Casizolu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Casizolu
Casizolu
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneSardegna
DiffusioneMontiferru, Marghine e altopiano di Abbasanta
Dettagli
Categoriaformaggio
 

Il casizolu è un formaggio di latte vaccino a pasta filata. È ottenuto dal latte delle vacche di razza sardo-modicana (bue rosso), o bruno-sarda allevate tutto l'anno allo stato brado[1][2]. È tipico delle colline centrali della Sardegna, Montiferru, Marghine e altopiano di Abbasanta. Ha forma a pera col collo più o meno allungato a seconda della tecnica usata nella zona di produzione. L'aspetto esteriore è liscio, di colore giallo chiaro all'inizio e tendente al giallo oro con la stagionatura. Con la stagionatura la pasta tende a scagliare. Il casizolu prodotto nel Montiferru è un presidio Slow Food[3] e sottoposto a un disciplinare di produzione e si differenzia dagli altri per la pezzatura considerevole, da 3 a 5 kg.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sardegna, non solo formaggio pecorino: ecco il Casizolu del Montiferru, su Reporter Gourmet. URL consultato il 24 aprile 2018.
  2. ^ Il Casizolu del Montiferru (Oristano), su mondodelgusto.it. URL consultato il 24 aprile 2018.
  3. ^ Casizolu, su Fondazione Slow Food. URL consultato il 24 aprile 2018.
Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cucina