Ao Tanaka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ao Tanaka
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 177 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Fortuna Düsseldorf
Carriera
Giovanili
2007-2016Kawasaki Frontale
Squadre di club1
2017-2021Kawasaki Frontale79 (7)
2021-Fortuna Düsseldorf0 (0)
Nazionale
2019-Giappone Giappone U-2314 (0)
2021-Giappone Giappone olimpica5 (0)
2019Giappone Giappone2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 26 giugno 2021

Ao Tanaka (田中碧 Tanaka Ao?; Miyamae-ku, 10 settembre 1998) è un calciatore giapponese, centrocampista del Fortuna Düsseldorf in prestito dal Kawasaki Frontale.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Attaccante di piede destro, che può ricoprire sia il ruolo di mediano che di centrale. Fisicamente resistente, è abile nel saper rubare palla all'avversario, è bravo nel saper portare avanti l'offensiva riuscendo a prevalere nell'uno contro uno, e anche con i suoi passaggi veloci, inoltre sa dare il suo contributo pure nel reparto difensivo. Con la sua precisione di tiro, è in grado di segnare calciando anche da fuori area.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Kawasaki Frontale[modifica | modifica wikitesto]

Il suo debutto nel cacio professionistico avviene con la maglia del Kawasaki Frontale, nell'edizione 2018 della J1 League, il campionato giapponese, che sarà vinto proprio dal Kawasaki Frontale, segna la sua prima rete nell'esordio contro il Consadole Sapporo infatti entrerà in partita negli ultimi minuti del secondo tempo e sarà autore del gol 7-0.[1] Giocherà nell'edizione 2019 della AFC Champions League segnando una rete prevalendo per 4-0 contro il Sydney FC.[2] Tanaka e il Kawasaki Frontale si aggiudicano la vittoria della J1 League anche nell'edizione 2020, segnando cinque reti, tra cui una doppietta nella vittoria per 5-1 contro il Sanfrecce Hiroshima,[3] e aprirà le marcature vincendo per 3-2 contro lo Yokohama FC.[4] Il Kawasaki Frontale vincerà l'edizione 2020 della Coppa dell'Imperatore, Tanaka segnerà in semifinale il gol del 2-0 ai danni del Blaublitz Akita.[5]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2019 ottiene la convocazione nella Nazionale Giapponese Under-22, in una partita amichevole contro il Brasile Under-23 Tanaka fornirà un assist vincente al suo compagno Yuta Nakayama oltre a segnare una doppietta, vincendo per 3-2.[6]Giocherà con la Nazionale Under-23, alla Coppa d'Asia Under-23 dove il Giappone viene eliminato nel suo girone con un bilancio di due sconfitte e un pareggio.

Ottiene la convocazione in Nazionale Olimpica ai Giochi di Tokyo, nella prima gara vincendo contro il Sudafrica grazie a un passaggio di Tanaka, Takefusa Kubo segna la rete del 1-0.[7]

Viene convocato per la prima volta in nazionale maggiore nell'edizione 2019 della Coppa d'Asia orientale nella partita vinta per 5-0 contro Hong Kong.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
14-12-2019 Busan Giappone Giappone 5 – 0 Hong Kong Hong Kong Coppa dell'Asia orientale 2019 - Uscita al 67’ 67’
18-12-2019 Busan Corea del Sud Corea del Sud 1 – 0 Giappone Giappone Coppa dell'Asia orientale 2019 -
Totale Presenze 2 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone Olimpica
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22-7-2021 Chōfu Giappone Giappone 1 – 0 Sudafrica Sudafrica Olimpiadi 2020 - 1º turno -
25-7-2021 Saitama Giappone Giappone 2 – 1 Messico Messico Olimpiadi 2020 - 1º turno - Ammonizione al 48’ 48’
28-7-2021 Yokohama Francia Francia 0 – 4 Giappone Giappone Olimpiadi 2020 - 1º turno - Uscita al 80’ 80’
31-7-2021 Kashima Giappone Giappone 0 – 0 dts
(4 – 2 dtr)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda Olimpiadi 2020 - Quarti di finale - Uscita al 90’ 90’
3-8-2021 Saitama Giappone Giappone 0 – 1 dts Spagna Spagna Olimpiadi 2020 - Semifinale - Uscita al 118’ 118’
Totale Presenze 5 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone Under-23
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
1-6-2019 Aubagne Inghilterra Under-23 Inghilterra 1 – 2 Giappone Giappone Under-23 Torneo di Tolone 2019 - 1º turno -
7-6-2019 Fos-sur-Mer Portogallo Under-23 Portogallo 1 – 0 Giappone Giappone Under-23 Torneo di Tolone 2019 - 1º turno -
12-6-2019 Aubagne Giappone Under-23 Giappone 2 – 2 dts
(5 – 4 dcr)
Messico Messico Under-23 Torneo di Tolone 2019 - Semifinale -
15-6-2019 Salon-de-Provence Brasile Under-23 Brasile 1 – 1 dts
(5 – 4 dcr)
Giappone Giappone Under-23 Torneo di Tolone 2019 - Finale -
6-9-2019 Celaya Messico Under-23 Messico 0 – 0 Giappone Giappone Under-23 Amichevole - Uscita al 46’ 46’
9-9-2019 Chula Vista Stati Uniti Under-23 Stati Uniti 2 – 0 Giappone Giappone Under-23 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
14-10-2019 Recife Brasile Under-23 Brasile 2 – 3 Giappone Giappone Under-23 Amichevole -
9-1-2020 Rangsit Giappone Under-23 Giappone 1 – 2 Arabia Saudita Arabia Saudita Under-23 Coppa d'Asia AFC Under-23 2020 - Ammonizione al 90+3’ 90+3’
15-1-2020 Bangkok Qatar Under-23 Qatar 1 – 1 Giappone Giappone Under-23 Coppa d'Asia AFC Under-23 2020 - Red card.svg 45+4’
29-3-2021 Kitakyūshū Giappone Under-23 Giappone 3 – 0 Argentina Argentina Under-23 Amichevole -
5-6-2021 Fukuoka Giappone Under-23 Giappone 6 – 0 Ghana Ghana Under-23 Amichevole -
12-6-2021 Toyota Giappone Under-23 Giappone 4 – 0 Giamaica Giamaica Under-23 Amichevole -
12-7-2021 Ōsaka Giappone Under-23 Giappone 3 – 1 Honduras Honduras Under-23 Amichevole - Uscita al 63’ 63’
17-7-2021 Kōbe Giappone Under-23 Giappone 1 – 1 Spagna Spagna Under-23 Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 14 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Kawasaki Frontale: 2017, 2018, 2020
Kawasaki Frontale: 2019
Kawasaki Frontale: 2019, 2021
Kawasaki Frontale: 2020

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]