Kitakyūshū

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kitakyūshū
città
(JA) 北九州市
Kitakyūshū – Stemma Kitakyūshū – Bandiera
Kitakyūshū – Veduta
Localizzazione
StatoGiappone Giappone
RegioneKyūshū
PrefetturaFlag of Fukuoka Prefecture.svg Fukuoka
SottoprefetturaNon presente
DistrettoNon presente
Territorio
Coordinate33°53′N 130°52′E / 33.883333°N 130.866667°E33.883333; 130.866667 (Kitakyūshū)Coordinate: 33°53′N 130°52′E / 33.883333°N 130.866667°E33.883333; 130.866667 (Kitakyūshū)
Superficie487,71 km²
Abitanti987 327 (1-11-2007)
Densità2 024,41 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale40100-5
Fuso orarioUTC+9
Cartografia
Mappa di localizzazione: Giappone
Kitakyūshū
Kitakyūshū
Kitakyūshū – Mappa
Sito istituzionale

Kitakyūshū (北九州市 Kitakyūshū-shi?, lett. "città del nord Kyūshū") è una città della prefettura di Fukuoka, nell'isola di Kyūshū, in Giappone. È stata ufficialmente costituita per ordinanza governativa il 1º aprile 1963, aggregando le municipalità di Kokura, antico borgo che attualmente costituisce il centro cittadino, Moji, Tabata, Yahata e Wakamatsu.

Il simbolo della città è un fiore con al centro il kanji "Kita" ed intorno cinque petali rappresentanti le cinque zone che furono unite per formare la città.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Era una delle tre città (insieme ad Hiroshima e Nagasaki) prese come possibile obiettivo della Little Boy. Tuttavia, la mattina del 6 agosto 1945, diversi aerei americani, sorvolando la città, si accorsero che il cielo non era completamente limpido (eventuali nuvole avrebbero impedito di vedere la bomba) e per questo si decise di spostare l'obiettivo su Hiroshima. La municipalità di Kokura si salvò per miracolo. Essa divenne in seguito l'obiettivo principale della bomba atomica soprannominata "Fat Man". Tuttavia, a causa del fumo e delle nubi che quel giorno ne offuscavano la visuale, la bomba fu successivamente sganciata, il 9 agosto 1945, su Nagasaki.

Nell'aprile del 1977 viene aperto al suo interno il giardino dei glicini di Kawachi Fuji, conosciuto per le sue pergole di glicine, la cui fioritura massima avviene nel corso della settimana d'oro.

Quartieri[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Città designata per ordinanza governativa § Lista delle città designate.

Kitakyushu è divisa in 7 quartieri (ku):

Nome Giapponese Area (km²) Popolazione

(censimento del 2000)

Note
Japan WardColour 100x80x0.png Kokurakita-ku
小倉北区 39,27 184.545 (centro amministrativo)
Japan WardColour 20x80x40.png Kokuraminami-ku 小倉南区 170,25 213.741 (comprende parte settentrionale della nuova isola dell'aeroporto)
Japan WardColour 100x40x100.png Moji-ku 門司区 73,37 114.754 Stretto di Kanmon
Japan WardColour 100x0x0.png Tobata-ku 戸畑区 16,66 64.330
Japan WardColour 0x40x100.png Yahatahigashi-ku 八幡東区 36,36 77.077 popolazione alla fine di settembre 2003
Japan WardColour 60x80x0.png Yahatanishi-ku 八幡西区 83,04 260,318 sede principale di Yaskawa Electric
Japan WardColour 100x40x0.png Wakamatsu-ku 若松区 67,86 88.594

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione ferroviaria di Kokura è la penultima fermata della linea del treno ad altà velocità Sanyō Shinkansen, delle ferrovie JR West, che collega le città di Ōsaka e Fukuoka. Nella stessa stazione è presente il capolinea della monorotaia di Kitakyūshū, che attraversa i quartieri di Kokura Kita-ku e Kokura Minami-ku.

Il nuovo aeroporto, costruito su un'isola artificiale, è stato aperto il 16 marzo 2006.

Sport[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1995 ha ospitato il Campionato del mondo di parapendio.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN256170234 · ISNI (EN0000 0000 9678 4401 · LCCN (ENn82006363 · GND (DE4110289-7 · NDL (ENJA00261473 · WorldCat Identities (ENn82-006363
Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Giappone