Kieran Tierney

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Kieran Tierney
Kieran Tierney (26938128442).jpg
Nazionalità Scozia Scozia
Altezza 178 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Arsenal
Carriera
Giovanili
2004-2015Celtic
Squadre di club1
2014-2019Celtic102 (5)
2019-Arsenal50 (2)
Nazionale
2014-2015Scozia Scozia U-181 (1)
2015-2016Scozia Scozia U-194 (0)
2016-Scozia Scozia34 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 novembre 2021

Kieran Tierney (Douglas, 5 giugno 1997) è un calciatore scozzese, difensore dell'Arsenal e della nazionale scozzese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Douglas, sull'Isola di Man.[1] Poco dopo la sua nascita si trasferisce a Wishaw, in Scozia.[1] Tifoso del Celtic[2], ha dichiarato di ispirarsi a Shunsuke Nakamura, il quale gli regalò gli scarpini dopo una registrazione promozionale per i Mondiali 2006.[2]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino sinistro di spinta[1], dotato di corsa[1] - a cui unisce discrete qualità tecniche[1] - e temperamento.[1] Tra le sue caratteristiche spiccano la precisione nei cross[1][2], l'aggressività nei contrasti[1][2] e la lettura del gioco avversario.[2] Il suo contributo risulta prezioso in entrambe le fasi di gioco.[1][2]

In nazionale, sotto la guida di Gordon Strachan, è stato adattato sia a terzino destro[3] - per favorire l'adattamento sulla sinistra di Andrew Robertson - o a centrale di difesa in una linea a 3.[4]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

All'età di 7 anni viene prelevato dall'Academy del Celtic.[1] Esordisce in prima squadra il 22 aprile 2015 contro il Dundee, subentrando al 36' della ripresa al posto di Emilio Izaguirre.[5] Esteso l'accordo con gli scozzesi fino al 2021[6], il 12 luglio esordisce in Champions League da titolare contro i Lincoln Red Imps, partita valida per l'accesso alla fase a gironi.[7]

Nel 2017 contribuisce ad uno storico treble domestico raggiunto con gli Hoops da imbattuto - non accadeva dal 1899, ma il campionato vinto all'epoca dai Rangers prevedeva 18 giornate[8] - ottenendo una striscia positiva di 47 incontri[9], vincendo il campionato, la Coppa di Scozia e la Coppa di Lega.[8]

L'8 agosto 2019 si trasferisce all'Arsenal per 27 milioni di euro,[10] diventando il calciatore scozzese più pagato di tutti i tempi.[11]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 marzo 2016 viene incluso dal CT Gordon Strachan tra i convocati che prenderanno parte all'amichevole contro la Danimarca.[12] Esordisce quindi con la selezione scozzese il 29 marzo seguente, venendo impiegato dal 1'. Esce nella ripresa, sostituito da Charlie Mulgrew.[13]

Il 9 novembre 2017, a soli 20 anni, ha indossato per la prima volta la fascia di capitano della sua nazionale contro i Paesi Bassi.[14]

Il 24 marzo 2022 realizza il suo primo gol in nazionale nell'amichevole pareggiata 1-1 contro la Polonia.[15]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 novembre 2021.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2014-2015 Scozia Celtic SP 2 0 SC+CdL 0 0 UCL+UEL 0 0 - - - 2 0
2015-2016 SP 23 1 SC+CdL 4+2 0 UCL+UEL 0+4 0 - - - 33 1
2016-2017 SP 24 1 SC+CdL 5+2 1+0 UCL 9[16] 0 - - - 40 2
2017-2018 SP 32 3 SC+CdL 5+4 0+1 UCL+UEL 12[16]+2 0 - - - 55 4
2018-2019 SP 21 0 SC+CdL 2+3 0 UCL+UEL 6[17]+8[18] 0+1 - - - 40 1
Totale Celtic 102 5 27 2 41 1 - - 170 8
2019-2020 Inghilterra Arsenal PL 15 1 FACup+CdL 3+2 0 UEL 4 0 - - - 24 1
2020-2021 PL 27 1 FACup+CdL 1+0 0 UEL 9 1 CS 1 0 38 2
2021-2022 PL 8 0 FACup+CdL 0 0 - - - - - - 8 0
Totale Arsenal 50 2 6 0 13 1 1 0 70 3
Totale carriera 152 7 33 2 54 2 1 0 240 11

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Scozia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
29-3-2016 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Danimarca Danimarca Amichevole - Uscita al 46’ 46’
11-10-2016 Trnava Slovacchia Slovacchia 3 – 0 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2018 -
26-3-2017 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Slovenia Slovenia Qual. Mondiali 2018 -
10-6-2017 Glasgow Scozia Scozia 2 – 2 Inghilterra Inghilterra Qual. Mondiali 2018 -
1-9-2017 Vilnius Lituania Lituania 0 – 3 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2018 -
4-9-2017 Glasgow Scozia Scozia 2 – 0 Malta Malta Qual. Mondiali 2018 -
5-10-2017 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Slovacchia Slovacchia Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 82’ 82’
8-10-2017 Lubiana Slovenia Slovenia 2 – 2 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2018 - Ammonizione al 5’ 5’ Uscita al 80’ 80’
9-11-2017 Aberdeen Scozia Scozia 0 – 1 Paesi Bassi Paesi Bassi Amichevole - Cap.
7-9-2018 Glasgow Scozia Scozia 0 – 4 Belgio Belgio Amichevole -
10-9-2018 Glasgow Scozia Scozia 2 – 0 Albania Albania UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
11-10-2018 Haifa Israele Israele 2 – 1 Scozia Scozia UEFA Nations League 2018-2019 - 1º turno -
4-9-2020 Glasgow Scozia Scozia 1 – 1 Israele Israele UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
12-11-2020 Belgrado Serbia Serbia 1 – 1 dts
(4 – 5 dtr)
Scozia Scozia Qual. Euro 2020 -
15-11-2020 Trnava Slovacchia Slovacchia 1 – 0 Scozia Scozia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
18-11-2020 Netanya Israele Israele 1 – 0 Scozia Scozia UEFA Nations League 2020-2021 - 1º turno -
25-3-2021 Glasgow Scozia Scozia 2 – 2 Austria Austria Qual. Mondiali 2022 -
28-3-2021 Tel Aviv Israele Israele 1 – 1 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2022 -
31-3-2021 Glasgow Scozia Scozia 4 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 79’ 79’
2-6-2021 Faro Paesi Bassi Paesi Bassi 2 – 2 Scozia Scozia Amichevole - Uscita al 39’ 39’
6-6-2021 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 1 Scozia Scozia Amichevole -
18-6-2021 Londra Inghilterra Inghilterra 0 – 0 Scozia Scozia Euro 2020 - 1º turno -
22-6-2021 Glasgow Croazia Croazia 3 – 1 Scozia Scozia Euro 2020 - 1º turno -
1-9-2021 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 0 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2022 -
4-9-2021 Glasgow Scozia Scozia 1 – 0 Moldavia Moldavia Qual. Mondiali 2022 -
7-9-2021 Vienna Austria Austria 0 – 1 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2022 -
9-10-2021 Glasgow Scozia Scozia 3 – 2 Israele Israele Qual. Mondiali 2022 -
12-10-2021 Tórshavn Fær Øer Fær Øer 0 – 1 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2022 -
12-11-2021 Chișinău Moldavia Moldavia 0 – 2 Scozia Scozia Qual. Mondiali 2022 -
15-11-2021 Glasgow Scozia Scozia 2 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Mondiali 2022 - Uscita al 87’ 87’
24-3-2022 Glasgow Scozia Scozia 1 – 1 Polonia Polonia Amichevole 1
29-3-2022 Vienna Austria Austria 2 – 2 Scozia Scozia Amichevole -
21-9-2022 Glasgow Scozia Scozia 3 – 0 Ucraina Ucraina UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 85’ 85’
24-9-2022 Glasgow Scozia Scozia 2 – 1 Irlanda Irlanda UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 42’ 42’
Totale Presenze 34 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Celtic: 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019
Celtic: 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019
Celtic: 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019
Arsenal: 2019-2020
Arsenal: 2020

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2015-2016, 2016-2017
  • PFA Scotland Young Player of the Year: 3[21][22]
2016, 2017, 2018
  • SFWA Young Player of the Year: 2[23]
2016, 2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j Kieran Tierney: 1997 – Scozia, su generazioneditalenti.it. URL consultato l'11 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 12 marzo 2016).
  2. ^ a b c d e f Il talento della settimana di UEFA.com: Kieran Tierney, su it.uefa.com.
  3. ^ (EN) Andrew Robertson and Stuart Armstrong have the drive and hunger to be Scotland stars for years - Jackie McNamara, su dailyrecord.co.uk.
  4. ^ (EN) Scotland 2-2 England: five talking points from Hampden Park, in The Guardian, 11 giugno 2017.
  5. ^ Dundee - Celtic 1-2, su transfermarkt.it.
  6. ^ UFFICIALE: Celtic, il giovane Tierney rinnova fino al 2021, su tuttomercatoweb.com.
  7. ^ Lincoln Red Imps - Celtic 1-0, su transfermarkt.it.
  8. ^ a b (EN) Celtic become The Invincibles and here's the records they have shattered during a stunning season, su dailyrecord.co.uk.
  9. ^ (EN) Season 2016/17 in numbers, su spfl.co.uk. URL consultato il 9 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 7 agosto 2017).
  10. ^ (EN) Kieran Tierney joins on long-term deal, su arsenal.com (archiviato l'8 agosto 2019).
  11. ^ (EN) Kieran Tierney: Celtic defender completes £25m Arsenal move, in BBC Sport, 8 agosto 2019. URL consultato il 9 agosto 2019.
  12. ^ (EN) Scotland: Six new call-ups for Czech Republic and Denmark friendlies, in BBC Sport, 10 marzo 2016.
  13. ^ Scozia - Danimarca 1-0, su transfermarkt.it.
  14. ^ (EN) Scotland defeated 1-0 in Aberdeen, su scottishfa.co.uk. URL consultato l'11 luglio 2021.
  15. ^ (EN) Craig Hope, Scotland 1-1 Poland: Krzysztof Piatek rules out Kieran Tierney's goal, su dailymail.co.uk, 24 marzo 2022. URL consultato il 25 marzo 2022.
  16. ^ a b 6 presenze nei turni preliminari.
  17. ^ Nei turni preliminari.
  18. ^ 2 presenze nei play-off.
  19. ^ (EN) PFA SCOTLAND TEAMS OF THE YEAR 2016, su pfascotland.co.uk. URL consultato il 3 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 15 novembre 2017).
  20. ^ (EN) PFA SCOTLAND TEAMS OF THE YEAR 2017, su pfascotland.co.uk. URL consultato il 3 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2017).
  21. ^ (EN) Leigh Griffiths: Celtic forward named PFA Scotland Player of the Year, su bbc.com.
  22. ^ (EN) Celtic seal a treble of awards at PFA Scotland ceremony, su stv.tv. URL consultato il 3 gennaio 2018 (archiviato dall'url originale il 29 settembre 2017).
  23. ^ (EN) Celtic's Kieran Tierney wins writers' young player of the year award, su bbc.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]