
Dōan con la nazionale giapponese durante la Coppa d'Asia 2019
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 172[1] cm
Peso 70[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Friburgo
Carriera
Giovanili
2016Gamba Osaka U-2321 (10)
Squadre di club1
2015-2017Gamba Osaka15 (3)
2017-2019Groningen63 (15)
2019-2020PSV19 (2)
2020-2021Arminia Bielefeld34 (5)
2021-2022PSV24 (8)
2022-Friburgo1 (1)
Nazionale
2014Giappone Giappone U-164 (1)
2015Giappone Giappone U-170 (0)
2016Giappone Giappone U-195 (1)
2017Giappone Giappone U-204 (3)
2019-2021Giappone Giappone U-235 (5)
2021Giappone Giappone olimpica6 (1)
2018-Giappone Giappone28 (3)
Palmarès
Transparent.png Coppa d'Asia Under-19
Oro Bahrein 2016
Coppa Asia.svg Coppa d'Asia
Argento Emirati Arabi Uniti 2019
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 5 luglio 2022

Ritsu Dōan (堂安 律 Dōan Ritsu?; Hyōgo, 16 giugno 1998) è un calciatore giapponese, centrocampista del Friburgo e della nazionale giapponese, con cui è stato vicecampione d'Asia nel 2019.

Nel 2015 è stato inserito nella lista dei migliori cinquanta calciatori nati nel 1998 stilata dal giornale The Guardian.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore talentuoso, mancino, può fare sia il centrocampista che l'attaccante esterno, preferisce partire da destra, accentrandosi dietro le punte all'occorrenza.[3] Le qualità tecniche unite ad una rapidità nel breve inconsueta per la sua età lo rendono uno dei calciatori più interessanti del panorama giapponese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gamba Osaka[modifica | modifica wikitesto]

Ritsu Dōan inizia la carriera nelle giovanili del Gamba Osaka, con la cui squadra Under-15 vince nel 2012 un torneo organizzato a Sakai (J-GREEN Sakai), battendo in finale la formazione giovanile dell'Omiya Ardija per 4-2[4].

Nel 2015 è promosso assieme a Shōta Yomesaka, Naoya Senoo, Sō Hirao e Mizuki Hayashi in prima squadra. Il 27 maggio 2015, contro il Seul, debutta nella prima squadra del Gamba Osaka a soli 16 anni e 344 giorni, nella partita di ritorno degli ottavi di finale di AFC Champions League. In quella partita Dōan gioca solo 2 minuti, entrando in campo al posto di Hiroyuki Abe sulla fascia destra; l'incontro termina 3-2 per i giapponesi. Il 3 giugno 2015 debutta in campionato contro il Kashima Antlers, entrando al posto di Shū Kurata nel 92º minuto. Fino al 2016 gioca nella J3 League con il Gamba Osaka under-23[5] e il 21 aprile 2017, all'età di 18 anni, segna una doppietta contro l'Omiya Ardija vincendo per 6-0, mentre quattro giorni dopo segna un gol dalla distanza in una partita della fase a gironi di AFC Champions League contro l'Adelaide Utd pareggiando 3-3.

Groningen[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno 2017 è prelevato in prestito con diritto di riscatto dal Groningen, compagine della Eredivisie con cui firma un contratto triennale, nella sua prima stagione segnerà nove reti, alcune segnate in varie vittoria contro squadra come quelle contro l'Excelsior e lo Sparta Rotterdam prevalendo per 4-0 contro entrambe, o vincendo per 3-0 contro il Den Haag o battendo per 2-1 il Roda JC Kerkrade, il suo ottavo gol stagionale, eguagliando il numero di gol messi a segno dal giovane Arjen Robben ai tempi della sua militanza nel Groningen[6]. Il 23 aprile 2018 il club olandese esercita il diritto di riscatto, che determina l'acquisto del calciatore a titolo definitovi il 1º luglio seguente[7]. Nella stagione successiva mette a segno cinque reti, alcune battendo le squadre del Fortuna Sittard (3-0), del NAC Breda (5-2) e del SC Heerenveen (2-0)

PSV e Arminia Bielefeld[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 agosto 2019 viene acquistato dal PSV Eindhoven per 10 milioni di euro complessivi, firmando un contratto di 5 anni.[8] Segna due reti nella prima metà del campionato, il primo gol battendo per 4-0 il PEC Zwolle e il secondo vincendo contro il Fortuna Sittard per 5-0. Il 5 settembre 2020 viene ceduto in prestito all'Arminia Bielefeld.[9][10] Sarà l'uomo partita nella vittoria per 2-1 contro il Mainz con un gol e un assist vincente, sarà autore della rete del 3-0 battendo lo Stoccarda e farà un gol anche nella vittoria per 2-1 ai danni del Bayer Leverkusen. In tutto saranno 5 i gol segnati in 34 partite di Bundesliga.

Tornato in estate al PSV, va a segno l’11 settembre 2021 alla prima partita contro l’AZ Alkmaar ( segnando il gol 0-3) dopo essere entrato in campo da mezz’ora. Sarà autore del gol del 2-1 battendo lo Sparta Rotterdam, la squadra batte anche il Vitesse Arnhem e Doan mette a segno la rete del 5-0, oltre a segnare un gol nelle vittorie per 4-1 ai danni del Utrecht e per 4-2 sconfiggendo il Willem II. Vince la KNVB beker regalando alla squadra la vittoria con una doppietta imponendosi per 2-0 contro il Fortuna Sittard, inoltre gioca nella finale vinta per 2-1 contro l'Ajax entrando in campo nel secondo tempo.

Friburgo

Il 5 luglio 2022 viene ceduto a titolo definitivo al Friburgo, in un'operazione complessiva da 8,5 milioni.[11][12]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Fa il proprio debutto nella Coppa d'Asia Under-16 del 2014, nella fase a gironi contro Hong Kong, realizzando anche una rete battendo la squadra avversaria per 2-0. Colleziona altre due presenze contro la Cina e l'Australia. La squadra esce ai quarti di finale, contro la Corea del Sud, a causa di una sconfitta per 2-0.

Nel giugno 2016 gioca con la Nazionale Under-19 in alcune partite amichevoli in Cina, segnando un gol battendo per 5-0 la Croazia,[13] per poi giocare nella Coppa d'Asia Under-19, segnando un gol battendo per 4-0 il Tajikistan, e nella finale vinta contro l'Arabia Saudita a reti inviolate il Giappone prevale ai rigori per 5-3, uno dei quali messi a segno proprio da Doan. Nel maggio 2017 è convocato in Giappone Under-20 per il mondiale di categoria del 2017, durante il quale segna 3 gol in 4 partite, tutte disputate per intero, sarà lui a segnare il gol del 2-1 battendo il Sudafrica oltre alla doppietta contro l'Italia pareggiando per 2-2.

Il 30 agosto 2018 è convocato per la prima volta in nazionale maggiore in vista della Coppa Kirin del 2018. L'11 settembre debutta contro la Costa Rica in amichevole a Ōsaka (3-0 per i nipponici), mentre il primo gol lo segna nell'amichevole vinta per 4-3 contro l'Uruguay a Saitama il 16 ottobre.[14] È convocato per la Coppa d'Asia 2019 negli Emirati Arabi Uniti. Il 9 gennaio 2019 segna un gol nella partita vinta per 3-2 contro il Turkmenistan ad Abu Dhabi. Il 24 gennaio risolve la gara dei quarti di finale contro il Vietnam segnando il gol del definitivo 1-0.[15]

Viene selezionato nel 2021 per giocare nella Nazionale Olimpica, prima giocando in alcune amichevoli segnando una rete battendo per 6-0 il Ghana[16] e per 4-0 la Giamaica,[17] farà una doppietta vincendo contro l'Honduras per 3-1[18] e segnerà un gol pareggiando per 1-1 contro la Spagna,[19] e successivamente per partecipare ai Giochi di Tokyo dove metterà a segno un rigore trasformato battendo il Messico per 2-1.[20]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 5 luglio 2022.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2015 Giappone Gamba Osaka J1 2 0 CI+CdL 0+1 0 ACL 1 0 SG - - 4 0
2016 J1 3 0 CI+CdL 1+0 0 ACL 1 0 SG - - 5 0
2017 J1 10 3 CI+CdL 0 0 ACL 6[21] 1 - - - 16 4
Totale Gamba Osaka 15 3 2 0 8 1 - - 25 4
2017-2018 Paesi Bassi Groningen ED 29 9 CO 2 1 - - - - - - 31 10
2018-2019 ED 30+2[22] 5+0 CO 1 0 - - - - - - 33 5
ago. 2019 ED 2 1 - - - - - - - - - 2 1
Totale Groningen 63 15 3 1 - - - - 66 16
2019-2020 Paesi Bassi PSV ED 19 2 CO 2 0 UEL 4 0 - - - 25 2
2020-2021 Germania Arminia Bielefeld BL 34 5 CG 1 0 - - - - - - 35 5
2021-2022 Paesi Bassi PSV E 24 8 CO 5 2 UCL+UEL+UECL 0+4+6 0+0+1 SO 0 0 39 11
Totale PSV 43 10 7 2 14 1 - - 64 13
2022-2023 Germania Friburgo BL 0 0 CG 0 0 UEL 0 0 - - - 0 0
Totale carriera 155 33 13 3 22 2 0 0 190 38

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-9-2018 Ōsaka Giappone Giappone 3 – 0 Costa Rica Costa Rica Amichevole - Uscita al 85’ 85’
12-10-2018 Niigata Giappone Giappone 3 – 0 Panama Panama Amichevole - Ingresso al 81’ 81’
16-10-2018 Saitama Giappone Giappone 4 – 3 Uruguay Uruguay Amichevole 1
16-11-2018 Ōita Giappone Giappone 1 – 1 Venezuela Venezuela Amichevole - Uscita al 78’ 78’
20-11-2018 Toyota Giappone Giappone 4 – 0 Kirghizistan Kirghizistan Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
9-1-2019 Abu Dhabi Giappone Giappone 3 – 2 Turkmenistan Turkmenistan Coppa d'Asia 2019 - 1º turno 1
13-1-2019 Abu Dhabi Oman Oman 0 – 1 Giappone Giappone Coppa d'Asia 2019 - 1º turno - Ammonizione al 36’ 36’ Uscita al 84’ 84’
21-1-2019 Sharjah Giappone Giappone 1 – 0 Arabia Saudita Arabia Saudita Coppa d'Asia 2019 - Ottavi di finale - Uscita al 89’ 89’
24-1-2019 Dubai Vietnam Vietnam 0 – 1 Giappone Giappone Coppa d'Asia 2019 - Quarti di finale 1
28-1-2019 al-'Ayn Iran Iran 0 – 3 Giappone Giappone Coppa d'Asia 2019 - Semifinale - Uscita al 89’ 89’
1-2-2019 Abu Dhabi Giappone Giappone 1 – 3 Qatar Qatar Coppa d'Asia 2019 - Finale -
22-3-2019 Yokohama Giappone Giappone 0 – 1 Colombia Colombia Amichevole - Uscita al 71’ 71’
26-3-2019 Kobe Giappone Giappone 1 – 0 Bolivia Bolivia Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
5-6-2019 Toyota Giappone Giappone 0 – 0 Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago Amichevole - Uscita al 71’ 71’
9-6-2019 Rifu Giappone Giappone 2 – 0 El Salvador El Salvador Amichevole -
5-9-2019 Kashima Giappone Giappone 2 – 0 Paraguay Paraguay Amichevole - Uscita al 46’ 46’
10-9-2019 Yangon Birmania Birmania 0 – 2 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 66’ 66’
15-10-2019 Dushanbe Tagikistan Tagikistan 0 – 3 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2022 -
9-10-2020 Utrecht Giappone Giappone 0 – 0 Camerun Camerun Amichevole - Uscita al 65’ 65’
13-10-2020 Utrecht Giappone Giappone 1 – 0 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Ingresso al 85’ 85’
2-9-2021 Suita Giappone Giappone 0 – 1 Oman Oman Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 63’ 63’
27-1-2022 Saitama Giappone Giappone 2 – 0 Cina Cina Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 85’ 85’
2-6-2022 Sapporo Giappone Giappone 4 – 1 Paraguay Paraguay Amichevole - Uscita al 71’ 71’
6-6-2022 Tokyo Giappone Giappone 0 – 1 Brasile Brasile Amichevole - Ingresso al 73’ 73’
10-6-2022 Kobe Giappone Giappone 4 – 1 Ghana Ghana Amichevole - Uscita al 69’ 69’
14-6-2022 Suita Giappone Giappone 0 – 3 Tunisia Tunisia Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
23-9-2022 Düsseldorf Giappone Giappone 2 – 0 Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
27-9-2022 Düsseldorf Giappone Giappone 0 – 0 Ecuador Ecuador Amichevole - Uscita al 83’ 83’
Totale Presenze 28 Reti 3
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone Olimpica
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22-7-2021 Chōfu Giappone Giappone 1 – 0 Sudafrica Sudafrica Olimpiadi 2020 - 1º turno - Ammonizione al 57’ 57’ Uscita al 85’ 85’
25-7-2021 Saitama Giappone Giappone 2 – 1 Messico Messico Olimpiadi 2020 - 1º turno 1 Uscita al 80’ 80’
28-7-2021 Yokohama Francia Francia 0 – 4 Giappone Giappone Olimpiadi 2020 - 1º turno - Uscita al 72’ 72’
31-7-2021 Kashima Giappone Giappone 0 – 0 dts
(4 – 2 dtr)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda Olimpiadi 2020 - Quarti di finale - Uscita al 105’ 105’
3-8-2021 Saitama Giappone Giappone 0 – 1 dts Spagna Spagna Olimpiadi 2020 - Semifinale - Uscita al 90’ 90’
6-8-2021 Saitama Messico Messico 3 – 1 Giappone Giappone Olimpiadi 2020 - Finale 3º posto -
Totale Presenze 6 Reti 1
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone Under-23
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
17-11-2019 Hiroshima Giappone Under-23 Giappone 0 – 2 Colombia Colombia Under-23 Amichevole - Uscita al 83’ 83’
5-6-2021 Fukuoka Giappone Under-23 Giappone 6 – 0 Ghana Ghana Under-23 Amichevole 1 Uscita al 67’ 67’
12-6-2021 Toyota Giappone Under-23 Giappone 4 – 0 Giamaica Giamaica Under-23 Amichevole 1 Uscita al 75’ 75’
12-7-2021 Ōsaka Giappone Under-23 Giappone 3 – 1 Honduras Honduras Under-23 Amichevole 2
17-7-2021 Kōbe Giappone Under-23 Giappone 1 – 1 Spagna Spagna Under-23 Amichevole 1 Uscita al 46’ 46’
Totale Presenze 5 Reti 5

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Gamba Osaka: 2015
Gamba Osaka: 2015
PSV: 2021
PSV: 2021-2022

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (JA) Profilo, su www2.gamba-osaka.net. URL consultato il 30 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2015).
  2. ^ (EN) Football Next Generation 2015: 50 of the best young talents in world football, su theguardian.com, 7 ottobre 2015. URL consultato il 17 ottobre 2016.
  3. ^ (IT) Ritsu Doan, uno dei miglior talenti classe 1998
  4. ^ (JA) Gamba Osaka vincitrice a Sakai
  5. ^ Ritsu Dōan
  6. ^ (NL) Roda terug op aarde na bevrijdende zege FC Groningen, su vi.nl, 15 aprile 2018.
  7. ^ (NL) FC Groningen licht optie en contracteert Ritsu Doan – FC Groningen, su fcgroningen.nl, 23 aprile 2018.
  8. ^ (EN) Ritsu Doan is a PSV player!, su psv.nl, 30 agosto 2019. URL consultato il 25 luglio 2020.
  9. ^ (NL) Ritsu Doan vertrekt op huurbasis bij PSV, su psv.nl, 5 settembre 2020. URL consultato il 5 settembre 2020.
  10. ^ (DE) Youkoso, Ritsu Doan! | DSC Arminia Bielefeld, su arminia-bielefeld.de, 5 settembre 2020. URL consultato il 5 settembre 2020.
  11. ^ (NL) Definitief | PSV verkoopt Doan aan SC Freiburg, su www.psv.nl, 5 luglio 2022. URL consultato il 5 luglio 2022.
  12. ^ (DE) Herzlich Willkommen, Ritsu Doan | SC Freiburg, su www.scfreiburg.com. URL consultato il 5 luglio 2022.
  13. ^ jfa.jp, https://www.jfa.jp/eng/national_team/u19_2016/pandacup2016/news/00010197/.
  14. ^ (EN) Japan defeats Turkmenistan 3-2 in Asian Cup, su efe.com. URL consultato il 5 settembre 2020.
  15. ^ (EN) Japan beats Vietnam 1-0 to reach semifinals of Asian Cup, su foxsports.com. URL consultato il 5 settembre 2020.
  16. ^ japantimes.co.jp, https://www.japantimes.co.jp/sports/2021/06/06/soccer/u24-japan-ghana-kubo-doan/.
  17. ^ dailystar.co.uk, https://www.dailystar.co.uk/sport/football/real-madrid-kubo-japan-goal-24390659.
  18. ^ football.london, https://www.football.london/tottenham-hotspur-fc/tottenham-transfer-liverpool-defender-tomiyasu-21036919.
  19. ^ sportface.it, https://www.sportface.it/calcio/tokyo-2020-solo-un-pareggio-per-la-spagna-in-amichevole-col-giappone/1440484.
  20. ^ tuttomercatoweb.com, https://www.tuttomercatoweb.com/calcio-estero/tokyo-2020-vincono-giappone-e-corea-messico-ko-di-misura-romania-demolita-1563503.
  21. ^ 1 presenza nei turni preliminari
  22. ^ Play-off

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]