Scamorza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Scamorza
Scamorza.jpg
Scamorza affumicata
Origini
Luogo d'origine Italia Italia
Regioni Campania
Abruzzo
Basilicata
Molise
Puglia
Zona di produzione Italia meridionale[1]
Dettagli
Categoria formaggio
Riconoscimento P.A.T.
Settore Formaggi
 

La scamorza è un formaggio a pasta filata prodotto con latte vaccino. Alcuni caseifici campani producono anche scamorza con latte bufalino[2]. È riconosciuta come prodotto agroalimentare tradizionale delle regioni Campania, Abruzzo, Molise e Puglia. In genere ha la forma di una sfera schiacciata, dal peso di 0,15-0,25 kg[3]. Viene prodotta anche in versione affumicata o farcita[3].

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

L'origine del termine scamorza potrebbe provenire da "capa mozza", ossia "testa mozzata"[4][3]. Questo spiegherebbe anche l'uso dispregiativo di questa parola verso persone dotate di scarse capacità.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Scamorza - Sale&Pepe su Sale&Pepe. URL consultato il 15 luglio 2015.
  2. ^ Scamorza su cibo360.it. URL consultato il 15 luglio 2015.
  3. ^ a b c Scamorza: formaggio vaccino a pasta filata, tipico della Campania su formaggio.it. URL consultato il 15 luglio 2015.
  4. ^ SCAMORZA di vacca e di bufala su sito.regione.campania.it. URL consultato il 15 luglio 2015.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Formaggi italiani
Formaggi della Campania
Formaggi della Lombardia
Formaggi del Piemonte