Cédric Soares

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cédric Soares
20150616 - Portugal - Italie - Genève - Antonio Candreva et Cédric Soares 1.jpg
Soares con la maglia della nazionale portoghese
Nome Cédric Ricardo Alves Soares
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 169 cm
Peso 65 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Southampton
Carriera
Giovanili
1999-2010 Sporting Lisbona
Squadre di club1
2010 Sporting Lisbona 2 (0)
2011-2012 Académica 24 (0)
2012-2013 Sporting CP B 2 (0)
2012-2015 Sporting Lisbona 65 (2)
2015- Southampton 54 (0)
Nazionale
2006-2007 Portogallo Portogallo U-16 11 (1)
2007-2008 Portogallo Portogallo U-17 11 (0)
2009 Portogallo Portogallo U-18 5 (0)
2009-2010 Portogallo Portogallo U-19 17 (0)
2010-2011 Portogallo Portogallo U-20 18 (0)
2011-2012 Portogallo Portogallo U-21 12 (0)
2014- Portogallo Portogallo 21 (1)
Palmarès
Transparent.png Campionato mondiale Under-20
Argento Colombia 2011
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Francia 2016
Transparent.png Confederations Cup
Bronzo Russia 2017
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 giugno 2017

Cédric Ricardo Alves Soares, meglio noto come Cédric Soares (Singen, 31 agosto 1991), è un calciatore portoghese, di origini tedesche, difensore del Southampton e della nazionale portoghese, con la quale si è laureato campione d'Europa nel 2016.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato in Germania da genitori portoghesi, torna all'età di due anni con la famiglia in Portogallo.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Terzino destro dotato di buona velocità, sa fare bene entrambe le fasi di gioco.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente dalle giovanili dello Sporting Lisbona, debutta in Europa League il 4 novembre 2010 in Gand-Sporting 3-1.[1] Il 18 giugno 2015 passa al Southampton, per 6 milioni di euro, firma un contratto quadriennale.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante sia nato in Germania, ha scelto di giocare nella nazionale portoghese, dove ha giocato in tutte le nazionali giovanili lusitane, partendo dall'Under-16 sino alla nazionale Under-21.

Il 14 ottobre 2014 debutta da titolare nell'amichevole giocata allo Stade de France contro la Francia. Convocato per gli Europei 2016 in Francia,[2] il 10 luglio si laurea campione d'Europa dopo la vittoria in finale sulla Francia padrona di casa per 1-0, ottenuta grazie al goal decisivo di Éder durante i tempi supplementari.[3]


Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 21 giugno 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011 Portogallo Sporting Lisbona PL 2 0 CP+CdL 0+1 0 UEL 2 0 - - - 5 0
2011-2012 Portogallo Académica PL 24 0 CP+CdL 5+0 0 - - - - - - 29 0
2012-2013 Portogallo Sporting Lisbona PL 13 1 CP+CdL 0+3 0 UEL 7 0 - - - 23 1
2013-2014 PL 28 1 CP+CdL 0+3 - - - - - - - 31 1
2014-2015 PL 24 0 CP+CdL 4+0 0 UCL+UEL 5+2 0 - - - 35 0
Totale Sporting Lisbona 67 2 11 0 16 0 - - 94 2
ago. 2015-2016 Inghilterra Southampton PL 24 0 FACup+CdL 0+2 0 UEL 1[4] 0 - - - 27 0
2016-2017 PL 30 0 FACup+CdL 0+3 0 UEL 1 0 - - - 34 0
Totale Southampton 54 0 5 0 2 0 - - 61 0
Totale carriera 145 2 21 0 18 0 - - 184 2

Cronologia di presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Portogallo
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
11-10-2014 Saint-Denis Francia Francia 2 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole -
14-10-2014 Copenaghen Danimarca Danimarca 0 – 1 Portogallo Portogallo Qual. Euro 2016 -
31-3-2015 Estoril Portogallo Portogallo 0 – 2 Capo Verde Capo Verde Amichevole -
16-6-2015 Ginevra Italia Italia 0 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
4-9-2015 Lisbona Portogallo Portogallo 0 – 1 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 61’ 61’
7-9-2015 Elbasan Albania Albania 0 – 1 Portogallo Portogallo Qual. Euro 2016 - Ingresso al 54’ 54’
8-10-2015 Braga Portogallo Portogallo 1 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 -
14-11-2015 Krasnodar Russia Russia 1 – 0 Portogallo Portogallo Amichevole -
29-3-2016 Leiria Portogallo Portogallo 2 – 1 Belgio Belgio Amichevole - Uscita al 46’ 46’
29-5-2016 Porto Portogallo Portogallo 3 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
8-6-2016 Lisbona Portogallo Portogallo 7 – 0 Estonia Estonia Amichevole - Uscita al 46’ 46’
25-6-2016 Lens Croazia Croazia 0 – 1 dts Portogallo Portogallo Euro 2016 - Ottavi di finale -
30-6-2016 Marsiglia Polonia Polonia 1 – 1 dts
(3 - 5 dcr)
Portogallo Portogallo Euro 2016 - Quarti di finale -
6-7-2016 Décines-Charpieu Portogallo Portogallo 2 – 0 Galles Galles Euro 2016 - Semifinale - Uscita al 86’ 86’
10-7-2016 Saint-Denis Portogallo Portogallo 1 – 0 Francia Francia Euro 2016 - Finale - 1º titolo europeo Ammonizione al 34’ 34’
6-9-2016 Basilea Svizzera Svizzera 2 – 0 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2018 -
25-3-2017 Lisbona Portogallo Portogallo 3 – 0 Ungheria Ungheria Qual. Mondiali 2018 -
3-6-2017 Estoril Portogallo Portogallo 4 – 0 Cipro Cipro Amichevole - Uscita al 67’ 67’
9-6-2017 Riga Lettonia Lettonia 0 – 3 Portogallo Portogallo Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 71’ 71’
18-6-2017 Kazan' Portogallo Portogallo 2 – 2 Messico Messico Conf. Cup 2017 - 1º turno 1
18-6-2017 Mosca Russia Russia 0 – 1 Portogallo Portogallo Conf. Cup 2017 - 1º turno -
Totale Presenze 21 Reti 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Academica: 2011-2012
Sporting Clube de Portugal: 2014-2015

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Francia 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Gent doma i Leoni, uefa.com, 4 novembre 2010.
  2. ^ (PT) Euro-2016: os 23 convocados, fpf.pt. URL consultato il 18 maggio 2016.
  3. ^ Euro 2016, Portogallo campione: 1-0 alla Francia, Eder gol ai supplementari, gazzetta.it, 10 luglio 2016. URL consultato l'11 luglio 2016.
  4. ^ Nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]