Pecorino di Farindola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
PECORINO DI FARINDOLA
PECORINO DI FARINDOLA
Origini
Luogo d'origine Italia Italia
Regione Abruzzo
Zona di produzione Farindola, le frazioni Roccafinadamo,Trofigno,Colletrotta,Collalto e la Cima del comune di Penne,Montebello di Bertona,Villa Celiera,Carpineto della Nora,parte del territorio del comune di Civitella Casanova in provincia di Pescara. Arsita, Bisenti e parte del Territorio del comune di Castelli in provincia di Teramo.
Dettagli
Categoria formaggio
Riconoscimento P.A.T.
Settore Formaggi
 

Il pecorino di Farindola è un formaggio fatto con il latte di pecora e caglio suino. Prende il nome dal paese di Farindola, ma viene prodotto anche nei paesi limitrofi, posti sul versante orientale del massiccio del Gran Sasso, in quantità molto limitate.

Con ogni probabilità, è l'unico formaggio al mondo prodotto con l'aggiunta del caglio suino, secondo un metodo tradizionale che risale ai tempi dell'antica Roma. Del Caseus Vestinus l'odierno Pecorino di Farindola parlano infatti filosofi e gastronomi del I secolo dopo Cristo quali Marziale, Apicio e Plinio il Vecchio.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Formaggi italiani
Formaggi della Campania
Formaggi della Lombardia
Formaggi del Piemonte