Mollana della Val Borbera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mollana della Val Borbera
Mollana della Val Borbera
Origini
Luogo d'origineItalia Italia
RegionePiemonte
Zona di produzioneval Borbera e zone limitrofe[1]
Dettagli
Categoriaformaggio
RiconoscimentoP.A.T.
SettoreFormaggi
 

La Mollana della Val Borbera è un formaggio prodotto soprattutto in val Borbera in Piemonte. È un formaggio a pasta molle di latte vaccino prodotto in forme di circa un chilo dal diametro di 20–25 cm e lo scalzo di 2–3 cm[1][2][3].

Il nome “mollana” deriva dalla consistenza molle della pasta[1].

Processo di produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il latte vaccino viene messo a scaldare in una caldaia di rame e poi si aggiunge il caglio ad una temperatura non superiore ai 35 gradi.
Dopo 3 ore la cagliata viene rotta e si lascia riposare, aspettando la sedimentazione sul fondo. Due ore dopo si estrae la cagliata e viene posta in formelle. Le formelle sono pressate ancora con le nocche e vengono girate ancora 3 o 4 volte ogni 3 ore, poi vengono messe una sopra l'altra oppure viene messo su ognuna un peso fino al mattino dopo. Poi le formelle vengono ricoperte di strisce di lino o cotone e messe su assi di legno dolce per 3 giorni per velocizzare l'asciugatura. Quando si forma la crosta inizia la salatura e finita l'asciugatura le formelle vengono sovrapposte un giorno, poi vengono lavate e messe su assi di legno a stagionare per 10 giorni[1][2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Mollana della Val Borbera, su formaggio.it. URL consultato l'11 aprile 2018.
  2. ^ a b Mollana della Val Borbera, su Fondazione Slow Food. URL consultato l'11 aprile 2018.
  3. ^ MOLLANA DELLA VAL BORBERA, su piemonteagri.it. URL consultato l'11 aprile 2018.