Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Hanoi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hanoi
municipalità speciale
Hà Nội
Hanoi – Bandiera
Hanoi – Veduta
Localizzazione
Stato Vietnam Vietnam
Regione Delta del Fiume Rosso
Amministrazione
Amministratore locale Nguyễn Thế Thảo (ĐCV) dal 29/08/2007
Territorio
Coordinate 21°02′N 105°51′E / 21.033333°N 105.85°E21.033333; 105.85 (Hanoi)Coordinate: 21°02′N 105°51′E / 21.033333°N 105.85°E21.033333; 105.85 (Hanoi)
Altitudine 19 m s.l.m.
Superficie 3 344,7 km²
Abitanti 6 500 000 (2009)
Densità 1 943,37 ab./km²
Distretti 17 rurali, 12 urbani, 1 cittadina
Altre informazioni
Fuso orario UTC+7
Cartografia

Hanoi – Localizzazione

Sito istituzionale
Vista notturna
Pagoda a pilastro unico

Hanoi (in scrittura Chữ Quốc Ngữ: Hà Nội; in scrittura Chữ Hán: 河内, 3.398.889 abitanti nel 2007) è la città capitale dello stato del Vietnam. La città sorge sulla riva destra del Fiume Rosso, e dista 130 km dalla sua foce nel Golfo del Tonchino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il sito di Hanoi risulta frequentato almeno dal 3.000 a.C. Nel corso della sua storia, alla città sono stati dati nomi di volta in volta differenti, quali Tống Bình (宋平), Long Đỗ (龍肚; letteralmente "pancia del dragone") e Đại La. Nel 1010 l'imperatore Lý Thái Tổ, della dinastia Lý, fece costruire su questo sito la sua nuova capitale, chiamandola Thăng Long (昇龍, "dragone che si alza in volo”). In seguito a varie vicissitudini storiche, Hanoi venne chiamata anche Đông Đô, Đông Quan, Đông Kinh (東京, “Capitale dell’Est” – il nome che gli europei conosceranno come Tonchino) e Bắc Thành (北城, “Cittadella del Nord”). Nel 1802, la ristabilita Dinastia Nguyễn trasferì la capitale a Hué. Nel 1831 l'imperatore Minh Mang rinominò la città Hà Nội (河内, traducibile come “tra i fiumi”). Occupata dai francesi nel 1873, fu resa capitale dell'Indocina francese nel 1902. Nel 1940 venne occupata dall'esercito del Giappone, espulse poi nel 1945, quando Ho Chi Minh, leader del movimento indipendentista Việt Minh, proclamò ufficialmente l'indipendenza della Repubblica Democratica del Vietnam, il 2 settembre. Rioccupata dai colonialisti francesi nel 1946, fu riconquistata definitivamente nel 1954, divenendo la capitale della Repubblica Democratica Popolare del Vietnam (Vietnam del Nord) fino alla riunificazione del Paese, avvenuta nel 1976.

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

I monumenti importanti sono:

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Dal punto di vista amministrativo, Hanoi funge anche da città-provincia autonoma. Per questo, ad essa fanno capo i distretti di:

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Istruzione[modifica | modifica wikitesto]

Università[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Ordine della Stella d'Oro - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Stella d'Oro
Ordine della Stella d'Oro - nastrino per uniforme ordinaria Ordine della Stella d'Oro
— 2004

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Beijing's Sister Cities, Official Website of the Beijing Government. URL consultato il 4 agosto 2011.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN153554884 · LCCN: (ENn81100620 · GND: (DE4094713-0 · BNF: (FRcb15292667g (data)
Vietnam Portale Vietnam: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Vietnam