Ricotta di bufala campana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ricotta di bufala campana DOP
Logo Ricotta di Bufala Campana DOP.jpeg
Origini
Luogo d'origine Italia Italia
Regioni Campania
Lazio
Puglia
Molise
Zona di produzione alcune province (in parte o per intero) delle regioni Campania, Lazio, Puglia e Molise
Dettagli
Categoria formaggio
Riconoscimento D.O.P.
Settore Formaggi
Consorzio di tutela Consorzio per la tutela del formaggio Ricotta di Bufala Campana
Altre informazioni Reg.CE n°634/2010 della Commissione del 19 luglio 2010 Gazzetta ufficiale dell'Unione europea L 186/14 del 20/07/2010.
 

La ricotta di bufala campana è un prodotto lattiero-caseario fresco ottenuto per coagulazione del siero di latte di bufala e prodotto in alcune province (in parte o per intero) delle regioni Campania, Lazio, Puglia e Molise.

Dal luglio 2010, a livello europeo, la denominazione Ricotta di Bufala Campana è stata riconosciuta denominazione di origine protetta (DOP) [1].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La ricotta di bufala Campana DOP si presenta senza crosta esterna è di colore bianco porcellana. La sua consistenza è cremosa e morbida mentre il sapore è fresco e delicatamente dolce.

Di forma tronconica (con peso massimo di 2000g), si trova sul mercato nelle tipologie dette «fresca» (conservabilità di 7 giorni dalla data di produzione) e «fresca omogeneizzata » (il prodotto può essere conservato per 21 giorni).

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Formaggi italiani
Formaggi della Campania
Formaggi della Lombardia
Formaggi del Piemonte