Giuncatella abruzzese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuncatella abruzzese
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneAbruzzo
Zona di produzionetutto il territorio regionale
Dettagli
Categoriaformaggio
RiconoscimentoP.A.T.

La giuncatella abruzzese è un tipico formaggio abruzzese.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

È prodotto per il 60% utilizzando il latte pecorino, mentre per il restante 40% si usa il latte caprino, entrambi provenienti da razze miste[1].

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

Bisogna prendere il latte ricavato dal miscuglio dei due, e portarlo a temperature congrue affinché possa coagularsi; a questo impasto verrà aggiunto del caglio e alcuni fermento lattico. Da queste sostanze si trae il formaggio originale, che senza essere salato o sottoposto ad altri trattamenti viene steso in alcuni appositi recipienti di giunco (il nome del prodotto caseario deriva proprio da questa procedura), dopodiché è pronto al consumo al naturale.

Dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

In genere le forme di giuncatella hanno un diametro di 13-18 cm e pesano tra i 5 e gli 8 ettogrammi[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Federico Iannacci, Giuncatella, su amordivino.net. URL consultato il 6 Marzo 2018 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2018).
  2. ^ Giuncatella abruzzese, su formaggio.it. URL consultato il 6 Marzo 2018.