José Fonte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
José Fonte
Audi- quattro-Cup 01.JPG
José Fonte con la maglia del Southampton nel 2015.
Nome José Miguel da Rocha Fonte
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 190[1] cm
Peso 81[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Southampton
Carriera
Giovanili
1993-1994 Penafiel
1994-1997 Sporting Lisbona
1997-2000 Sacavenense
2000-2002 Sporting Lisbona
Squadre di club1
2002-2004 Sporting CP B 59 (0)
2004-2005 Felgueiras 28 (1)
2005-2006 Vitória Setúbal 15 (0)
2006 Benfica 0 (0)
2006 Paços de Ferreira 11 (1)
2006-2007 Estrela Amadora 25 (1)
2007-2010 Crystal Palace 82 (6)[2]
2010- Southampton 243 (15)
Nazionale
2006 Portogallo Portogallo U-21 1 (0)
2014- Portogallo Portogallo 16 (0)
Palmarès
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Francia 2016
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 10 luglio 2016

José Miguel da Rocha Fonte (Penafiel, 22 dicembre 1983) è un calciatore portoghese, difensore del Southampton di cui è capitano e della Nazionale portoghese, con la quale si è laureato campione d'Europa nel 2016.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha anche un fratello più piccolo, Rui Fonte, anch'egli calciatore, che gioca nel Braga.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Difensore centrale forte fisicamente, avvantaggiato anche dai suoi 190 centimetri che lo rendono pericoloso anche in zona gol sulle palle inattive.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate 2007 Fonte si trasferisce in prestito al Crystal Palace, venendo poi riscattato al termine della stagione. Il 9 gennaio 2010 approda al Southampton, che lo acquista a titolo definitivo per 1,4 milioni di euro e con cui firma un contratto di 3 anni e mezzo.

Il 19 agosto 2012 debutta in Premier League giocando da titolare all'Etihad Stadium nella sconfitta esterna contro il Manchester City. Nell'agosto 2014 rinnova il proprio contratto con i Saints diventando inoltre il capitano della squadra.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 18 novembre 2014 debutta con la Nazionale portoghese in un'amichevole contro l'Argentina. Viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.[3] Il 10 luglio si laurea campione d'Europa dopo la vittoria in finale sulla Francia padrona di casa per 1-0, ottenuta grazie al goal decisivo di Éder durante i tempi supplementari.[4]


Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 maggio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Portogallo Sporting CP B SD 22 0 CP 0 0 - - - - - - 22 0
2003-2004 SD 37 0 CP 0 0 - - - - - - 37 0
Totale Sporting CP B 59 0 0 0 - - - - 59 0
2004-2005 Portogallo Felgueiras SL 28 1 CP 1 0 - - - - - - 29 1
2005-gen. 2006 Portogallo Vitória Setúbal PL 15 0 CP 0 0 CU 2 0 SP - - 17 0
gen.-giu. 2006 Portogallo Paços de Ferreira PL 11 1 CP 0 0 - - - - - - 11 1
2006-2007 Portogallo Estrela Amadora PL 25 1 CP 2 0 - - - - - - 27 1
2007-2008 Inghilterra Crystal Palace FLC 22+2[5] 1+0 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 26 1
2008-2009 FLC 38 4 FACup+CdL 2+1 0 - - - - - - 41 4
2009-gen. 2010 FLC 22 1 FACup+CdL 1+2 0 - - - - - - 25 1
Totale Crystal Palace 82+2 6+0 8 0 - - - - 92 6
gen.-giu. 2010 Inghilterra Southampton FL1 21 0 FACup+CdL+FAT 0+0+3 0 - - - - - - 24 0
2010-2011 FL1 43 7 FACup+CdL+FAT 2+2+1 0 - - - - - - 48 7
2011-2012 FLC 42 1 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 44 1
2012-2013 PL 27 2 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 28 2
2013-2014 PL 36 3 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 38 3
2014-2015 PL 37 0 FACup+CdL 3+4 0 - - - - - - 44 0
2015-2016 PL 37 2 FACup+CdL 1+1 0 UEL 4 0 - - - 43 2
Totale Southampton 243 15 22 0 4 0 - - 269 15
Totale carriera 463+2 24+0 33 0 6 0 - - 504 24

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Portogallo Portogallo
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
18-11-2014 Manchester Argentina Argentina 0 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
29-3-2015 Lisbona Portogallo Portogallo 2 – 1 Serbia Serbia Qual. Euro 2016 - Ingresso al 17’ 17’
13-6-2015 Erevan Armenia Armenia 2 – 3 Portogallo Portogallo Qual. Euro 2016 - Ingresso al 78’ 78’
16-6-2015 Ginevra Italia Italia 0 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole -
4-9-2015 Lisbona Portogallo Portogallo 0 – 1 Francia Francia Amichevole - Ingresso al 27’ 27’
8-10-2015 Braga Portogallo Portogallo 1 – 0 Danimarca Danimarca Qual. Euro 2016 - Ingresso al 90+1’ 90+1’
11-10-2015 Belgrado Serbia Serbia 1 – 2 Portogallo Portogallo Qual. Euro 2016 -
17-11-2015 Lussemburgo Lussemburgo Lussemburgo 0 – 2 Portogallo Portogallo Amichevole -
29-3-2016 Leiria Portogallo Portogallo 2 – 1 Belgio Belgio Amichevole -
29-5-2016 Porto Portogallo Portogallo 3 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -
2-6-2016 Londra Inghilterra Inghilterra 1 – 0 Portogallo Portogallo Amichevole - Ingresso al 36’ 36’
8-6-2016 Lisbona Portogallo Portogallo 7 – 0 Estonia Estonia Amichevole -
25-6-2016 Lens Croazia Croazia 0 – 1 dts Portogallo Portogallo Euro 2016 - Ottavi di finale -
30-6-2016 Marsiglia Polonia Polonia 1 – 1 dts
(3 - 5 dcr)
Portogallo Portogallo Euro 2016 - Quarti di finale -
6-7-2016 Décines-Charpieu Portogallo Portogallo 2 – 0 Galles Galles Euro 2016 - Semifinale -
10-7-2016 Saint-Denis Portogallo Portogallo 1 – 0 dts Francia Francia Euro 2016 - Finale - Ammonizione al 119’ 119’
Totale Presenze 16 Reti 0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Francia 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Football : José Fonte
  2. ^ 84 (6) compresi i Play-off.
  3. ^ (PT) Euro-2016: os 23 convocados, fpf.pt. URL consultato il 18 maggio 2016.
  4. ^ Euro 2016, Portogallo campione: 1-0 alla Francia, Eder gol ai supplementari, gazzetta.it, 10 luglio 2016. URL consultato l'11 luglio 2016.
  5. ^ Play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) José Fonte, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.