Chinese Super League 2018

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chinese Super League 2018
Ping An Chinese Super League 2018
Competizione Super League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 59ª (15ª di Chinese Super League)
Organizzatore CFA
Date dal 2 marzo 2018
all'11 novembre 2018
Luogo Cina Cina
Partecipanti 16
Formula Girone all'italiana A/R
Sito web http://csl.sina.com.cn/
Risultati
Vincitore Shanghai SIPG
(1º titolo)
Secondo Guangzhou E.
Terzo Shandong Luneng
Retrocessioni Changchun Yatai
Guizhou Zhicheng
Statistiche (al 19 novembre 2018)
Miglior marcatore Cina Wu Lei (27)
Incontri disputati 240
Gol segnati 758 (3,16 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017 2019 Right arrow.svg

La Chinese Super League 2018, nota come Ping An Chinese Super League 2018 per ragioni di sponsorizzazione, è stata la 59ª edizione del massimo livello del campionato cinese di calcio. Il campionato è iniziato il 2 marzo 2018 e si è concluso l'11 novembre dello stesso anno. Lo Shanghai SIPG ha vinto il campionato per la prima volta nella sua storia.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della Chinese Super League 2017 lo Yanbian Funde ed il Liaoning sono stati retrocessi in China League One. Al loro posto sono stati promossi il Dalian Yifang, vincitore della China League One 2017 e il Beijing Renhe, secondo classificato.

Sulla linea adottata dallo scorso anno riguardo alla policy sui giocatori stranieri, ci sono state delle ulteriori modifiche: da quest'anno il numero di giocatori stranieri utilizzati durante una partita non deve essere superiore ai giocatori Under-23 utilizzati.[1] Inoltre i club possono tesserare giocatori non naturalizzati cinesi, tesserati precedentemente nelle federazioni di Hong Kong, Macau e Taipei, come giocatori cinesi.[2] L'unico vincolo è che ogni giocatore proveniente da Hong Kong o Macau deve detenere il passaporto del proprio paese in cui è tesserato, mentre per i giocatori provenienti da Taiwan è necessario possederne la cittadinanza.[3]

Il Guizhou Hengfeng Zhicheng F.C. ha cambiato il proprio nome in Guizhou Hengfeng F.C. [4]

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 16 squadre si affrontano due volte in un girone di andata e ritorno per un totale di 30 partite.

La prima classificata vince il campionato ed è ammessa alla fase a gironi della AFC Champions League 2019, così come la seconda, mentre la terza accede al terzo turno preliminare della AFC Champions League 2019. Le ultime due classificate (15º e 16º posto) retrocedono in China League One 2019.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Capienza Posizione 2017
Beijing Guoan Pechino Stadio dei Lavoratori di Pechino 66 191 9º posto in Chinese Super League
Changchun Yatai Changchun Development Area Stadium 38 500 7º posto in Chinese Super League
Chongqing Lifan Chongqing Chongqing Olympic Sports Center 58 680 10º posto in Chinese Super League
Guangzhou Evergrande Taobao Canton Tianhe Stadium 60 151 Campione di Cina
Tianjin Quanjian Tianjin Tianjin Tuanbo Football Stadium 22 320 3º posto in Chinese Super League
Guangzhou R&F Guangzhou Yuexiushan Stadium 30 000 5º posto in Chinese Super League
Hebei CFFC Qinhuangdao Yutong International Sports Center 38 500 4º posto in Chinese Super League
Henan Jianye Zhengzhou Zhengzhou Hanghai Stadium 29 000 14º posto in Chinese Super League
Jiangsu Suning Nanchino Nanjing Olympic Sports Center 65 769 12º posto in Chinese Super League
Dalian Yifang Dalian Dalian Sports Center 35 600 1º posto in China League One
Shandong Luneng Taishan Jinan Luneng Big Stadium 60 000 6º posto in Chinese Super League
Shanghai Shenhua Shanghai Stadio di Hongkou 33 060 11º posto in Chinese Super League
Shanghai SIPG Shanghai Stadio di Shanghai 56 842 2º posto in Chinese Super League
Guizhou Hengfeng Guiyang Guiyang Olympic Sports Center 52 888 8º posto in Chinese Super League
Tianjin Teda Tianjin Tianjin Olympic Center Stadium 60 000 13º posto in Chinese Super League
Beijing Renhe Pechino Fengtai Stadium 30 000 2º posto in China League One

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Club Allenatore
Beijing Guoan Germania Roger Schmidt
Changchun Yatai Cina Chen Jingang
Chongqing Lifan Portogallo Paulo Bento
Guangzhou Evergrande Taobao Italia Fabio Cannavaro
Guangzhou R&F Serbia Dragan Stojković
Tianjin Quanjian Portogallo Paulo Sousa
Hebei CFFC Cile Manuel Pellegrini
Henan Jianye Croazia Dragan Talajić
Jiangsu Suning Romania Cosmin Olăroiu
Beijing Renhe Spagna Luis Garcia
Shandong Luneng Taishan Cina Li Xiaopeng
Shanghai Shenhua Cina Wu Jingui
Shanghai SIPG Portogallo Vítor Pereira
Guizhou Hengfeng Romania Dan Petrescu
Tianjin Teda Germania Uli Stielike
Dalian Yifang Cina Ma Lin

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Ultimo aggiornamento: 19 novembre 2018.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Cina AFC Champions League Trophy.png 1. Shanghai SIPG 68 30 21 5 4 77 33 +44
AFC Champions League Trophy.png 2. Guangzhou E. 63 30 20 3 7 82 36 +46
AFC Champions League Trophy.png 3. Shandong Luneng 58 30 17 7 6 57 39 +18
4. Beijing Guoan 53 30 15 8 7 64 45 -19
5. Jiangsu Suning 48 30 13 9 8 48 33 +15
6. Hebei CFFC 39 30 10 9 11 46 50 -4
7. Shanghai Shenhua 38 30 10 8 12 44 53 -9
8. Beijing Renhe 37 30 9 10 11 33 46 -13
9. Tianjin Quanjian 36 30 9 9 12 41 48 -7
10. Guangzhou R&F 36 30 10 6 14 49 61 -12
11. Dalian Yifang 35 30 10 5 15 37 57 -20
12. Henan Jianye 34 30 10 4 16 30 45 -15
13. Chongqing Lifan 32 30 8 8 14 40 46 -6
14. Tianjin Teda 32 30 8 8 14 41 54 -13
1downarrow red.svg 15. Changchun Yatai 32 30 8 8 14 45 56 -11
1downarrow red.svg 16. Guizhou Zhicheng 24 30 7 3 20 34 66 -32

Legenda:
      Campione di Cina e ammessa alla AFC Champions League 2019
      Ammesse al terzo turno preliminare di AFC Champions League 2019
      Retrocesse in China League One 2019

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Punti negli scontri diretti
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Reti realizzate negli scontri diretti
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Classifica fair-play
  • Sorteggio

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 11 novembre 2018

Giocatore Squadra Gol
Cina Wu Lei Shanghai SIPG
27
Nigeria Odion Ighalo Changchun Yatai
21
Israele Eran Zahavi Guangzhou R&F
20
RD del Congo Cédric Bakambu Beijing Guo'an
19
Brasile Diego Tardelli Shandong Luneng
17
Ghana Frank Acheampong Tianjin Teda
17
Italia Graziano Pellè Shandong Luneng
16
Brasile Alan Kardec Chongqing Lifan
16
Brasile Talisca Guangzhou Evergrande
16
Brasile Alexandre Pato Tianjin Quanjian
15
Zimbabwe Nyasha Mushekwi Dalian Yifang
15
Brasile Ricardo Goulart Guangzhou Evergrande
14

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 足协新政:U23出场数不少于外援数 无时间规定, Sina.com, 22 dicembre 2017. URL consultato il 22 dicembre 2017.
  2. ^ 足协港澳台引援政策变动 可引进一名非归化球员, Sina.com, 22 dicembre 2017. URL consultato il 22 dicembre 2017.
  3. ^ 足协规定中超可注册27名国内球员 港澳台球员1人, Sina.com, 8 febbraio 2018. URL consultato l'8 febbraio 2018.
  4. ^ 关于贵州恒丰智诚足球俱乐部有限公司次要股权转让并更名的公示 Archiviato il 15 gennaio 2018 in Internet Archive. (ZH)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (ZH) Sito ufficiale, su csl.lesports.com. URL consultato il 2 marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 4 novembre 2016).