Bra (formaggio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Bra
Bra Duro cheese.jpg
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegionePiemonte
Dettagli
Categoriaformaggio
RiconoscimentoD.O.P.
SettoreFormaggi
Consorzio di tutelaCONSORZIO DI TUTELA FORMAGGIO BRA DOP
Altre informazioniReg. CE n.1263/96 (GUCE L. 163/96 del 02.07.1996)
 

Il Bra è un formaggio a Denominazione di origine protetta. Prodotto, per almeno il 90% a base di latte vaccino, può contenere integrazioni di latte sia ovino, sia caprino.

Prende il nome dalla cittadina piemontese di Bra (in provincia di Cuneo) che in passato era il maggiore mercato del formaggio prodotto nelle vallate del cuneese[1][2][3].

Viene commercializzato in due tipologie: duro e tenero[1][4]. Per entrambi i tipi le forme si presentano con una forma cilindrica a facce piane di 30-40 cm di diametro. Lo scalzo è leggermente convesso da 5 a 10 cm. Il peso delle forme varia tra 5 e 9 kg. La stagionatura minima prevista è di 45 giorni per il tipo tenero e di 180 giorni per il tipo duro[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Bra DOP Tenero, su formaggio.it. URL consultato l'11 aprile 2018.
  2. ^ a b Bra DOP, su afidop.it. URL consultato l'11 aprile 2018.
  3. ^ Formaggio Bra Dop, su comune.bra.cn.it. URL consultato l'11 aprile 2018.
  4. ^ Bra DOP Duro, su formaggio.it. URL consultato l'11 aprile 2018.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Roberto Rubino, Pietro Sardo e Angelo Surrusca, Italian Cheese: 293 Traditional Types, Slow Food Editore, ISBN 88-8499-111-0.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Formaggio Bra Dop, su comune.bra.cn.it. URL consultato l'11 aprile 2018.
  • (EN) Bra, su cheese.com. URL consultato l'11 aprile 2018.