Takefusa Kubo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Takefusa Kubo
Kubo nel 2019
NazionalitàBandiera del Giappone Giappone
Altezza169 cm
Peso67 kg
Calcio
RuoloCentrocampista, attaccante
SquadraReal Sociedad
Carriera
Giovanili
2009-2010Kawasaki Frontale
2011-2015Barcellona
2015-2017FC Tokyo
Squadre di club1
2017-2018FC Tokyo6 (0)
2018-2019Yokohama F·Marinos5 (1)
2019FC Tokyo13 (4)
2019Real Madrid0 (0)
2019-2020Maiorca35 (4)
2020-2021Villarreal13 (0)
2021Getafe18 (1)
2021-2022Maiorca28 (1)
2022-Real Sociedad53 (15)
Nazionale
2015Bandiera del Giappone Giappone U-155 (7)
2015-2016Bandiera del Giappone Giappone U-1612 (4)
2017Bandiera del Giappone Giappone U-177 (3)
2017-2018Bandiera del Giappone Giappone U-2012 (1)
2019-2021Bandiera del Giappone Giappone U-2312 (4)
2021Bandiera del Giappone Giappone olimpica6 (3)
2019-Bandiera del Giappone Giappone35 (4)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2 dicembre 2023

Takefusa Kubo (久保 建英?, Kubo Takefusa pronuncia; Kawasaki, 4 giugno 2001) è un calciatore giapponese, centrocampista o attaccante della Real Sociedad e della nazionale giapponese.

Caratteristiche tecniche

[modifica | modifica wikitesto]

Trequartista talentuoso,[1] può giocare anche come centravanti. Kubo per merito del suo buon controllo di palla è forte nell'uno-contro-uno, è mancino ed è molto competente nel ruolo di assist-man, ma è anche un abile finalizzatore, è capace di segnare calciando dalla media distanza e talvolta anche da fuori area. È inoltre in grado di fare gol calciando pure di punizione. Sin dal suo arrivo in Spagna (quando approdò nella Masia catalana) è stato etichettato come "nuovo Messi".[1]

suo padre e il propreitario della juventus

Il 14 giugno 2019 viene ufficializzato il suo passaggio al Real Madrid a partire dal 1º luglio successivo;[2] dopo aver giocato diverse gare del pre-campionato,[3] il 21 agosto 2019 viene ceduto in prestito secco al Maiorca.[4][5] Segnerà la sua prima rete in Liga con il gol del 3-1 nella vittoria contro il Villarreal,[6] inoltre sarà autore della rete del 3-3 nel pareggio contro il Betis.[7] Farà due assist vincenti nella vittoria per 5-1 contro il Celta Vigo,[8] infine segnerà il suo ultimo gol per il Maiorca quando marcherà la rete del 2-0 contro il Levante.[9] Nonostante la retrocessione del club si rivela uno dei migliori giocatori della squadra.[10][11]

Terminato il prestito fa ritorno al Real Madrid, che il 10 agosto 2020 lo cede nuovamente in prestito, questa volta al Villarreal.[12][13] Durante la partita di Europa League contro lo Sivasspor segnerà la sua unica rete con il Villarreal, e farà anche due assist vincenti, rivelandosi determinante nella vittoria ai danni degli avversari per 5-3.[14]

Il suo periodo in prestito con il Villarreal finisce a metà stagione, per via delle continue lamentele dato che la squadra gli ha lasciato poco spazio durante le partite di campionato.[15]

L'8 gennaio 2021 viene ceduto in prestito al Getafe.[16][17] In 18 presenze totali, sigla la sua unica rete con gli Azulones nella vittoria per 2-1 contro il Levante.[18]

L'11 agosto 2021 fa ritorno al Maiorca, nuovamente con la formula del prestito.[19][20] Resta fuori dal campo per diverse partite per via di un infortunio al menisco[21] per poi ritornare in squadra, nella partita contro l'Atlético Madrid segna la rete del 2-1 vincendo il match,[22] grazie a un suo tiro che il portiere avversario Unai Simón devia involontariamente in porta il pallone portando il risultato per 3-2 la squadra batte l'Atletico Bilbao.[23] In Coppa del Re segna un gol in punizione battendo per 2-1 l'Espanyol.[24]

Real Sociedad

[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 luglio 2022 viene acquistato a titolo definitivo dalla Real Sociedad.[25][26]Grazie al suo gol la squadra batte il Cadice per 1-0,[27]battendo il Girona segna il gol del definitivo 5-3,[28]segna una rete anche nella vittoria per 3-1 contro l'Athletic Bilbao,[29]è autore di un'altra rete nella vittoria per 3-2 ai danni dell'Espanyol[30], è stato in grado si segnare una rete nelle vittorie contro l'Elche, il Getafe, l'Osusana e il Real Madrid tutte concluse con il risultato di 2-0, la sua ultima rete in stagione è contro l'Almería che decide la vittoria su 1-0.[31]

Kubo (il secondo in basso partendo da sinistra) prima della partita vinta per 2-1 contro la Germania alla Coppa del Mondo 2022.

Nel giro di due anni è convocato dall'Under-15, dove riesce a segnare una rete in un'amichevole contro l'Inghilterra Under-16 vinta per 4-3,[32] e un altro nell'amichevole vinta per 3-2 contro la Francia Under-16. Viene convocato nella Nazionale Under-17 giocando nel mondiale giovanile in India, segnando una rete nella vittoria dove la nazionale nipponica si imporrà per 6-1 contro l'Honduras.[33] A 15 anni, il CT Atsushi Uchiyama lo convoca nella Nazionale Under-20 per disputare il Mondiale Under-20 del 2017 in Corea del Sud: Kubo esordisce nel primo match del girone D della rassegna mondiale, entrando nel secondo tempo durante la sfida vinta per 2-1 dalla nazionale giapponese contro il Sudafrica U-20.[34]

Viene convocato per giocare in una formazione sperimentale della Nazionale Olimpica in alcune amichevoli, segnando una rete sia nella vittoria per 6-0 contro il Ghana[35] che in quella per 4-0 contro la Giamaica.[36] In seguito viene convocato per le Olimpiadi, ai Giochi di Tokyo segnando il gol del 1-0 battendo il Sudafrica[37] e aprendo le marcature sia nella vittoria per 2-1 ai danni del Messico.[38] che in quella per 4-0 contro la Francia;[39] Kubo diventa così il primo calciatore giapponese a segnare un gol in tre partite di fila nel campionato olimpico.

Esordisce con la nazionale maggiore il 9 giugno 2019 in un'amichevole vinta per 2-0 contro l'El Salvador, nello stesso anno partecipa alla Copa América giocando tutte e tre le partite dove il Giappone viene eliminato non avendo superato il girone. La sua prima rete con la maglia del Giappone la mette a segno nel 2022 in un'amichevole vinta per 4-1 contro il Ghana. Viene convocato per il Mondiale 2022 in dove gioca due partite, da titolare, contro Germania e Spagna.

Il 1º gennaio 2024 viene convocato per la Coppa d'Asia 2023.[40] Durante la prima partita contro il Vietnam, Kubo con un suo passaggio permette ad Ayase Ueda di segnare la rete del 4-2. Il suo unico gol nel torneo lo realizza contro l'Indonesia vincendo per 3-1.

Presenze e reti nei club

[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 2 dicembre 2023.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2017 Bandiera del Giappone FC Tokyo J1 2 0 CdL 2 0 - - - - - - 4 0
gen.-lug. 2018 J1 4 0 CdL+CI 6+0 1+0 - - - - - - 10 1
ago.-dic. 2018 Bandiera del Giappone Yokohama F·Marinos J1 5 1 CI 1 0 - - - - - - 6 1
gen.-giu. 2019 Bandiera del Giappone FC Tokyo J1 13 4 CdL 3 1 - - - - - - 16 5
Totale FC Tokyo 19 4 11 2 - - - - 30 6
2019-2020 Bandiera della Spagna Maiorca PD 35 4 CR 1 0 - - - - - - 36 4
2020-gen. 2021 Bandiera della Spagna Villarreal PD 13 0 CR 1 0 UEL 5 1 - - - 19 1
gen.-giu. 2021 Bandiera della Spagna Getafe PD 18 1 - - - - - - - - - 18 1
2021-2022 Bandiera della Spagna Maiorca PD 28 1 CR 3 1 - - - - - - 31 2
Totale Maiorca 63 5 4 1 - - - - 67 6
2022-2023 Bandiera della Spagna Real Sociedad PD 35 9 CR 2 0 UEL 7 0 - - - 44 9
2023-2024 PD 27 7 CR 3 0 UCL 8 0 - - - 38 7
Totale carriera 180 27 22 3 20 1 - - 222 31

Cronologia presenze e reti in nazionale

[modifica | modifica wikitesto]
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
9-6-2019 Rifu Giappone Bandiera del Giappone 2 – 0 Bandiera di El Salvador El Salvador Amichevole - Ingresso al 67’ 67’
18-6-2019 San Paolo Giappone Bandiera del Giappone 0 – 4 Bandiera del Cile Cile Coppa America 2019 - 1º turno -
21-6-2019 Porto Alegre Uruguay Bandiera dell'Uruguay 2 – 2 Bandiera del Giappone Giappone Coppa America 2019 - 1º turno - Ingresso al 83’ 83’
25-6-2019 Belo Horizonte Ecuador Bandiera dell'Ecuador 1 – 1 Bandiera del Giappone Giappone Coppa America 2019 - 1º turno -
5-9-2019 Kashima Giappone Bandiera del Giappone 2 – 0 Bandiera del Paraguay Paraguay Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
10-9-2019 Yangon Birmania Bandiera della Birmania 0 – 2 Bandiera del Giappone Giappone Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 80’ 80’
15-10-2019 Dushanbe Tagikistan Bandiera del Tagikistan 0 – 3 Bandiera del Giappone Giappone Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 86’ 86’
9-10-2020 Utrecht Giappone Bandiera del Giappone 0 – 0 Bandiera del Camerun Camerun Amichevole - Ingresso al 65’ 65’
13-10-2020 Utrecht Giappone Bandiera del Giappone 1 – 0 Bandiera della Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Uscita al 61’ 61’
12-11-2020 Graz Giappone Bandiera del Giappone 1 – 0 Bandiera di Panama Panama Amichevole - Uscita al 71’ 71’
17-11-2020 Graz Giappone Bandiera del Giappone 0 – 2 Bandiera del Messico Messico Amichevole - Ingresso al 72’ 72’
2-9-2021 Suita Giappone Bandiera del Giappone 0 – 1 Bandiera dell'Oman Oman Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 70’ 70’
7-9-2021 Doha Cina Bandiera della Cina 0 – 1 Bandiera del Giappone Giappone Qual. Mondiali 2022 -
27-1-2022 Saitama Giappone Bandiera del Giappone 2 – 0 Bandiera della Cina Cina Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 73’ 73’
29-3-2022 Saitama Giappone Bandiera del Giappone 1 – 1 Bandiera del Vietnam Vietnam Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 62’ 62’
2-6-2022 Sapporo Giappone Bandiera del Giappone 4 – 1 Bandiera del Paraguay Paraguay Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
10-6-2022 Kobe Giappone Bandiera del Giappone 4 – 1 Bandiera del Ghana Ghana Amichevole 1
14-6-2022 Suita Giappone Bandiera del Giappone 0 – 3 Bandiera della Tunisia Tunisia Amichevole - Ingresso al 71’ 71’
23-9-2022 Düsseldorf Giappone Bandiera del Giappone 2 – 0 Bandiera degli Stati Uniti Stati Uniti Amichevole - Uscita al 68’ 68’
17-11-2022 Dubai Giappone Bandiera del Giappone 1 – 2 Bandiera del Canada Canada Amichevole - Uscita al 46’ 46’
23-11-2022 Al Rayyan Germania Bandiera della Germania 1 – 2 Bandiera del Giappone Giappone Mondiali 2022 - 1º turno - Uscita al 46’ 46’
1-12-2022 Al Rayyan Giappone Bandiera del Giappone 2 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Mondiali 2022 - 1º turno - Uscita al 46’ 46’
28-3-2023 Ōsaka Giappone Bandiera del Giappone 1 – 2 Bandiera della Colombia Colombia Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
15-6-2023 Toyota Giappone Bandiera del Giappone 6 – 0 Bandiera di El Salvador El Salvador Amichevole 1 Uscita al 65’ 65’
20-6-2023 Suita Giappone Bandiera del Giappone 4 – 1 Bandiera del Perù Perù Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
9-9-2023 Wolfsburg Germania Bandiera della Germania 1 – 4 Bandiera del Giappone Giappone Amichevole - Ingresso al 75’ 75’
12-9-2023 Genk Giappone Bandiera del Giappone 4 – 2 Bandiera della Turchia Turchia Amichevole -
17-10-2023 Kōbe Giappone Bandiera del Giappone 2 – 0 Bandiera della Tunisia Tunisia Amichevole - Uscita al 82’ 82’
21-11-2023 Gedda Siria Bandiera della Siria 0 – 5 Bandiera del Giappone Giappone Qual. Mondiali 2026 1 Uscita al 76’ 76’
14-1-2024 Doha Giappone Bandiera del Giappone 4 – 2 Bandiera del Vietnam Vietnam Coppa d'Asia 2023 - 1º turno - Ingresso al 84’ 84’
19-1-2024 Al Rayyan Iraq Bandiera dell'Iraq 2 – 1 Bandiera del Giappone Giappone Coppa d'Asia 2023 - 1º turno - Uscita al 61’ 61’
24-1-2024 Doha Giappone Bandiera del Giappone 3 – 1 Bandiera dell'Indonesia Indonesia Coppa d'Asia 2023 - 1º turno - Uscita al 82’ 82’
31-1-2024 Doha Bahrein Bandiera del Bahrein 1 – 3 Bandiera del Giappone Giappone Coppa d'Asia 2023 - Ottavi di finale 1 Uscita al 68’ 68’
3-2-2024 Al Rayyan Iran Bandiera dell'Iran 2 – 1 Bandiera del Giappone Giappone Coppa d'Asia 2023 - Quarti di finale - Uscita al 67’ 67’
11-6-2024 Hiroshima Giappone Bandiera del Giappone 5 – 0 Bandiera della Siria Siria Qual. Mondiali 2026 - Uscita al 62’ 62’
Totale Presenze 35 Reti 4
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone Olimpica
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22-7-2021 Chōfu Giappone Bandiera del Giappone 1 – 0 Bandiera del Sudafrica Sudafrica Olimpiadi 2020 - 1º turno 1
25-7-2021 Saitama Giappone Bandiera del Giappone 2 – 1 Bandiera del Messico Messico Olimpiadi 2020 - 1º turno 1
28-7-2021 Yokohama Francia Bandiera della Francia 0 – 4 Bandiera del Giappone Giappone Olimpiadi 2020 - 1º turno 1 Uscita al 46’ 46’
31-7-2021 Kashima Giappone Bandiera del Giappone 0 – 0 dts
(4 – 2 dtr)
Bandiera della Nuova Zelanda Nuova Zelanda Olimpiadi 2020 - Quarti di finale -
3-8-2021 Saitama Giappone Bandiera del Giappone 0 – 1 dts Bandiera della Spagna Spagna Olimpiadi 2020 - Semifinale - Uscita al 90’ 90’
6-8-2021 Saitama Messico Bandiera del Messico 3 – 1 Bandiera del Giappone Giappone Olimpiadi 2020 - Finale 3º posto -
Totale Presenze 6 Reti 3
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone Under-23
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
17-11-2018 Dubai Giappone Under-23 Bandiera del Giappone 5 – 0 Bandiera del Kuwait Kuwait Under-23 Amichevole - Uscita al 78’ 78’
20-11-2018 Dubai Emirati Arabi Uniti Under-23 Bandiera degli Emirati Arabi Uniti 1 – 1 Bandiera del Giappone Giappone Under-23 Amichevole - Ingresso al 70’ 70’
22-3-2019 Yangon Giappone Under-23 Bandiera del Giappone 8 – 0 Bandiera di Macao Macao Under-23 Qualificazioni Coppa d'Asia AFC Under-23 2020 - Ingresso al 78’ 78’
24-3-2019 Yangon Timor Est Under-23 Bandiera di Timor Est 0 – 6 Bandiera del Giappone Giappone Under-23 Qualificazioni Coppa d'Asia AFC Under-23 2020 2 Uscita al 85’ 85’
26-3-2019 Yangon Giappone Under-23 Bandiera del Giappone 7 – 0 Bandiera della Birmania Birmania Under-23 Qualificazioni Coppa d'Asia AFC Under-23 2020 - Ingresso al 68’ 68’
17-11-2019 Hiroshima Giappone Under-23 Bandiera del Giappone 0 – 2 Bandiera della Colombia Colombia Under-23 Amichevole -
26-3-2021 Chōfu Giappone Under-23 Bandiera del Giappone 0 – 1 Bandiera dell'Argentina Argentina Under-23 Amichevole -
29-3-2021 Kitakyūshū Giappone Under-23 Bandiera del Giappone 3 – 0 Bandiera dell'Argentina Argentina Under-23 Amichevole - Uscita al 75’ 75’
5-6-2021 Fukuoka Giappone Under-23 Bandiera del Giappone 6 – 0 Bandiera del Ghana Ghana Under-23 Amichevole 1 Uscita al 79’ 79’
12-6-2021 Toyota Giappone Under-23 Bandiera del Giappone 4 – 0 Bandiera della Giamaica Giamaica Under-23 Amichevole 1 Uscita al 65’ 65’
12-7-2021 Ōsaka Giappone Under-23 Bandiera del Giappone 3 – 1 Bandiera dell'Honduras Honduras Under-23 Amichevole - Uscita al 80’ 80’
17-7-2021 Kōbe Giappone Under-23 Bandiera del Giappone 1 – 1 Bandiera della Spagna Spagna Under-23 Amichevole - Uscita al 67’ 67’
Totale Presenze 12 Reti 4
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone Under-20
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
24-3-2017 Saarbrücken Germania Under-20 Bandiera della Germania 2 – 1 Bandiera del Giappone Giappone Under-20 Amichevole - Ingresso al 56’ 56’
16-5-2017 Fukuroi Giappone Under-20 Bandiera del Giappone 3 – 2 Bandiera dell'Honduras Honduras Under-20 Amichevole - Ingresso al 62’ 62’
21-5-2017 Suwon Sudafrica Under-20 Bandiera del Sudafrica 1 – 2 Bandiera del Giappone Giappone Under-20 Mondiali Under-20 2017 - Fase a gironi - Ingresso al 59’ 59’
24-5-2017 Suwon Uruguay Under-20 Bandiera dell'Uruguay 2 – 0 Bandiera del Giappone Giappone Under-20 Mondiali Under-20 2017 - Fase a gironi - Ingresso al 20’ 20’
3-9-2018 Narashino Giappone Under-20 Bandiera del Giappone 2 – 0 Bandiera del Vietnam Vietnam Under-20 Amichevole - Uscita al 85’ 85’
7-9-2018 Città del Messico Messico Under-20 Bandiera del Messico 1 – 1 Bandiera del Giappone Giappone Under-20 Amichevole - Uscita al 46’ 46’
9-9-2018 Città del Messico Brasile Under-20 Bandiera del Brasile 1 – 1 Bandiera del Giappone Giappone Under-20 Amichevole - Uscita al 46’ 46’
19-10-2018 Cibinong Giappone Under-20 Bandiera del Giappone 5 – 2 Bandiera della Corea del Nord Corea del Nord Under-20 Coppa d'Asia AFC Under-19 2018 1 Uscita al 89’ 89’
22-10-2018 Cibinong Thailandia Under-20 Bandiera della Thailandia 1 – 3 Bandiera del Giappone Giappone Under-20 Coppa d'Asia AFC Under-19 2018 - Ingresso al 87’ 87’
25-10-2018 Cibinong Giappone Under-20 Bandiera del Giappone 5 – 0 Bandiera dell'Iraq Iraq Under-20 Coppa d'Asia AFC Under-19 2018 - Ammonizione al 30’ 30’ Uscita al 60’ 60’
28-10-2018 Giacarta Giappone Under-20 Bandiera del Giappone 2 – 0 Bandiera dell'Indonesia Indonesia Under-20 Coppa d'Asia AFC Under-19 2018 - Uscita al 90+3’ 90+3’
1-11-2018 Cibinong Giappone Under-20 Bandiera del Giappone 0 – 2 Bandiera dell'Arabia Saudita Arabia Saudita Under-20 Coppa d'Asia AFC Under-19 2018 - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 12 Reti 1
  1. ^ a b Francesco Oddi, Mondiale Under 20, Giappone-Italia con la stellina Kubo, nuovo Messi ex Barça, in La Gazzetta dello Sport, 27 maggio 2017. URL consultato il 27 maggio 2017.
  2. ^ (ES) Takefusa Kubo, nuevo jugador del Real Madrid. Reforzará al Castilla la próxima temporada, su realmadrid.com, 14 giugno 2019. URL consultato il 6 agosto 2020.
  3. ^ Calciomercato Real Madrid, Kubo lascia i Blancos: ufficiale il prestito al Maiorca, su goal.com, 22 agosto 2019.
  4. ^ (ES) Comunicado Oficial: Kubo, su realmadrid.com, 22 agosto 2019. URL consultato il 6 agosto 2020.
  5. ^ (ES) Kubo llega cedido al RCD Mallorca, su rcdmallorca.es, 21 agosto 2019. URL consultato il 6 agosto 2020.
  6. ^ beinsports.com, https://www.beinsports.com/us/laliga/video/kubo-stars-in-mallorca-win-over-villarreal/1342366.
  7. ^ english.kyodonews.net, https://english.kyodonews.net/news/2020/02/52327ba2f4be-update1-soccer-mallorca-salvage-3-3-draw-with-betis-on-kubo-equalizer.html.
  8. ^ antaranews.com, https://www.antaranews.com/berita/1583130/mallorca-asa-bertahan-di-la-liga-usai-lumat-celta-vigo-5-1.
  9. ^ elespanol.com, https://www.elespanol.com/deportes/futbol/20200709/cucho-hernandez-kubo-acercan-mallorca-salvacion-levante/503950916_0.html.
  10. ^ (ES) El Mallorca se fija en un sustituto para Kubo, su marca.com, 10 agosto 2020. URL consultato l'11 agosto 2020.
  11. ^ (ES) Cinco jugadores del Real Madrid y Zidane, en el equipo ideal de LaLiga elegido por uefa.com, su realmadrid.com, 22 luglio 2020. URL consultato l'11 agosto 2020.
  12. ^ (ES) Comunicado Oficial: Kubo, su realmadrid.com, 10 agosto 2020. URL consultato l'11 agosto 2020.
  13. ^ (ES) Take Kubo supera la revisión médica, su villarrealcf.es, 10 agosto 2020. URL consultato l'11 agosto 2020.
  14. ^ japantimes.co.jp, https://www.japantimes.co.jp/sports/2020/10/23/soccer/takefusa-kubo-goal-two-assists-villarreal-europa-league/.
  15. ^ tuttomercatoweb.com, http://www.tuttomercatoweb.com/calcio-estero/poco-spazio-per-kubo-al-villarreal-i-dirigenti-del-real-madrid-iniziano-a-spazientirsi-1443982.
  16. ^ (ES) Comunicado Oficial: Takefusa Kubo, su realmadrid.com, 8 gennaio 2021. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  17. ^ (ES) COMUNICADO OFICIAL: Take Kubo, su getafecf.com, 8 gennaio 2021. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  18. ^ bolalob.com, https://bolalob.com/read/155753/gol-wonderkid-jepang-selamatkan-getafe-dari-jeratan-degradasi-laliga.
  19. ^ (ES) Comunicado Oficial: Kubo, su realmadrid.com. URL consultato il 12 agosto 2021.
  20. ^ (ES) Take Kubo vuelve al RCD Mallorca, su rcdmallorca.es. URL consultato il 12 agosto 2021.
  21. ^ Copia archiviata, su canal4diario.com. URL consultato il 5 dicembre 2021 (archiviato dall'url originale il 5 dicembre 2021).
  22. ^ eurosport.it, https://www.eurosport.it/calcio/liga/2021-2022/liga-atletico-madrid-maiorca-0-0-simeone-cerca-continuita_sto8656379/story.shtml.
  23. ^ football-zone.net, https://www.football-zone.net/archives/368150.
  24. ^ calcioinpillole.com, https://www.calcioinpillole.com/calcio-spagnolo/.
  25. ^ (ES) Comunicado Oficial: Kubo, su realmadrid.com, 19 luglio 2022. URL consultato il 19 luglio 2022.
  26. ^ (ES) Ya está aquí, su realsociedad.eus, 19 luglio 2022. URL consultato il 19 luglio 2022.
  27. ^ Takefusa Kubo, il giapponese che ha fatto innamorare la Real Sociedad, su corrieredellosport.it, 15 agosto 2022. URL consultato il 15 agosto 2022.
  28. ^ (EN) Real Sociedad edge out eight goal thriller at Girona, su onefootball.com, 2 ottobre 2022. URL consultato il 5 giugno 2023.
  29. ^ (EN) apnews.com, 14 gennaio 2023, https://apnews.com/article/world-cup-sports-soccer-real-sociedad-athletic-bilbao-546325833ff1f6d03dad5537aeb790e5. URL consultato il 5 giugno 2023.
  30. ^ (EN) thestar.com, 13 febbraio 2023, https://www.thestar.com/sports/soccer/2023/02/13/kubo-scores-as-sociedad-beats-espanyol-3-2-in-spanish-league.html. URL consultato il 5 giugno 2023.
  31. ^ (EN) mediagol.it, 23 maggio 2023, https://www.mediagol.it/altri-campionati/liga-altri-campionati/real-sociedad-almeria-1-0-kubo-lancia-alguacil-verso-un-posto-in-champions-league/. URL consultato il 5 giugno 2023.
  32. ^ thefa.com, https://www.thefa.com/news/2015/oct/27/england-3-4-japan-report-271015.
  33. ^ sportstar.thehindu.com, https://sportstar.thehindu.com/football/fifa-u17/fifa-u-17-wc-nakamura-scores-the-first-hat-trick-as-japan-trounces-honduras-6-1/article19824559.ece.
  34. ^ South Africa U-20 1-2 Japan U-20, soccerway.com.
  35. ^ goal.com, https://www.goal.com/en-za/news/u24-japan-6-0-ghana-u24-real-madrid-prodigy-kubo-dazzles-vs/1u9hn13nqjxm41x4939b6i9pk0.
  36. ^ givemesport.com, https://www.givemesport.com/1706094-takefusa-kubo-real-madrid-wonderkid-scores-highly-unusual-goal-for-japan-u24s-vs-jamaica.
  37. ^ sportface.it, https://www.sportface.it/calcio/tokyo-2020-calcio-vittorie-di-misura-per-giappone-e-romania/1444233.
  38. ^ swissinfo.ch, https://www.swissinfo.ch/spa/tokio-2020--fútbol-japón-méxico_2-1--kubo-ilumina-a-japón-ante-méxico/46815246.
  39. ^ milanpress.it, https://www.milanpress.it/olimpiadi-francia-kalulu-sconfitta-4-0-giappone/.
  40. ^ goal.com, https://www.goal.com/it/liste/sorpresa-kamada-non-e-stato-convocato-dal-giappone-per-la-coppa-d-asia/blt0cd6e7d5ca288666.

Altri progetti

[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni

[modifica | modifica wikitesto]