Keigo Higashi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Keigo Higashi
Keigo Higashi.jpg
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 178 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra FC Tokyo
Carriera
Giovanili
2006-2008Oita Trinita
Squadre di club1
2009-2010Oita Trinita52 (8)
2011-2012Omiya Ardija53 (9)
2013-FC Tokyo213 (15)
Nazionale
2010-2012Giappone Giappone U-2312 (1)
2012Giappone Giappone olimpica6 (0)
Asian Games logo.svg Giochi asiatici
Oro Canton 2010
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 19 dicembre 2020

Keigo Higashi (東 慶悟 Higashi Keigo?; Kitakyūshū, 20 luglio 1990) è un calciatore giapponese, centrocampista dell'FC Tokyo.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Trequartista, può giocare come ala su entrambe le fasce. È un calciatore dotato di controllo di palla, dribbling, senso della posizione, e visione di gioco, di piede destro è capace di trovare la rete calciando pure col sinistro, inoltre è in grado di segnare anche di testa, e oltre a essere un discreto finalizzatore ha pure un buon fiuto per l'assist.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Oita Trinita e Omiya Ardija[modifica | modifica wikitesto]

Formatosi nell'Oita Trinita, esordisce con il sodalizio di Ōita nella stagione 2009. Segnerà la sua prima rete nella Coppa Suruga perdendo per 2-1 contro l'International. Durante l'edizione 2009 della Coppa dell'Imperatore segnerà un gol contro il Tokyo Musashino e la partita finirà sul 3-3 e l'Oita Trinita vincerà ai rigori per 4-3 e Higashi segnerà dal dischetto. La squadra si classifica al 17º posto venendo retrocessa nella J2 League dove segnerà un gol nella vittoria perm 3-1 ai danni del Thespakusatsu Gunma e con una rete deciderà la vittoria su 1-0 battendo il Tokushima Vortis

Nel 2011 viene ingaggiato dall'Omiya Ardija tornando a giocare in prima divisione, segnando otto gol in campionato nella prima stagione con la squadra, con le sue reti deciderà la vittoria di misura per 1-0 sia contro il Montedio Yamagata che contro il Kawasaki Frontale, inoltre segnerà una doppietta vincendo per 3-1 contro il Ventforet Kofu. Il 15 dicembre 2012 segnerà per l'ultima volta con la maglia dell'Omiya Ardija con una doppietta nella vittoria per 4-3 contro il Kawasaki Frontale.

FC Tokyo[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 viene acquistato dal FC Tokyo. Segnerà il suo primo gol per lla squadra il 23 marzo 2013 con la rete del 4-2 battendo il Kashima Antlers. Nel 2020 vincerà la Coppa del Giapppone giocando la finale dove prevarranno per 2-1 contro il Kashiwa Reysol.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato con la nazionale del Giappone Under-23 ai Giochi asiatici nel 2010 vincendo l'oro, ai quarti di finale segnerà la rete con cui il Giappone vincerà per 1-0 contro la Thailandia. Nel 2011 prenderà parte ad alcune partite amichevoli, sempre con la Nazionale Under-23, segnando delle reti in varie vittorie, come quella del 2-1 ai danni dell'Uzbekistan, o quelle vinte per 2-0 contro la Malesia e il Bahrain.

Higashi è stato selezionato per fare parte della spedizione olimpica nipponica a Giochi di Londra, nella semifinale contro il Messico fornirà al suo compagno Yūki Ōtsu l'assist vincente con cui quest'utimo segnerà il gol che aprirà le marcature nella sconfitta per 3-1.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone Olimpica
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26-7-2012 Glasgow Spagna Spagna 0 – 1 Giappone Giappone Olimpiadi 2012 - 1º turno -
29-7-2012 Newcastle Giappone Giappone 1 – 0 Marocco Marocco Olimpiadi 2012 - 1º turno -
1-8-2012 Coventry Giappone Giappone 0 – 0 Honduras Honduras Olimpiadi 2012 - 1º turno - Ingresso al 87’ 87’
4-8-2012 Manchester Giappone Giappone 3 – 0 Egitto Egitto Olimpiadi 2012 - Quarti di finale - Uscita al 71’ 71’
7-8-2012 Londra Messico Messico 3 – 1 Giappone Giappone Olimpiadi 2012 - Semifinale - Uscita al 71’ 71’
10-8-2012 Cardiff Corea del Sud Corea del Sud 2 – 0 Giappone Giappone Olimpiadi 2012 - Finale 3º posto - Uscita al 62’ 62’
Totale Presenze 6 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

FC Tokyo: 2020

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2010

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]