Takuma Asano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Takuma Asano
Takuma asano.jpg
Asano con la maglia dello Stoccarda
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 171 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Partizan
Carriera
Squadre di club1
2013-2016Sanfrecce60 (13)
2016Arsenal0 (0)
2016-2018Stoccarda41 (5)
2018Stoccarda II2 (1)
2018-2019Hannover 9613 (0)
2019-Partizan0 (0)
Nazionale
2015Giappone Giappone U-216 (0)
2016Giappone Giappone U-2311 (4)
2016Giappone Giappone olimpica3 (2)
2015-Giappone Giappone18 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 agosto 2019

Takuma Asano (浅野 拓磨 Asano Takuma?; Komono, 10 novembre 1994) è un calciatore giapponese, attaccante del Partizan e della nazionale giapponese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Asano nell'estate 2016 passa all'Arsenal per 4 milioni di euro.

Il 2 agosto 2019 si trasferisce al Partizan per 1 milione di €.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2016 Asano viene convocato per le Olimpiadi in Brasile, manifestazione in cui mette a segno due gol.[1]

All'84º minuto della partita contro la Corea del Nord (1-2) del 2 agosto 2015, Asano fa l'esordio in Nazionale, sostituendo Kensuke Nagai.

Il 3 giugno 2016 fa il suo primo gol in Nazionale contro la Bulgaria (7-2) su calcio di rigore all'87º minuto.

Il 1º settembre 2016 in una partita di qualificazione a Russia 2018 contro gli Emirati Arabi Uniti (1-2) l'arbitro del Bahrein Abdulrahman Al-Jassim gli annulla un gol esistente che, ha impedito al Giappone di pareggiare.

A seguito di un infortunio viene sostutituito il 20 dicembre 2018 da Yoshinori Mutō tra i convocati per la Coppa d'Asia 2019.[2]


Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
2-8-2015 Wuhan Corea del Nord Corea del Nord 2 – 1 Giappone Giappone Coppa dell'Asia orientale 2015 - Ingresso al 84’ 84’
5-8-2015 Wuhan Giappone Giappone 1 – 1 Corea del Sud Corea del Sud Coppa dell'Asia orientale 2015 - Ingresso al 70’ 70’
9-8-2015 Wuhan Cina Cina 1 – 1 Giappone Giappone Coppa dell'Asia orientale 2015 - Ingresso al 84’ 84’
3-6-2016 Toyota Giappone Giappone 7 – 2 Bulgaria Bulgaria Amichevole 1 Ingresso al 59’ 59’
7-6-2016 Suita Giappone Giappone 1 – 2 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole -
1-9-2016 Saitama Giappone Giappone 1 – 2 Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 66’ 66’
6-9-2016 Bangkok Thailandia Thailandia 0 – 2 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2018 1 Uscita al 82’ 82’
6-10-2016 Saitama Giappone Giappone 2 – 1 Iraq Iraq Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 75’ 75’
11-10-2016 Melbourne Australia Australia 1 – 1 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 84’ 84’
11-11-2016 Kashima Giappone Giappone 4 – 0 Oman Oman Amichevole - Ingresso al 60’ 60’
7-6-2017 Chōfu Giappone Giappone 1 – 1 Siria Siria Amichevole - Ingresso al 63’ 63’
31-8-2017 Saitama Giappone Giappone 2 – 0 Australia Australia Qual. Mondiali 2018 1 Uscita al 89’ 89’
5-9-2017 Gedda Arabia Saudita Arabia Saudita 1 – 0 Giappone Giappone Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 46’ 46’
6-10-2017 Toyota Giappone Giappone 2 – 1 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Amichevole - Ingresso al 78’ 78’
10-10-2017 Yokohama Giappone Giappone 3 – 3 Haiti Haiti Amichevole - Uscita al 46’ 46’
10-11-2017 Villeneuve-d'Ascq Giappone Giappone 1 – 3 Brasile Brasile Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
14-11-2017 Bruges Belgio Belgio 1 – 0 Giappone Giappone Amichevole - Uscita al 68’ 68’
11-9-2018 Ōsaka Giappone Giappone 3 – 0 Costa Rica Costa Rica Amichevole - Ingresso al 68’ 68’
Totale Presenze 18 Reti 3

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Sanfrecce Hiroshima: 2013, 2015
Sanfrecce Hiroshima: 2013, 2014, 2016
Stoccarda: 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]