Formaggella del Luinese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Formaggella del Luinese
Formaggella Logo.png
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegioneLombardia
Zona di produzioneValli del Luinese
Dettagli
Categoriaformaggio
RiconoscimentoD.O.P.
SettoreFormaggi
Consorzio di tutelaConsorzio Formaggella del Luinese
Altre informazioniReg. (CE) 510/2006
 

La Formaggella del Luinese è un formaggio a pasta molle prodotto in Italia, nelle valli del luinese (zona che va dal lago di Varese al confine con la svizzera) dal latte intero crudo di capra di razza Camosciata delle Alpi, Nera di Verzasca o Saanen, oltre ai relativi meticci[1][2].

È un prodotto a denominazione di origine protetta (DOP), e la sua produzione è gestita dal Consorzio Formaggella del Luinese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Testimonianze della Formaggella si ritrovano già in un trattato del XVII secolo in cui si fa riferimento ad uno specioso formaggio che si fa in Valtravaglia[3].

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Il formaggio si presenta in forma cilindrica con un diametro di circa 13/15 centimetri e ogni toma pesa dai 700 ai 900 grammi[4].

La pasta è semidura e di colore bianco.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Formaggella del Luinese, su agraria.org. URL consultato il 17 Gennaio 2018.
  2. ^ Formaggella del Luinese DOP, caprino, a pasta molle, su formaggio.it. URL consultato il 17 Gennaio 2018.
  3. ^ Paolo Morigi, Historia della nobiltà, et degne qualità del Lago Maggiore, 1603. URL consultato il 17 Gennaio 2018.
  4. ^ FORMAGGELLA DEL LUINESE, su ciboitaliano.com. URL consultato il 17 Gennaio 2018.
Formaggi italiani
Formaggi della Campania
Formaggi della Lombardia
Formaggi del Piemonte